Da Rovigo a Taglio del Po: una gara tra le auto d’epoca

29/ott/2010 15.49.41 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ogni anno il CAMS di Rovigo (Club delle auto e delle moto storiche) organizza ad ottobre il Giro del Polesine, una gara di regolarità turistica dedicata agli amanti delle auto storiche. Il primo giorno (sabato) l’appuntamento è fissato per il pomeriggio e dedicato alle verifiche tecniche dei veicoli, che provengono soprattutto dal nord Italia e dal Veneto. La domenica si parte con la gara vera e propria; i box di partenza vengono installati nella piazza centrale di Rovigo e attraverso un percorso di 150 km si arriva a Taglio di Po, dove viene predisposto il traguardo. Il percorso prevede 12 controlli di passaggio al centesimo (più 4 controlli a timbro) e si snoda tra diverse località. E’ un’occasione per riunire tutti gli appassionati di macchine d’epoca in una gara tra 80 autmobilisti alla velocità di massimo 35km orari; niente a che vedere con la Formula 1! All’arrivo, dopo la premiazione del vincitore, pranzo finale a base di pesce. Inoltre, tanti stand espositivi e gruppi della zona che si riuniscono in questa occasione, come ad esempio i venditori di auto usate a Venezia e provincia, oppure di auto usate a Vicenza e provincia, con tanti veicoli storici da ammirare e vedere da vicino. Un’altra caratteristica della kermesse è la particolarità del tragitto; infatti un tempo era costituito per lo più da strade sterrate, percorse soprattutto dai contadini che tornavano alle cascine e dai pescatori (con cavalli, carri e anche a piedi) che raggiungevano le pozze di anguille.  Oggi il paesaggio è rimasto pressappoco lo stesso e questa sfilata di auto storiche farà tornare indietro nel tempo tutti gli spettatori.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl