"Fare Sistema" a Senigallia il primo convegno nazionale sui sistemi turistici locali

24/feb/2005 18.04.27 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

 

Oggetto: “Fare Sistema” a Senigallia il primo convegno nazionale sui sistemi turistici locali

 

 

Si svolgerà a Senigallia, domani venerdì 25 febbraio, al Palazzo del Turismo in Piazzale Morandi, il primo convegno nazionale sui sistemi turistici locali dal titolo “Fare Sistema”, promosso ed organizzato dal Sistema Turistico LocaleMisa Esino Frasassi”, il primo S.T.L. riconosciuto in Italia. Il “Misa Esino Frasassi” rappresenta infatti una sorta di apri pista rispetto gli altri sistemi turistici che si sono sviluppati successivamente e che si stanno sviluppando ora. Al convegno si sono accreditati infatti moltissimi comuni da molte parti d’Italia interessati  conoscere le modalità attraverso cui poter fare sistema in maniera efficace sotto il profilo turistico; molti altri comuni stanno scrivendo e telefonando, l’ultima richiesta arriva dalla provincia di Ragusa, alla segreteria organizzativa del STL coordinato dall’Assessore al Turismo del Comune di Senigallia Andrea Nardella, per avere informazioni riguardo a come è nato, come funziona la sua struttura e come si sta sviluppando il sistema “Misa Esino Frasassi”.

Il convegno la cui partecipazione è gratuita prenderà il via alle ore 9,30 con i saluti del Sindaco di Senigallia Luana Angeloni, a seguire gli interventi di Giancarlo Dall’Ara, Docente e Consulente di marketing turistico  che parlerà di “Sistemi Turistici Locali, il punto a quattro anni dalla legge”, Francesco Moranti, Preside Facoltà di Economia Università degli studi di Sassari che si soffermerà “La disciplina dei Sistemi Turistici Locali”, Giovanni Vigano, Docente di organizzazione e programmazione del territorio, Master Economia del Turismo Università Bocconi parlerà de “Il sistema turistico locale e la cooperazione fra gli attori del territorio”. Verso le undici una pausa caffè per riprendere poi con la relazione di Gianluca Ciurnelli, Docente di legislazione turistica Università di Perugina su “L’esperienza normativa regionale”, a cui seguirà il Dirigente del Servizio Turismo Regione Marche Riccardo Strano che parlerà de “I Sistemi Turistici Locali nella Regione Marche.

Aspetti giuridici ed effetti di marketing”. Dopo la pausa pranzo, il convegno nazionale riprenderà con una tavola rotonda sui “Sistemi Turistici Locali, esperienze a confronto nelle diverse realtà italiane” a cui interverranno: Andrea Nardella Coordinatore S.T.L. Misa Esino Frasassi, l’Assessore al Turismo della Provincia di Ancona Luciano Montesi, Enzo Nocifora Consulente S.T.L. I Picentini, Palmiro Donelli Coordinatore S.T. Po di Lombardia, Fiorello Primi Coordinatore S.T.L. del Trasimeno, Maurizio Capelli Coordinatore S.T.L. Maratea-Sirino, Massimo Gottifredi Presidente Agenzia di Marketing della Provincia di Rimini, Roberto Piccinini Presidente Azienda Promozione Turistica Regionale Regione Marche, Mauro Maggi segretario nazionale Assoviaggi/Assocamping Confesercenti, Tullio Nunzi responsabile nazionale confturismo Confcommercio. La conclusione dei lavori, prevista per le ore 18,00 sarà affidata all’Assessore al Turismo Regione Marche Lidio Rocchi.

 

 

Ufficio Stampa

Alessandro Piccinini

338.4169263
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl