Smell in Black - essenze e profumi al nero

Smell in Black - essenze e profumi al nero SMELL IN BLACK Dal 28 al 31 ottobre Smell Festival ritorna dopo il successo della prima edizione (maggio 2010) con un evento speciale intitolato Smell in Black, 4 giorni di iniziative dedicate ad aromi e profumi e giocate sul tema del "nero" e sulle sue simbologie.

22/ott/2010 23.33.41 Smell Produzioni Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

SMELL IN BLACK


Dal 28 al 31 ottobre Smell Festival ritorna dopo il successo della prima edizione (maggio 2010) con un evento speciale intitolato Smell in Black, 4 giorni di iniziative dedicate ad aromi e profumi e giocate sul tema del "nero" e sulle sue simbologie.

Smell in Black è curato da Francesca Faruolo ePaola Goretti, promosso da Smell Produzioni e RXC - Risorse per Comunicare in collaborazione con Istituzione Musei Civici del Comune di Bologna. L’evento si svolge al Museo della Musica di Bologna e si avvale del contributo di Tempo, brand leader nel settore dei fazzoletti di carta e di CampoMarzio70, che distribuisce e vende i migliori marchi della profumeria artistica.  

 

In sintonia con la stagione autunnale che avanza verso l’inverno, Smell esplora un territorio ricco di fascino e mistero, dando spazio come sempre alla dimensione sensoriale attraverso “olfazioni” di essenze e fragranze d'autore. La rassegna si apre giovedì 28 ottobre con l’incontro dedicato alle seducenti eroine del fumetto, raccontate da Andrea Plazzi, saggista ed editor di fumetti e, a seguire, il percorso tra visione e olfazione guidato dal naso svizzero Vero Kern, aromaterapeuta e creatrice delle fragranze vero.profumo, dove tre seducenti dive del cinema sono evocate da altrettanti profumi.

 

Venerdì si inzia con l’approfondimento culturale sulla mitologia delle vesti in nero “Dress in Black” di Paola Goretti, co-curatrice del rassegna, antichista e storica del costume. A seguire, in anteprima a Bologna, il percorso olfattivo dedicato ai profumi della collezione “L'Oeuvre Noire” di Kilian Hennessy (nipote del fondatore del gruppo LVMH Bernard Arnault): otto fragranze unisex composte con le migliori materie prime e gli oli essenziali più rari e costosi presentate da Antica Profumeria al Sacro Cuore di Bologna.

 

Ospite d’eccezione della giornata di sabato Yosh Han da San Francisco, creatrice di fragranze, sensitiva, guaritrice reiki. In mattinata, Yosh conduce un workshop (su prenotazione) dedicato al rapporto tra corpo invisibile e profumo. Nel pomeriggio presenta la sua collezione Evanescent, e in anteprima, tre nuove fragranze legate al principio della “trans-aromation” la parola che ha coniato per esprimere il suo modo di vivere il profumo: “il profumo entra in risonanza con il corpo e la psiche, creando effetti di trasformazione”.

Sempre Sabato, chi non seguirà il laboratorio potrà approffittare di una piacevole passeggiata nella Bologna astrologica in compagnia di Ernesto Fazioli (Associazione Hermatena),accompagnato dall'invisibile presenza di Ovidio Montalbani, illustre astrologo ed eclettico studioso del Seicento.


Guest star della domenica profumata di Smell in Black, Marco Pesatori, saggista e astrologo per D di Repubblica e Vogue. Pesatori propone un approfondimento sul segno zodiacale dello scorpione e le sue simbologie universali collegate ai cicli stagionali e ai temperamenti umani. Sempre domenica il pubblico potrà seguire il percorso olfattivo “Un'ombra di profumo”, condotto da Francesca Faruolo, co-curatrice di Smell in Black, in collaborazione con Cristina Ganz (fragrance expert) e Antica Profumeria Al Sacro Cuore di Bologna.

In serata, per chiudere questo ciclo di eventi fragranti, non poteva mancare un appuntamento gourmand: la Cena con gli spiriti presso il Bistrot AuCoq qui Rit di Bologna. Menu rigorosamente “al nero” con degustazione finale di liquori artigianali e Assenzio.


Per tutta la durata della rassegna presso il corner Tempo-Aromathera, nel foyer della Sala Eventi del Museo della Musica, il pubblico potrà intrattenersi nelle postazioni olfattive e visionare l’approfondimento storico e iconografico dedicato alla raffinata usanza di profumare il fazzoletto, dal passato ai nostri giorni

 

Il programma completo degli eventi e le modalità di partecipazione sono pubblicate sul sito www.smellfestival.it

 

Tutte le iniziative di Smell, ad esclusione della passeggiata nella Bologna astrologica “Ovidio Montalbani accademico della notte” e la “Cena con gli Spirtiti” sono a ingresso gratuito con tessera dell’Associazione OraBlu.

 



--
Alessia Albani
Smell-Festival dell'Olfatto
tel. 051 6390513 cell. 370 1049201

info@smellfestival.it
press@smellfestival.it
www.smellfestival.it

seguiteci anche su Facebook!
http://www.facebook.com/#!/pages/Smell-Festival-dellOlfatto/188224498033




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl