Speciali iniziative nelle Riserve Naturali della Laguna di Grado celebrano l’Anno Mondiale della Biodiversità.

Il tour inizierà alle ore 14.30 con una visita introduttiva del Centro Visite della Riserva Naturale Regionale Valle Cavanata, durante la quale saranno presentate la storia del territorio di Fossalon, le caratteristiche naturali della Riserva e della propria gestione naturalistica ed il funzionamento delle valli da pesca lagunari.

20/mag/2010 14.34.11 Blu Wom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nell’Anno Internazionale della Bidiversità, le Riserve Naturali della Valle Cavanata e della Foce dell’Isonzo propongono lo speciale tour "In barca e bicicletta tra le Riserve Naturali della Valle Cavanata e della Foce dell’Isonzo" sabato 22 maggio 2010 per celebrare la Giornata Mondiale della Biodiversità. Valore e conservazione delle aree protette saranno anche al centro di un incontro in programma a Trieste martedì 25 maggio e di un convegno a Gorizia venerdì 28 maggio 2010.

 

Nell’Anno Internazionale della Bidiversità, le Riserve Naturali della Valle Cavanata e della Foce dell’Isonzo sono protagoniste di speciali iniziative per far conoscere la ricchezza del patrimonio naturalistico della laguna. Le due riserve partecipano, infatti, alla rete “Biodiversità da vivere”, formata da coloro che operano per difendere, valorizzare e recuperare la biodiversità, nata nell’ambito dell’Agenda21 della Provincia di Gorizia.

Sabato 22 maggio 2010, dichiarata Giornata Mondiale della Biodiversità, è in programma il tour "In barca e bicicletta tra le Riserve Naturali della Valle Cavanata e della Foce dell’Isonzo", organizzata da Consorzio Mosaico in collaborazione con il Comune di Grado e gli altri Organi Gestori delle due riserve naturali, ASTORE FVG e  Shoreline S.C.a.r.l.

Il tour inizierà alle ore 14.30 con una visita introduttiva del Centro Visite della Riserva Naturale Regionale Valle Cavanata, durante la quale saranno presentate la storia del territorio di Fossalon, le caratteristiche naturali della Riserva e della propria gestione naturalistica ed il funzionamento delle valli da pesca lagunari. Seguirà un’escursione in bicicletta costeggiando il canale collettore fino all’idrovora per imbarcarsi alla volta dell’Isola della Cona. Lungo il percorso si approfondiranno aspetti gestionali e naturalistici legati al funzionamento della bonifica integrale anche sotto il profilo della biodiversità.

Alle ore 15.30 la visita proseguirà all’interno della Riserva Naturale Regionale Foce dell’Isonzo, con un’escursione in barca alla foce dell’Isonzo per ammirare lo spettacolare insieme di velme, barene e scanni sabbiosi delle isole dei gabbiani e osservare le specie presenti. Durante il rientro in barca al Centro Visite dell’Isola della Cona, saranno descritti gli habitat presenti lungo il fiume, i pascoli e le aree di golena e si potranno osservare i cavalli della Camargue e i bovini al pascolo. Presso il Centro Visite Isola della Cona saranno presentate storia e cartteristiche della Riserva e sarà possibile vedere il cosiddetto "Ripristino", il riallagamento di 30ha di campi che in parte erano stati coltivati, dall’osservatorio del "Museo della Papera". Al termine si rientrerà in barca fino all’imbarcadero dell’idrovora per proseguire in bici fino al Centro Visite di Valle Cavanata (orario previsto 18.00 circa).

Martedì 25 maggio 2010 per celebrare la Giornata Europea dei Parchi si terrà alle ore 17.30 a Trieste, presso il Circolo Aziendale Generali l’incontro divulgativo per il pubblico dal titolo: “BIOgrafie BIOdiverse”, organizzato da WWF AMP Miramare. È previsto l’intervento di cinque esperti che lavorano presso le aree protette marino-costiere regionali, fra cui il dott. Andrea Rocco della Riserva della Valle Cavanata. Attraverso immagini della flora e fauna regionale, saranno illustrate storia e caratteristiche delle riserve.

 

Valore e conservazione delle aree protette saranno anche al centro del convegno “Oltre la conservazione delle aree protette: il valore economico, ambientale e sociale della bidiversità”, in programma venerdì 28 maggio 2010  a partire dalle ore 9.00 a Gorizia, presso la Sala della Torre della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia. Organizzato del C.E.T.A. (Centro di Ecologia Teorica ed Applicata) in collaborazione con la Riserva Naturale Marina di Miramare e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, il convegno prevede anche una relazione curata dal dott. Franco Zuppa, dedicata alla Val Cavanata come importante realtà storica di protezione e di gestione della provincia di Gorizia.

 

Informazioni per il PUBBLICO

Comune di Grado

Ufficio Turismo e Relazioni esterne 

Tel +39_0431_898239-898224

Fax +039_0431_898205

turismo@comunegrado.it urp@comunegrado.it

www.grado.info

  

Informazioni per la STAMPA

BLU WOM – www.bluwom.com

20123 Milano_Via San Vittore, 40

33100 Udine_Via Marco Volpe, 43

Tel. 0432 886638 Fax. 0432 886644

Responsabile Ufficio Stampa: Laura Elia laura.elia@bluwom.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl