L’acquario di Cattolica su Sereno Variabile

29/apr/2010 13.23.52 fbonucci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sabato 24 aprile dalle ore 17.00 è andato in onda su Rai 2 il servizio girato dalla trasmissione “Sereno Variabile”.


L’ apprezzatissimo e storico programma di viaggi, turismo e vacanze di Osvaldo Bevilacqua, che propone tante idee per weekend e suggerimenti utili per scoprire gli angoli più preziosi della provincia italiana . La tappa in Romagna condotta dall’ inviata Maria Teresa Giarratano e dal regista Roberto Meschini, si è fermata per una giornata all’Acquario di Cattolica, il più grande Acquario dell’ Adriatico, poi tra gli scorci le curiosità e le caratteristiche di Cattolica “la Regina dell’ Adriatico”.

15 minuti di trasmissione dove ampio spazio è stato dedicato al decennale dell’ Acquario di Cattolica, ( 2000-2010) ai suoi beniamini marini, a Brigitte, lo squalo toro più grande d’Italia,( 3 metri di lunghezza per  50 kg di peso), oltre ai suoi 3.000 esemplari di tutti i mari del pianeta. Tra le novità , si è parlato della nuova area espositiva che a metà giugno accoglierà i Pinguini da spiaggia (dei climi temperati) ma anche dei camaleonti, star tra gli animali esotici del nuovo percorso verde.

Cattolica ha messo in luce le sue principali doti. L’accoglienza, la simpatia, oltre alle bellissime e attrezzatissime spiaggie, rappresentate simbolicamente dal più antico stabilimento balneare della costa adriatica : la zona n° 23, gestita dalla Famiglia Fuzzi dal 1906. Una Cattolica viva e dinamica tra un mare  ristallino, ricco di certificazioni di bandiere Blu, e una spiaggia con stabilimenti balneari tra i più innovativi anche eco sostenibili.

L’antico porto e la sua flotta peschereccia di lunga tradizione, la nuova darsena, la rocca Malatestiana e la piazza del Municipio con le sue fontane.

Le telecamere di Sereno Variabile hanno poi raccontato l’itinerario che da Cattolica porta a Montefiore Conca, con la sua Rocca Malatestiana, del 1300 denominata “‘grattacielo’ medievale che cerca la luce” il più potente simbolo del potere malatestiano di tutta la Valconca che permette una veduta d’insieme della costa e di tutta la bassa vallata: un panorama unico, vibrante di luce e di colori.

Per visitare il parco durante la vostra vacanza visita gli alberghi cattolica, hotel Senigallia e gli  hotel gabicce nelle vicinanze del parco tematico

Tel. 0541 8371

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl