Varese Convention & Visitors Bureau e il suo sito vareseturismo.it pronti ad accogliere un turismo di qualità proveniente dall’Oriente

Varese Convention & Visitors Bureau si propone come soggetto in grado di commercializzare le aziende Varesine nel mercato turistico Cinese.

15/dic/2010 01.18.42 redoffice Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’organismo preposto alla promozione e commercializzazione della provincia di Varese riporta numerose attività e ricchi servizi dell’area congressuale del territorio sul proprio sito. Di recente ha presentato la propria offerta turistica all’estero, a Shangai. Gli operatori cinesi si sono dimostrati interessati alla capacità di commercializzazione di Varese Convention & Visitors Bureau con le aziende varesine e all’offerta integrata di promozione a livello Lombardo.

Varese Convention & Visitors Bureau si propone come soggetto in grado di commercializzare le aziende Varesine nel mercato turistico Cinese. A differenza di un tradizionale Convention Bureau pubblico che si pone come erogatore di informazioni oppure come Tour operator / agenzia, maggiormente rivolto al business e al ricavo quale aspetto primario, l’obiettivo dell’organismo preposto alla promozione e commercializzazione della provincia di Varese non è quello di generare ricavi per se stesso ma per le aziende coinvolte.

Affrontare con urgenza le grandi opportunità offerte dal mercato cinese

La Cina è un mercato fondamentale per il turismo, soprattutto in considerazione di alcuni dati. Dal 2009 i turisti cinesi giunti in Italia sono aumentati del  41%, di cui la maggior parte attraverso il ‘gate’ di Malpensa. Air China collega Shanghai all’aeroporto di Malpensa; nel 2010 sono stati venduti  oltre 180.000 posti e l’occupazione media per volo è stata dell’87%. Il mercato turistico cinese è il più vasto al mondo perché si rivolge a oltre 125 milioni potenziali visitatori con una capacità di spesa di oltre 1.000 euro al giorno (dati ENIT 2009).

Un’identità innovativa e un atteggiamento corretto verso i nuovi mercati

Il mercato turistico cinese è ancora ‘chiuso’ perché gli operatori stranieri non vi possono vendere direttamente e devono passare attraverso le agenzie e i Tour operator locali. Per questa ragione è necessario che le aziende, attraverso una promozione coordinata con gli Enti delegati, si attivino per promuovere il prodotto turistico italiano e gli operatori siano pronti a commercializzarlo. 

La zona di Milano e Varese, quale meta del prossimo Expo 2015, è particolarmente conosciuta e rinomata in considerazione anche della sua attrattività business e leisure e della bellezza del suo territorio. Il plus del valore offerto da Varese Convention & Visitors Bureau sotto il punto di vista congressuale, inoltre, risiede nella capacità di offrirsi come un Partner istituzionalmente riconosciuto in grado di erogare servizi completi e con la garanzia della massima qualità.

Una proposta turistica per i cinesi

Varese Convention & Visitors Bureau ha partecipato a Shanghai il 29 Novembre 2010 alla missione “di Promozione dell’Offerta Turistica Lombarda” promossa e coordinata da Regione Lombardia e Unione delle Camere di Commercio Lombarde con la collaborazione di ENIT. Ha presentato a 32 operatori cinesi l’offerta turistica lombarda e le aziende, le peculiarità, le caratteristiche e i servizi offerti da Varese e provincia, sfruttando anche la vicinanza con Milano (meta base per il Nord Italia). L’offerta ha suscitato grande interesse soprattutto per la capacità di commercializzazione di Varese Convention & Visitors Bureau con le aziende varesine e per l’offerta integrata di promozione a livello lombardo. L’offerta varesina è stata infatti inserita nel contesto Regionale Lombardo quale area di riferimento per Milano e quale territorio in grado di offrire migliori prezzi, la centralità territoriale e la qualità dei servizi di ‘packaging’, ‘booking’ e ‘information’ da parte di Varese Convention & Visitors Bureau. Il valore aggiunto sta in particolare nell’erogare servizi reali senza costi aggiuntivi per l’azienda buyer, tra cui il ‘Welcome Desk’ all’aeroporto di Malpensa per i gruppi in arrivo, la preparazione di pacchetti su misura e la proposta di escursioni e di incentive innovativi e convenienti per le aziende. Queste caratteristiche sono state apprezzate dagli operatori cinesi e rappresentano un’innovazione che contraddistingue positivamente Varese e il suo modello in ambito turistico.

L’attività del sito

Su vareseturismo.it si può trovare tutto quello che c’è da sapere e conoscere sui luoghi e le attività della provincia di Varese sia per la parte leisure che per la parte congressuale. Le due parti di cui consta il portale, ‘Varese vacanze e relax’ e ‘Varese congressi e meeting’ illustrano gli eventi, gli appuntamenti, le novità, le offerte del territorio e sono corredati da informazioni, prezzi e spiegazioni. Per la parte congressuale in particolare il sito descrive l’offerta ricettiva di Varese e provincia, provvista di strutture all’avanguardia per dotazione tecnologica tra cui qualificate strutture extralberghiere, residenze e dimore storiche.

“Mi sento di sottolineare l’importanza delle azioni promozionali turistiche per rilanciare l’immagine del nostro territorio” ha dichiarato Giovanni Luatti, direttore di Varese Convention and Visitors Bureau, presente a Shangai “perché solo attraverso un’azione forte e convinta si riesce a proporre con successo l’offerta varesina, le sue aziende e il miglioramento della performance economica”.

 

http://www.vareseturismo.it/  

http://www.facebook.com/group.php?gid=110253622341198

 

Varese Convention & Visitors Bureau

E’ l’organismo preposto alla promozione e commercializzazione della provincia di Varese quale destinazione per turismo leisure e congressuale. La Provincia di Varese comprende diversi Comuni, ognuno con la propria specificità e particolare bellezza: Agra, Albizzate, Angera, Arcisate, Arsago Seprio, Azzate, Azzio, Barasso, Bardello, Bedero Valcuvia, Besano, Besnate, Besozzo, Biandronno, Bisuschio, Bodio Lomnago, Brebbia, Bregano, Brenta, Brezzo di Bedero, Brinzio, Brissago-Valtravaglia, Brunello, Brusimpiano, Buguggiate, Busto Arsizio, Cadegliano-Viconago, Cadrezzate, Cairate, Cantello Caravate, Cardano al Campo, Carnago, Caronno Pertusella, Caronno Varesino, Casale Litta, Casalzuigno, Casciago, Casorate Sempione, Cassano Magnago, Cassano Valcuvia, Castellanza, Castello Cabiaglio, Castelseprio, Castelveccana, Castiglione Olona, Castronno Cavaria con Premezzo, Cazzago Brabbia, Cislago, Cittiglio, Clivio, Cocquio-Trevisago, Comabbio, Comerio, Cremenaga, Crosio della Valle, Cuasso al Monte, Cugliate-Fabiasco, Cunardo, Curiglia con Monteviasco, Cuveglio, Cuvio, Daverio, Dumenza, Duno, Fagnano Olona, Ferno, Ferrera di Varese, Gallarate, Galliate Lombardo, Gavirate, Gazzada Schianno, Gemonio, Gerenzano, Germignaga, Golasecca, Gorla Maggiore, Gorla Minore, Gornate-Olona, Grantola, Inarzo, Induno Olona, Ispra, Jerago con Orago, Lavena Ponte Tresa, Laveno-Mombello, Leggiuno, Lonate Ceppino, Lonate Pozzolo, Lozza, Luino, Luvinate, Maccagno, Malgesso, Malnate, Marchirolo, Marnate, Marzio, Masciago Primo, Mercallo, Mesenzana, Montegrino, Valtravaglia, Monvalle, Morazzone, Mornago, Oggiona con Santo Stefano, Olgiate, Olona, Origgio, Orino, Osmate, Pino sulla Sponda del Lago Maggiore, Porto Ceresio, Porto Valtravaglia, Rancio Valcuvia, Ranco, Saltrio, Samarate, Sangiano, Saronno, Sesto Calende, Solbiate Arno, Solbiate Olona, Somma Lombardo, Sumirago, Taino, Ternate, Tradate, Travedona-Monate, Tronzano Lago Maggiore, Uboldo, Valganna, Varano Borghi, Varese, Vedano Olona, Veddasca, Venegono Inferiore, Venegono Superiore, Vergiate, Viggiù, Vizzola Ticino.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl