DOPPIO SUCCESSO PER I 'CESANESE DEL PIGLIO' DELL'AZ. COLLETONNO

DOPPIO SUCCESSO PER I "CESANESE DEL PIGLIO" DELL'AZ. COLLETONNO In un Vinitaly 2010 segnato da rumors e insicurezze sugli sviluppi del mercato enologico nazionale e internazionale, non sono mancati eventi che danno il segno di una produzione vitivinicola ricca di carattere e potenzialità commerciale.

04/giu/2010 10.07.00 Stefano Asaro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
In un Vinitaly 2010 segnato da rumors e insicurezze sugli sviluppi del mercato enologico nazionale e internazionale, non sono mancati eventi che danno il segno di una produzione vitivinicola ricca di carattere e potenzialità commerciale. E' il caso dell'Az. COLLETONNO di Anagni, creata dalla famiglia Di Cosimo con l'intento di segnare un passo decisivo nel percorso di crescita dell'enologia ciociara e di realizzarlo attraverso il suo più autorevole rappresentante, il Cesanese del Piglio. Un impegno che nel giro di pochi anni ha consentito di raggiungere lusinghieri risultati, ma che in questo ultimo Vinitaly ha visto giungere un doppio riconoscimento di assoluto valore, dal Concorso Enologico Internazionale: Gran Menzione per la categoria 'Vini Doc di 3/4 anni dalla vendemmia' al Cesanese del Piglio Doc “San Magno” 2007 Gran Menzione per la categoria 'Vini Doc dalle ultime 2 vendemmie' al Cesanese del Piglio Docg “Colle Ticchio” 2008 Due vini dalle caratteristiche diverse, ma accomunati da un comune sentire, la personalità dell'uva Cesanese, che nell'ampia tenuta aziendale trova la sua ideale collocazione, soprattutto nelle tre morbide colline in cui è a dimora: Colle Ticchio, Colle Ricchezza e Colle Tonno. Le schede complete dei vini, oltre che le informazioni principali sull'azienda, sono disponibili sul sito web www.cortedeipapi.it . Comunicazione a cura di: The Wine & Food Project srl – www.winefoodproject.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl