Pasqua a Firenze 2010: Scoppio del Carro e Volo della Colombina

02/apr/2010 19.01.51 Toscana e Tirreno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Domenica 4 Aprile 2010, giorno di Pasqua, torna a Firenze lo Scoppio del Carro con la rievocazione storica.

Il fulcro della manifestazione è la distribuzione del fuoco santo al popolo fiorentino, oggi attraverso lo scoppio del cosiddetto  "Brindellone", un carro  pieno di fuochi d'artificio che viene innescato da un razzo travestito da colombina pasquale!

La mattina di Pasqua il Carro viene trasportato da buoi bianchi e scortato da armati, musici e sbandieratori del Calcio Storico Fiorentino, da Porta al Prato fino in piazza del Duomo, fra il Battistero e la Cattedrale. Il carro viene poi collegato all'altare maggiore del Duomo con un cavo metallico posto a sette metri di altezza e lungo questo cavo viene posizionata la colombina.
Nel frattempo l'Arcivescovo si reca col clero in Battistero, dove riceve il fuoco sacro (che proviene dalla chiesa dei SS.Apostoli ed è portato fino al Battistero da un corteo storico composto dal Comune e, mediante le insegne araldiche, dall'antica casata dei Pazzi). L'Arcivescovo benedice il fuoco e la folla della piazza con l'acqua benedetta nella veglia di Pasqua e poi torna in Duomo.
Durante la S. Messa, al canto del Gloria in excelsis Deo, l'Arcivescovo accende i razzi della Colombina, la quale scorre lungo il cavo e percorrendo tutta la navata centrale, arriva al Carro; qui appicca il fuoco ai mortaretti sul carro e poi segue il percorso inverso tornando all'altare Maggiore. Inizia con fragore lo scoppio assordante e, sia pure in maniera simbolica, la distribuzione a tutta la città del fuoco benedetto.

Se il volo si svolge senza intoppi, per Firenze si preannuncia un anno buono.

Il programma della tradizione fiorentina della Domenica di Pasqua:

  • Ore 8,45 una rappresentanza del Corteo Storico della Repubblica Fiorentina parte dal Palagio di Parte Guelfa e, percorrendo Porta Rossa, Por S. Maria, via Vacchereccia, arriva in piazza della Signoria
  • Ore 8,55 la rappresentanza si unisce con il Gonfalone della città. Da Palazzo Vecchio, percorrendo via Vacchereccia, via Por S. Maria, Borgo SS. Apostoli, il corteo raggiunge piazza del Limbo dove riceve le pietre del Santo Sepolcro.
  • Ore 9,20 presso la chiesa di Santi Apostoli si tiene l'accensione del fuoco. Il corteo con il Portafuoco e il reliquiario con le pietre del Santo Sepolcro prosegue poi per piazza S. Trinità, via de’ Tornabuoni, via Strozzi, piazza della Repubblica, via Roma e raggiunge il “Carro di Fuoco” in piazza del Duomo.
  • Ore 9,00 il Brindellone (Carro di Fuoco), accompagnato dal Corteo Storico della Repubblica Fiorentina, parte dal deposito de Il Prato per raggiungere piazza del Duomo (dove arriva alle 10) con il seguente itinerario: via Il Prato, Borgo Ognissanti, piazza Goldoni, via della Vigna Nuova, via Strozzi, piazza della Repubblica, via Roma.
  • Ore 9,15 il gruppo dei bandierai degli Uffizi del Corteo Storico della Repubblica Fiorentina parte dal Palagio di Parte Guelfa e percorrendo via Pellicceria arriva in piazza della Repubblica dove si esibisce. In piazza della Repubblica, poi, ci sarà il ricongiungimento con il corteo proveniente da via Il Prato.
  • Ore 10,00 prima dello Scoppio del Carro, in piazza Duomo si tiene il sorteggio per l'abbinamento delle partite del torneo di San Giovanni del Calcio Storico Fiorentino 2010.
  • Ore 11,00 Scoppio del carro!

Se a Firenze la Pasqua fa rima con Colombina, anche la provincia di Firenze non è da meno. Orari e date sono diversi, ma lo spettacolo e il significato sono identici:

  • 3 Aprile 2010: scoppio del carro anticipato al Sabato Santo a Rufina, in piazza Umberto I, e a Montefioralle nella chiesa di Santo Stefano, dove la cerimonia sarà uno spettacolo pirotecnico di luce e fuochi che rischiarerà il cielo perché entrambe le manifestazioni si svolgono in notturna (rispettivamente alle 24.00 e alle 22.00)
  • 4 Aprile 2010: a Figline Valdarno dopo la Santa messa di Pasqua c'è il beneaugurante scoppio del carro, l'esibizione degli sbandieratori e il corteo storico delle quattro contrade che parteciperanno al prossimo Palio di San Rocco. A Greve in Chianti lo scoppio del carro è a mezzogiorno di Pasqua. Concludono la festa un brindisi e gli auguri in piazza. 
  • A Panzano, la festa della Colombina è il 6 Aprile 2010 alle ore 18.00 in piazza Ricasoli e lo scoppio dei fuochi è accompagnato dalla processione di un corteo storico.

leggi tutto

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl