“Countdown blu 2010” approda a Grado per due giornate di bio-formazione per docenti.

Il laboratorio didattico "Casa Spina" della Riserva Naturale della Valle Cavanata di Grado ospita il 2 e il 3 settembre il corso di formazione rivolto ai docenti sulla progettazione partecipata sulla biodiversità del golfo di Trieste nell'ambito del progetto "COUNTDOWN BLU 2010" organizzato dal WWF Italia - Area Marina Protetta di Miramare, in collaborazione con il Presidio ISS di Trieste.

01/set/2010 12.01.11 Blu Wom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il laboratorio didattico “Casa Spina” della Riserva Naturale della Valle Cavanata di Grado ospita il 2 e il 3 settembre il corso di formazione rivolto ai docenti sulla progettazione partecipata sulla biodiversità del golfo di Trieste nell’ambito del progetto “COUNTDOWN BLU 2010” organizzato dal WWF Italia – Area Marina Protetta di Miramare, in collaborazione con il Presidio ISS di Trieste.
 
Nell’anno Internazioanle della Biodiversità, il 2 e il 3 settembre dalle 9.00 alle 18.00 si terrà presso il laboratorio didattico “Casa Spina” della Riserva Naturale della Valle Cavanata – Fossalon di Grado (GO) il corso di formazione sulla progettazione partecipata sulla biodiversità del golfo di Trieste, nell’ambito del progetto “COUNTDOWN BLU 2010” - Cantiere per biodiversità e sostenibilità del Golfo di Trieste, rivolto agli insegnanti delle scuole dell’Infanzia, Primaria, Secondaria di primo e secondo grado.
Nel corso delle due giornate di formazione i contributi di esperti delle materie sulle tematiche biodiversità marino-costiera nella pratica scolastica, metodi e percorsi per progettare a scuola, valutazione dell’efficacia del percorso educativo nel curriculum scolastico serviranno per alimentare la partecipazione per la costruzione di schede operative di progetto.
 
“Countdown blu 2010”, proposto da WWF – Area Marina Protetta di Miramare, prende spunto da un’importante scadenza internazionale per la tutela dell’ambiente iniziato per sensibilizzare l’opinione pubblica sul raggiungimento dell’obiettivo della riduzione della perdita di biodiversità entro il 2010 a livello globale, nazionale e regionale, come contributo per la riduzione della povertà e a beneficio di tutta la vita sulla Terra. Il progetto ha come obiettivo la promozione di iniziative di sensibilizzazione sui pericoli dell’impoverimento della varietà genetica promuovendo azioni correttive da attuare singolarmente o in forme collettive. Il “blu” fornisce una forte connotazione ad azioni per tutelare e agevolare l’integrità del patrimonio di biodiversità marina e costiero.
Per informazioni ed iscrizioni, contattare il WWF Area Marina di Miramare, al numero 040/224147.
 
Informazioni per il PUBBLICO
Comune di Grado
Ufficio Turismo e Relazioni esterne
Tel +39_0431_898239-898224
Fax +39_0431_898205
turismo@comunegrado.it urp@comunegrado.it
www.grado.info
 
Informazioni per la STAMPA
BLU WOM – www.bluwom.com
33100 Udine_Via Marco Volpe, 43
Tel. 0432 886638 Fax. 0432 886644
Responsabile Ufficio Stampa: Laura Elia laura.elia@bluwom.com
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl