Una sera all’Opera: le proposte del Best Western Hotel Rivoli per un soggiorno a Firenze

Una sera all'Opera: le proposte del Best Western Hotel Rivoli per un soggiorno a Firenze A Firenze torna la nuova edizione di OperaFestival con un programma allettante, ricco di grandi novità, nella consolidata sede del Teatro del Parco delle Colonne al Giardino di Boboli, a cui si affianca la suggestiva cornice dell'abbazia di San Galgano presso Chiusdino (SI).

25/mag/2010 17.37.25 InTarget.Net Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

A Firenze torna la nuova edizione di OperaFestival con un programma allettante, ricco di grandi novità, nella consolidata sede del Teatro del Parco delle Colonne al Giardino di Boboli, a cui si affianca la suggestiva cornice dell’abbazia di San Galgano presso Chiusdino (SI). In occasione dell’OperaFestival l’Hotel Rivoli di Firenze propone interessanti pacchetti soggiorno per i suoi ospiti.

Il cartellone è ricco di appuntamenti da non perdere: ad aprire la stagione presso il Giardino di Boboli sarà Le cirque invisible di Victoria Chaplin e Jean Baptiste Thierrée (7, 8, 9, 10 giugno), circo straordinario e poetico, capostipite del “nouveau cirque” che ha generato poi tutti i fenomeni più contemporanei come il Cirque du Soleil.

A seguire un capolavoro nella storia del musical: Evita, su libretto di Tim Rice e musiche di Andrew Lloyd Webber (16, 17, 18, 19, 20 giugno) è uno spettacolo emozionante, applauditissimo, in scena da più di vent’anni a Londra, questa edizione è diretta da Bill Kenwright e Bob Tomson e coinvolge un cast di oltre 20 interpreti accompagnati dall’orchestra.

Ad inaugurare la stagione operistica è in programma la meravigliosa favola de Il flauto magico di W.A. Mozart nell’incantevole allestimento di Aldo Tarabella che è un vero e proprio omaggio alle macchinerie teatrali barocche (8 e 15 luglio).

Il 13 luglio il programma concertistico propone il travolgente Carmina Burana di Carl Orff nella emozionante versione per due pianoforti, percussioni, Soli, Coro (100 elementi) e Coro di Voci bianche. Mentre per il 22 e il 29 luglio, è previsto il debutto di un capolavoro immortale: Don Giovanni di W.A. Mozart in un allestimento ricco di innovative atmosfere notturne firmato da Giacomo Andrico, con la regia “cinematografica” di Luca Verdone e la direzione del M° Matteo Beltrami.

Questi ultimi concerti sono riproposti presso il complesso monastico dell’antica abbazia di San Galgano, una location quasi fiabesca che non mancherà di emozionare coloro che decideranno di fare qualche km in più. Qui la stagione si apre con il Don Giovanni (26 giugno, 04-09 e 17 luglio), prosegue con Carmina Burana (23 luglio), per chiudersi con Il flauto magico (24 e 31 luglio).

Il Best Western Hotel Rivoli di Firenze ha pensato di proporre degli interessanti pacchetti che prevedono oltre al pernottamento in camera doppia Superior per 2 notti, anche l’ingresso per 2 persone allo spettacolo prescelto, una piccola guida sull’evento e per coloro che vorranno farsi travolgere dal fascino dell’abbazia di San Galgano è previsto un transfer privato.


Fonte: Best Western Hotel Rivoli

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl