Girotonno 2010 - Carloforte (Sardegna)

A sfidarsi in cucina, proponendo una specialità con il tonno rosso, interpretato secondo la propria tradizione gastronomica, saranno gli chef provenienti da: Giappone (Chef Sato Yuta), Stati Uniti d'America (Chef Dominick Tesoriero),Turchia (Chef Hasim Demirtas) e Italia (Chef Francesco Merlino).

15/mag/2010 18.02.12 Epulae Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

A Carloforte dal 3 al 6 Giugno 2010 l’ottava edizione del Girotonno


Dal 3 al 6 giugno 2010, nella suggestiva cornice della piccola città di Carloforte, rinomata meta del turismo italiano situata sull’Isola di San Pietro a sud ovest della Sardegna, ritorna l’ottava edizione del Girotonno “uomini, storie e sapori sulle rotte del tonno”, la rassegna enogastronomica internazionale sul tonno di qualità che celebra la tradizione legata alla tonnara, attraverso iniziative culturali e di intrattenimento.

L’intera manifestazione ruota attorno al rituale della mattanza, la pesca del tonno che si svolge ogni anno nel Sulcis Iglesiente tra i mesi di maggio e giugno, dove è ancora in attività una delle più antiche tonnare del Mar Mediterraneo. Dura 45 giorni questo rito suggestivo, meno cruento che in passato, al quale i turisti possono assistere da delle apposite imbarcazioni predisposte dalla tonnara. Quest’anno, l’evento si è arricchito di un importantissimo Seminario Internazionale, dove si parlerà di “Sfruttamento sostenibile del tonno rosso nel Mediterraneo e sviluppo imprenditoriale: esperienze attuali e prospettive future” (International Workshop: “Sustainable exploitation of bluefin tuna in the Mediterranean sea and entrepreneurial developmentongoing experiences and future perspectives”). Il fulcro di questa interessante rassegna è costituito dalla competizione gastronomica internazionale, durante la quale, chef internazionali si sfideranno in una competizione gastronomica incentrata sulla preparazione di una pietanza realizzata con il tonno più pregiato, ovvero il Tunnus tynnus, conosciuto soprattutto con i nomi : Bluefin, tonno rosso o tonno di corsa. A sfidarsi in cucina, proponendo una specialità con il tonno rosso, interpretato secondo la propria tradizione gastronomica, saranno gli chef provenienti da: Giappone (Chef Sato Yuta), Stati Uniti d’America (Chef Dominick Tesoriero),Turchia (Chef Haşim Demirtaş) e Italia (Chef Francesco Merlino). A decretare il vincitore, una giuria di 13 giudici, presieduta dal giornalista enogastronomo Angelo Concas, segretario regionale dell’Arga Sardegna e presidente nazionale dell’Accademia Epulae. La giuria composta da professionisti di fama nazionale ed internazionale, annovera tra i presenti giornalisti e scrittori del settore enogastronomico tra i quali spiccano: Mario Busso, scrittore e curatore nazionale di Vini Buoni d’Italia, l’unica guida edita in Italia dal Touring Club, dedicata esclusivamente ai vini autoctoni; Tarsia Trevisan, giornalista del canale digitale Class Life, per il quale cura la rubrica di enogastronomia "Sapori e Profumi"; Bernardo Pasquali, direttore responsabile del giornale online Acino Parlante e collaboratore del giornale di enogastronomia Euposia; Mario Liberto, scrittore e direttore di diverse testate giornalistiche di cultura enogastronomica e presidente dell’Arga Sicilia; la scrittrice e antropologa dell’alimentazione Alessandra Guigoni; Il notissimo pubblicitario Gavino Sanna; l’Avvocato Guido Colonna, consigliere e segretario tesoriere del direttivo nazionale dell’ ICIF “Italian Culinary Institute for Foreigners” (Istituto, che ha selezionato tra i suoi corsisti, gli chef in gara e gli chef delle Piazze dei Sapori), e dulcis in fundo, lo chef Stefano Aldreghetti, vincitore della VII edizione del Girotonno. La manifestazione, che l’anno scorso ha contato oltre sessantamila presenze, come le precedenti edizioni, sarà ricca di eventi. Nelle piazze animate da spettacoli, si potranno assaporare le pietanze preparate dagli chef carlofortini e dagli chef provenienti da: Turchia, Spagna e Giappone. Al Museo del Mare, a cura del giornalista enogastronomo Angelo Concas, si svolgeranno diversi eventi: la gara gastronomica tra gli chef internazionali, le“Officine del Gusto”, gli incontri enogastronomici al Wine Bar “dove si potranno degustare i vini sardi abbinati alle specialità, ottenute dalle carni del tonno”, la presentazione di due libri con i loro autori: “Alla scoperta dell'America in Sardegna. Vegetali americani nell'alimentazione sarda” di Alessandra Guigoni e “Donne in vigna” dedicato a 44 donne del vino italiane, di Mario Busso e Angelo Concas. Per le vie del centro cittadino si potrà assistere alla terza edizione del “Carloforte Buskers Festival” al quale prenderanno parte i Malasangre, i Bedlam Oz, il Duo Acrobat, i Pappazzum, la Mabò Band, The Bottle Band, The Cosmic Sausages, il Duo Minsk, Daniela e Marcello, Amarins e le Gatte Negre, Frizzo e Milón Méla. Questi artisti, si esibiranno, senza orario né regola, nelle più disparate discipline sceniche, musica, recitazione, canto, giochi pirotecnici, trasformismo, dando vita ad una serie di personaggi fantastici e ad una animazione continua coinvolgente ed emozionante. Non solo enogastronomia, ma tanti altri motivi per assistere a questa manifestazione internazionale, primo fra tutti l’appuntamento tradizionale con l’artigianato.

Non solo enogastronomia, ma tanti altri motivi per assistere a questa manifestazione internazionale, primo fra tutti l’appuntamento tradizionale con l’artigianato.
Una vera e propria rassegna locale, opere d’arte eseguite dalle mani di abili artigiani, custodi di antiche e pregiate tradizioni di lavorazione dei tessuti, dell’argilla, del ferro o del prezioso bisso, del corallo, dei metalli preziosi, del vetro, ma anche la realizzazione delle reti, delle nasse e delle barche da pesca.

Nella piazza di Carloforte, Sabato 5 giugno alle 22,00 ci sarà lo spettacolo musicale live con Maurizio Vandelli e la proclamazione dello chef vincitore della VIII edizione del Girotonno.

Madrina del Girotonno 2010, sarà Barbara Serra, giornalista italiana che ha lavorato per i più grandi canali all-news internazionali, che dal 2006, conduce da Londra il TG di Al Jazeera International.

Info:
info@girotonno.org  
www.girotonno.org
Pro Loco Tel. 0781854009

0703511391 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl