Catria Park Opening Day. Monte Catria, un paradiso per gli appassionati di Mountain Bike

Monte Catria, un paradiso per gli appassionati di Mountain Bike CATRIA PARK OPENING DAY Sabato 24 Luglio 2010 Monte Catria, un paradiso per gli appassionati di Mountain Bike Monte Catria - Riflettori puntati sul Catria dove natura e sport si fondono in modo unico ed emozionante.

09/lug/2010 15.15.09 Marco Spadola Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

CATRIA PARK OPENING DAY

Sabato 24 Luglio 2010

Monte Catria, un paradiso per gli appassionati di Mountain Bike

Monte Catria – Riflettori puntati sul Catria dove natura e sport si fondono in modo unico ed emozionante. Quello del 24 e 25 luglio sarà un week end tutto da vivere sull’affascinante cima più alta delle Province di Pesaro-Urbino e di Ancona.

Il Monte Catria infatti ospiterà la tradizionale Festa della Montagna, una miscela esplosiva di appuntamenti per far vivere a turisti e appassionati questo paradiso in tutto il suo splendore.

Tra le tante iniziative spicca quella in programma sabato 24: il “CATRIA PARK OPENING DAY”.

Verrà ufficializzata la presenza nel comprensorio del Monte Catria di due percorsi specifici per la pratica del Down Hill (DH) e del Freeride. Queste due discipline sono quanto di più adrenalinico possa offrire la pratica della mountain bike. L’evento sarà il “battesimo” della creazione di un Bike Park nel Monte Catria.

Grazie all’Università degli Uomini Originari di Frontone, alla Società Impianti Turistici Monte Nerone – Serravalle di Carda ed al Comune di Frontone, con la supervisione del Gruppo “Sorci Verdi” e la passione dell’ASD Monte Catria Ski & Bike, ora anche la Provincia di Pesaro-Urbino potrà avere un Bike Park aperto tutto l’anno, tra i pochi nella Regione Marche servito direttamente da una funivia.

“Un Bike Park è una struttura attrezzata per la pratica della Mtb. Consiste in una rete di percorsi segnalati, in forma di comprensorio - spiega Mirco Ravaioli, segretario dell'Associazione Sportiva Dilettantistica Monte Catria Ski & Bike - per l'esercizio di diverse specialità e caratterizzato dalla suddivisione in diversi gradi di difficoltà. Il comprensorio del Monte Catria è un ambiente naturale che si presta per la nascita di un Bike Park, infatti esistono già decine di sentieri sfruttabili in Mtb. Le associazioni locali insieme alle Istituzioni stanno mappando tutto il territorio e segnalando i percorsi. Sono nati già due percorsi dedicati al DH ed al FREERIDE, oltre ad alcuni anelli ideali per la pratica della mountain bike classica. Inoltre la possibilità di risalire in quota mediante la funivia rende il comprensorio del Catria unico nel suo genere nella Provincia di Pesaro Urbino, tra i pochi esistenti nel centro Italia e paragonabile ai più blasonati Bike Park d’Italia”.

Il programma della manifestazione prevede alle ore 8.45 l’apertura degli impianti (partenza bidonvia, località Caprile di Frontone) e alle 9.15 l’apertura ufficiale dei percorsi (piazzale davanti al Rifugio Cupa delle Cotaline). Nel pomeriggio alle ore 17 si terrà l’aperitivo per tutti i biker offerto dal Rifugio Cupa delle Cotaline.

Per tutta la giornata i ragazzi delle associazioni sportive locali saranno a disposizione per uscite organizzate ALLMOUNTAIN lungo gli oltre 100 km di sentieri che offre il Monte Catria. Inoltre, su prenotazione, è possibile usufruire di un Istruttore Nazionale SIMB per uscite in MTB.

Maggiori informazioni possono essere richieste all’Ufficio Turismo del Comune di Frontone (ufficioturismo@gmail.com  – 0721.786302) aperto il martedì ed il giovedì dalle 16 alle 19, o reperite nei siti web www.asmontecatria.com e www.mtbsorciverdi.it.

“Naturalmente – prosegue Ravaioli – i sentieri sono stati già “rodati” visto che i lavori di preparazione vanno avanti da più di un anno. Nei giorni scorsi tra i vari avventori si sono visti due pezzi da novanta del Down Hill internazionale: il neozelandese MATT SCOLES, 1° alla prova di Argentera di Coppa Italia e 14° a Leogang (Austria) in Coppa del Mondo, insieme a MARCO MILIVINTI, 1° tra gli italiani e 44° assoluto nella stessa prova, entrambi del TEAM CINGOLANI-PROTONE, sono venuti ad allenarsi al Catria. Accompagnati da esperti biker frequentatori quotidiani della nostra montagna hanno dato prova delle loro capacità giudicando ottimi i tracciati e di primordine il sistema di risalita. Speriamo di rivederli presto dalle nostre parti! Fiduciosi che il “tam tam” porti i migliori biker del centro Italia  a questa meravigliosa manifestazione, segnaliamo che si sta cercando di organizzare una seconda giornata dedicata alle “ruote grasse” per il 12 settembre, magari avendo alcuni atleti internazionali come ospiti. Ricordo inoltre che dal 18 luglio al 5 settembre la telecabina sarà aperta tutti i giorni e che i ganci per il trasporto biciclette saranno potenziati nel numero”.

E’ lo stesso Ravaioli a spiegare nei dettagli cos’è il Down Hill. “E’ una competizione legata al mondo della MTB. Si svolge a cronometro individuale, completamente in discesa, su tracciati di differente grado di difficoltà e lunghezza dai 2 ai 4 chilometri.  È inserito nel calendario dell’Unione Ciclistica Internazionale della Coppa del Mondo dal 1993. Le manifestazioni si svolgono tra la fine di giugno e la prima metà di settembre, ogni anno. Il Down Hill è praticato solitamente con bici dal telaio molto robusto e “full” ossia con ammortizzatore sia frontale che posteriore. In questa disciplina i concorrenti indossano delle protezioni molto robuste e caschi integrali in stile motocross, poiché nelle competizioni le velocità arrivano anche a superare gli 80 km/h. La bici da Down Hill deve essere leggera ma robusta ed agile per permettere accelerazioni e frenate più rapide. È consigliabile prima di cimentarsi in questo sport, imparare a utilizzare la bici in discese facili e man mano aumentare di difficoltà dato che la specialità ha bisogno di molta tecnica e allo stesso tempo un buona preparazione atletica”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl