Glauco Venier apre sabato 7 agosto le "Settimane Musicali di Grado”.

Sabato 7 agosto 2010 alle ore 21.00, il concerto di Glauco Venier aprirà presso il Palacongressi di Grado la decima edizione de "Le Settimane Musicali di Grado", la rassegna che proseguirà fino al 21 agosto con quattro concerti di alto livello.

04/ago/2010 15.41.56 Blu Wom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sabato 7 agosto 2010 alle ore 21.00, il concerto di Glauco Venier aprirà presso il Palacongressi di Grado la decima edizione de “Le Settimane Musicali di Grado”, la rassegna che proseguirà fino al 21 agosto con quattro concerti di alto livello.

 

Si apre sabato 7 agosto 2010 alle ore 21.00 presso il Palacongressi di Grado la decima edizione della prestigiosa rassegna “Le Settimane Musicali di Grado”, organizzata dall'Orchestra Filarmonica di Udine, con la collaborazione e il sostegno del Comune di Grado, la Regione FVG, la Provincia di Gorizia e la Fondazione CaRiGo.

L’edizione 2010, che proseguirà fino al 21 agosto, offre un programma brillante e particolarmente adatto alle serate d'estate, articolato in quattro concerti di grande qualità con protagonisti il jazzista Glauco Venier (7 agosto); il celebre gruppo "mariachi” Los Caballeros (12 agosto); Lino Patruno Jazz Show (18 agosto) e la Real Flexible Orchestra (21 agosto).

 

A inaugurare la stagione sarà il grande pianista Glauco Venier, uno dei musicisti friulani più affermati al mondo, che in questa occasione presenterà una “storia del rock”. Si tratta di un excursus che parte dai Beatles, passando attraverso i più grandi nomi del rock mondiale come i Rolling Stones e Jimi Hendrix, per arrivare ai giorni nostri: un viaggio in cui pubblico di ogni età si sentirà coinvolto.

Jazzista, ricercatore, filologo musicale, insegnante, autore: attraverso la sua "improvvisazione libera", Glauco Venier recupera al jazz le radici culturali e musicali della propria terra d’origine, e non solo. La sua carriera jazzistica inizia negli Stati Uniti dove studia presso il prestigioso Berklee College of Music di Boston, con il pianista Ray Santisi. Fra i primi grandi successi va citato il suo lungo sodalizio con il trombettista Kenny Wheeler, con cui, assieme a Norma Winstone, ha formato un trio che nel 2003 ha visto l'avvicendamento della tromba con il saxofono di Klaus Gesing, sancito dalla registrazione dell'album “Chamber Music” per la Universal Music nel 2004 e ultimamente dal cd "Distances", edito dalla ECM (2008). Un'altra collaborazione degna di nota è stata quella con Lee Konitz, contenuta nell'album "Ides of March". Venier ha eseguito concerti in tutto il mondo, e registrato per la Rai, per la BBC, per l’Orf, WDR tedesca e le radiotelevisioni Russa, Slovena e Croata. E’stato nominato alla 51ma edizione dei Grammy Awards, come miglior album jazz vocale. Oltre agli artisti già citati, Glauco Venier ha suonato con Steve Swallow, Marc Johnson, Enrico Rava, Paolo Fresu, Joey Baron, Nguyên Lê, Gabriele Mirabassi, Diana Torto, Massimo Urbani, Gianni Basso, Maria Pia De Vito, Valery Ponomarev, George Garzone, Hal Crook, Stefano Di Battista, Flavio Boltro e molti altri.

 

Informazioni per il PUBBLICO

Comune di Grado

Ufficio Turismo e Relazioni esterne 

Tel +39_0431_898239-898224

Fax +39_0431_898205

turismo@comunegrado.it urp@comunegrado.it

www.grado.info

 


Informazioni per la STAMPA

BLU WOM – www.bluwom.com

20123 Milano_Via San Vittore, 40

33100 Udine_Via Marco Volpe, 43

Tel. 0432 886638 Fax. 0432 886644

Responsabile Ufficio Stampa: Laura Elia laura.elia@bluwom.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl