Il Comune di Grado alla 70° Fiera Internazionale della Pesca di Ancona.

Il Comune di Grado parteciperà alla 70° Fiera Internazionale della Pesca in programma dal 21 al 23 maggio 2010 ad Ancona, con una rappresentanza dei principali enti ed imprese della settore.

20/mag/2010 14.32.18 Blu Wom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il Comune di Grado parteciperà alla 70° Fiera Internazionale della Pesca in programma dal 21 al 23 maggio 2010 ad Ancona, con una rappresentanza dei principali enti ed imprese della settore. Alla fiera sono attesi oltre 150 espositori da tutto il mondo, operatori e buyers da 20 Paesi e per l’occasione saranno presentati 12 progetti internazionali per il settore.

 

Da venerdì 21 a domenica 23 maggio 2010, il Comune di Grado parteciperà alla 70ª Fiera Internazionale della Pesca ad Ancona, uno dei principali appuntamenti dedicati alla filiera ittica, con una rappresentanza dei propri principali enti ed imprese operanti nel settore: Cooperativa Pescatori di Grado Srl, Associazione Vallicoltori di Grado, Organizzazione di Produttori della pesca dei fasolari dell'Altoadriatico, Grado Island Shellfarm, Società cooperativa agricola Sirio e Le Lagune Società Cooperativa. A rendere possibile la partecipazione è stato il contributo ottenuto a valere sul documento della Regione Autonoma FVG concernente l’attuazione degli interventi previsti dal Fondo Europeo per la pesca per il periodo 2007-2013 di cui al Regolamento CE 1198/2006 – annualità 2008-2010,


Inaugurata nel 1933, la fiera celebra la propria 70° edizione con un programma ricco di iniziative di rilievo, curato dall’Ente Fieristico delle Marche in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole, con la Regione Marche, con l’Istituto per il Commercio Estero e con le principali associazioni di categoria. L’obiettivo è di coniugare lo strumento espositivo e commerciale a momenti di confronto tra operatori, associazioni e istituzioni di tutto il mondo per una crescita sociale, produttiva ed economica della pesca professionale. L’allestimento è incentrato su quattro filoni principali: l’internazionalizzazione dei mercati, la promozione della filiera corta per valorizzare il prodotto ittico del Mediterraneo, la divulgazione delle nuove soluzioni di innovazione tecnologica per ridurre impatto ambientale e consumi e l’acquacultura, d’importanza sempre più strategica per il sistema pesca italiano e europeo. Elemento caratterizzante della manifestazione sarà l'incontro tra il mondo della ricerca e le imprese della pesca, con la presentazione di 12 progetti internazionali in tema di innovazione applicabile al mondo della pesca, sviluppati da Istituti di Ricerca con l'obiettivo di garantire la qualità del pescato, ridurre i consumi, preservare l'ambiente.


 

Saranno oltre 150 gli espositori italiani e stranieri che presenteranno le novità in termini di tecnologie, prodotti e servizi per l'intera filiera ittica, assieme ad operatori e buyers selezionati dall'Istituto per il Commercio Estero provenienti da 20 Paesi da tutto il mondo. Inoltre, in concomitanza con il 10° anniversario dell’Iniziativa Adriatico Ionica celebrato proprio ad Ancona il 19 e 20 maggio, saranno presenti in città le massime autorità del settore della pesca di Albania, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Grecia, Serbia Montenegro e Slovenia.

 

Informazioni per il PUBBLICO

Comune di Grado

Ufficio Turismo e Relazioni esterne 

Tel +39_0431_898239-898224

Fax +039_0431_898205

turismo@comunegrado.it urp@comunegrado.it

www.grado.info

 

 

Informazioni per la STAMPA

BLU WOM – www.bluwom.com

20123 Milano_Via San Vittore, 40

33100 Udine_Via Marco Volpe, 43

Tel. 0432 886638 Fax. 0432 886644

Responsabile Ufficio Stampa: Laura Elia laura.elia@bluwom.com 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl