Tuna folk festival, cultura, spettacoli e gastronomia dal 14 al 24 agosto a Marzamemi

04/ago/2010 18.14.28 Inpress Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

<!-- /* Style Definitions */ p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-parent:""; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-fareast-font-family:"Times New Roman";} a:link, span.MsoHyperlink {color:blue; text-decoration:underline; text-underline:single;} a:visited, span.MsoHyperlinkFollowed {color:purple; text-decoration:underline; text-underline:single;} @page Section1 {size:612.0pt 792.0pt; margin:70.85pt 2.0cm 2.0cm 2.0cm; mso-header-margin:36.0pt; mso-footer-margin:36.0pt; mso-paper-source:0;} div.Section1 {page:Section1;} -->

Marzamemi (SR) - Dal 14 al 24 agosto il borgo marinaro di Marzamemi ospiterà la settima edizione del Tuna Folk Festival, dieci giorni di eventi all’insegna del binomio pesce - tradizioni.  

Si comincia il 14 agosto alle ore 20 con la sagra del “Pesce spada all’ortolana” (Via Jonio – Largo Balata) per proseguire con un ricco calendario di appuntamenti culturali, mostre, spettacoli teatrali e musicali, degustazioni, stand enogastronomici tra Viale Ionio e Piazza Regina Margherita, fino al 21 e 22 agosto con la sagra “ra tunnina”.

Tante le novità dell’edizione 2010. A cominciare proprio dagli spettacoli di folklore (canti popolari, poesie in vernacolo, teatro dialettale) che allieteranno le serate e dalla valorizzazione delle tradizionali attività delle tonnare e dell’artigianato legato alla pesca, con la proiezione di filmati “storici” dell’istituto Luce, una mostra di attrezzi di Mastri d’ascia e pescatori, un convegno sul costituendo Museo del Mare, l’unico in Sicilia a esporre, fra le altre rarità, due “Scieri”, i barconi usati per le mattanze nelle tonnare siciliane.

L’altro protagonista della manifestazione sarà il pesce, con le sagre del “Pesce spada all’ortolana” (14 agosto) e della “ra tunnina” (21 e 22 agosto). Per tutta la durata del festival, inoltre, lungo il Viale Jonio saranno allestiti stand di prodotti tipici e artigianali per i buongustai. 

La manifestazione, che intende promuovere ed esaltare le qualità del tonno e del pesce dei nostri mari ma anche le bellezze naturali e culturali della Tonnara di Marzamemi, considerata fino a quarant’anni addietro una delle  più importanti tonnare di ritorno della Sicilia, è organizzata dall’Associazione promozionale Sud orientale sicula con il patrocinio degli Assessorati Regionali alla Pesca, ai Beni Culturali e Identità Siciliane, del Comune di Pachino, del CE.NA.CO – Centro Commerciale Naturale – della Camera di Commercio di Siracusa, e della Croce Rossa di Pachino .

 

 

 

 

Info e Contatti:

Presidente Associazione Sud Orientale Sicula

Cav. Pasquale Aliffi

Cel. 347.2400284

e-mail presidente@comitatopromarzamemi.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl