Programma settimanale - ZERO - CON PREGHIERA DI PUBBLICAZIONE

01/ago/2005 00.04.26 Anomalia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
All’attenzione di: Redazione spettacoli
Da: FAB FOETUS

Con preghiera di pubblicazione
Vi prego per quanto possibile di dare il massimo risalto


ZerO
musica dal vivo, cinema, dj, pizzeria, ottime birre, mercatino dell'artigianato, 6 tipi di assenzio .......and more!!!
V.le Dell'Olmatello 2 (angolo v.le Guidoni) - Firenze
info 055 435458 - 055 2469353 e-mail:info@tea4one.com

L'estate, parte da Zero!
il nuovo spazio dell’estate fiorentina, a Novoli


Lunedì: cinema, a seguire rockoteca Hbs dj
Martedì: acustica i migliori live set unplugged, a seguire Daiana dj
Mercoledì: cinema, a seguire Hanzel & Emotional Violence dj
Giovedì: i grandi concerti di Zero, a seguire Pippo "scommettiamo che mangio il centro della pizza" dj
Venerdì: concerti, cinema e spettacoli a seguire Koan dj
Sabato: appuntamenti live, a seguire Selene dj
Domenica: rassegna cinema e musica, a seguire Candyman dj

Programma 1 - 7 AGOSTO

lunedi 1 cinema “Parodie al cinema: Mel Brooks: FRANKESTEIN JUNIOR € a seguire rockoteca
Frederick Frankenstein (Wilder), erede del famoso barone, è un brillante scienziato di una università americana. L'apertura del testamento del suo avo lo costringe a raggiungere frettolosamente la Transilvania. L'amore per la scienza, il caso e una qualche inclinazione genetica lo spingono ben presto a ripetere l'esperimento del barone. Funziona tutto bene, tranne che il servo Igor, incaricato di prelevare il cervello di un genio, prleva quello di un pazzo.



martedì 2 NORGE - LED ZEPPELIN cover band (acoustic set) in concerto € a seguire rockoteca


ELIO NENCIONI - IMPOSSIBLE GUITAR PARTS
Senza dubbio uno tra i più eclettici e preparati musicisti italiani, come bassista ha militato in importanti jazz e fusion bands come  i GEZZ ZERO GRUP, vincitori del Rock Contest del 1989 e miglior album Italiano del 1994 per la rivista Mucchio Selvaggio, suonando insieme a vari musicisti italiani ed esteri. Negli anni ‘80 suona negli SNIFF e negli HYPNODANCE di Ernesto De Pascale. All’inizio dei ‘90, inizia a suonare con i THEY PLAY HENDRIX insieme ad Alex Raimondi. Pur continuando la sua collaborazione con i GEZZ ZERO GRUP, ed a coltivare il suo amore per Joni Mitchell suonando le sue canzoni in un trio acustico, ha fondato i NORGE per pagare il suo personale tributo a JIMMY PAGE e per mettere alla prova le sue doti come chitarrista.
ALEX RAIMONDI - DRUMS
Membro fondatore della storica rock band “ALCOOL”, produttore e compositore, session man affermato, Alex Raimondi nella sua lunga carriera di batterista ha suonato con DIAFRAMMA, MOJO BLUES BAND, MASSIMO ALTOMARE, HYPNODANCE, la Jimi Hendrix cover band THEY PLAY HENDRIX, U.B.T. con Sergio Salaorni e con i rinati HYPNODANCE di Ernesto De Pascale . Prima ancora che il progetto NORGE si concretizzasse, non c’era dubbio che lui sarebbe stato il batterista!
JACOPO MEILLE - LEAD VOCAL
Nella sua carriera ha prestato la voce negli anni ‘80 in alcune tra le più interessanti e promettenti hard rock band italiane come HEADY SOULS, TIME ESCAPE e SILVER FLIES. Nel 1990 si unisce ai MAD MICE nei quali tutt’ora milita. Con i MAD MICE vince il concorso nazionale ANAGRUMBA nel 1991 e si piazza al terzo posto al Rock Contest nello stesso anno. Nel 1994 vince il premio come miglior cantante al concorso Rock Stage ancora con i MAD MICE vince un importante concorso nazionale indetto della Philips e partecipa insieme alla band alla trasmissione  ROXY BAR. Sempre con i MAD MICE è presente in 5  CD compilations  ed ha registrato un CD per l’etichetta tedesca INLINE ai DELTA STUDIOS di Wilster, nei pressi di Amburgo. Alla fine del 1997, la band decide di cambiare monicker in MANTRA e pubblica 2 CD, “Roots” e “Hard Times” e nel 2002 suonano al Gods of Metal insieme a Whitesnake, Queensryche, Motorhead e Saxon. Nel 1998 collabora alla stesura ed alla registrazione dei brani del gruppo CLOWNKILLER contenuti nel loro CD di esordio pubblicato dalla HAMLET RECORDS nel Gennaio 1999. Insieme ad Alex Raimondi suona nella cover band di Lenny Kravitz Mr. CAB.  Nel dicembre del 2004 entra a far parte della storica heavy metal band inglese TYGERS OF PAN TANG. Suonare nei NORGE offre a Jacopo la possibilità di manifestare ogni sera il suo amore per JIMMY PAGE e ROBERT PLANT.
LUCA RADDI – Keyboards & Harmonica
Pur cresciuto a “Verdi e Chopin”, essendo figlio di un baritono e di una pianista, Luca Raddi non considerava la musica la sua passione principale, forse proprio per tale familiarità.  A 14  anni scopre il rock, proprio con Led Zeppelin II, e vive così quell’epoca così densa di avvenimenti musicali.
Suona in alcuni gruppi prima come batterista poi come tastierista.
Negli anni ’80 fonda i Black Step, con Paolo Minervini al basso, Leonardo Abbate alla Voce (ex Dirotta su Cuba nonché corista di Masini, Vallesi, autore per Raf, ecc.) Gabriele Paoleschi alla chitarra (anche lui ex Dirotta) e Massimo Gabellini alla batteria, ed è con questa band, che spaziava dalla fusion al funky, che ha mietuto maggior gloria.
Ha fatto parte anche di altre formazioni jazz e pop-rock, dedicandosi anche all’insegnamento.
Fa parte dei NORGE dal 2001, integrando il loro sound alle tastiere ed all’armonica a bocca.
James Henry Downes – Bass
Nasce il 14.12.50 a Heston, Middx. G.B. (ricordate la biografia di un certo Jimmy Page ?), da padre Frank James, tenente colonnello Royal Army MedicaI Corps, e Gigliola Corti, conosciuta durante il mandato di responsabile forniture mediche bacino mediterraneo, per l'armata britannica durante la seconda guerra mondiale. James frequenta la primary school a Hanworth Middx e nel 1961 si trasferisce in Italia con la famiglia dove ben presto assimila la lingua e si integra, vivendo di riflesso la cultura del rock britannico, come il resto della sua generazione. Autodidatta, apprende i primi rudimenti su strumenti di fortuna. Opta per la chitarra basso non tanto perché 4 corde sono più facili di sei, ma perché riconosce la prorompente potenzialità di uno strumento emergente, capace di tessere potenti armonie, senza comportare lo stress del frontman, nella scia di personalità come Bill Wyman e John Paul Jones. Nel 1971 circa, acquista il suo primo Fender Jazz Bass (66' model), firmando dieci cambiali da diecimila lire. Vive a Firenze l'era delle cantine e l'evoluzione dai primi complessi beat a gruppi progressive con chiaro riferimento alla musica di Clapton, ma riconosce da subito nei Led Zeppelin, la sintesi della massima espressione compositiva ed esecutiva, individuale e corale; il tutto corredato da una ineguagliata capacità di comunicare in chiave ormonale. Incontra e forma un solido sodalizio con Alessandro Raimondi, con cui condivide gioie e dolori per circa dieci anni, insieme ai fratelli Salaomi.  Nel 1981, afflitto non solo dalle ristrettezze economiche e da una vita familiare fallimentare, ma anche dalla frustrazione per l'incapacità di produrre il suono che aveva in mente, sceglie l'abbandono, confermando il karma negativo che da sempre perseguita una folta schiera di bassisti in tutto il mondo. Introverso, ma dotato di un carattere ottimista e tenace, si dedica al suo lavoro, ma anche ad assopite passioni, come la pesca subacquea, per cui riesce a mettere nuovamente in piedi la sua esistenza, grazie anche alla sua nuova compagna Patrizia. Dopo anni di rifiuto psicologico, ricomicia ad ascoltare musica, si diletta acquistando, vendendo e restaurando strumenti vintage. Da lì a strimpellare qualche nota, il passo è ormai breve. Il destino intanto tesse le sue trame e l'incontro occasionale con gli amici di un tempo, produce qualche piacevole session e la percezione reciproca che l'abbandono di un tempo fu dettato esclusivamente dalle avversità. Oggi James possiede 4 Fender Jazz Bass (‘66 fiesta red, ‘69 lake placid blue, ‘72 sunburst, ‘75 vintage natural ash), da cui ancora cerca di trarre quel suono che ha in mente.


mercoledì 3FantasyManiaPeter Jackson: IL SIGNORE DEGLI ANELLI – LA COMPAGNIA DELL’ANELLO € a seguire rockoteca
In un piccolo vilaggio nella Contea, un giovane hobbit chiamato Frodo, viene in possesso di un antico anello dotato di straordinari ma pericolosi poteri. Ora deve intraprendere un'epica avventura per salvare il mondo contro le forze del male.

giovedì 4  BAND OF ZYDECO in concerto € a seguire CANDYMAN dj.
La Band nasce nel 1996 con l'intento di fare tanto Rockblues e tanto casino..nel 1998 il gruppo si scioglie dopo varie vicissitudini e una lunga attività live..
Nel settembre 2003 dopo vari contatti la band si riunisce e riprende la sua attività di cover band proponendo brani spesso sconosciuti per chi non vive profondamente il rock,ma la filosofia della band è proprio quella di fare quello che gli piace e non quello che la gente vorrebbe sentire....
Le cover di Rory Gallagher , John Mayall..ma anche Led Zeppelin Rolling Stones Deep Purple....costituiscono un repertorio "potente"...
Con la riunione nasce l'idea di proporsi anche come Tribute Band Di Mr Rory Gallagher......Long Live Rock'n'roll..... 


venerdì 5 luglio ELECTRIC FUNERAL – OZZY OSBOURNE cover band in concerto € a seguire KOAN dj.
 Direttamente dalla vena piu’ pura del metal anni ’80 nasce questa  band che si muove nel variegato panorama delle cover bands italiane con l’intento di rendere omaggio ad un artista fra i piu’ rappresentativi del panorama hard rock degli ultimi 35 anni.
Ozzy Osbourne prima con i Black Sabbath e poi da solo ha scritto pagine memorabili di rock ed e’direttamente alla sua musica e non al corollario di eccessi comportamentali scenografici e ultimamente mediatici che lo circondano, che questa band fa riferimento.
Di  recentissima formazione, il gruppo è formato da musicisti veterani del rock Fiorentino, tutti con svariate esperienze alle spalle, cosi’ che nell’elenco dei gruppi e delle collaborazioni a cui i 5 hanno preso parte si leggono alcuni fra i nomi principali della scena metal Fiorentina degli anni 80 come Sabotage, Bad Toys, Machine Messiah, Shabby Trick, Steve Sylvester, gruppi progressive come Il Trono Dei Ricordi e svariate cover bands che hanno e tuttora calcano i palchi di mezza Italia come Killer Queen, Kisscover, Nursery Crime, Cyberpunk, Crue, Dead Or Alive.
Il chiaro bagaglio di rock ’70 e ’80 che il gruppo si porta dietro e’ sicuramente un marchio di garanzia ed i nostri conoscono a menadito il vocabolario del classic metal, questo non impedisce loro di esprimersi anche secondo i dettami del metal piu’ moderno, ne è la prova il folto numero di pezzi appartenenti alla produzione piu’ recente di Ozzy che fanno parte dell’attuale set list.
Electric Funeral un nome che proviene dal back catalogue piu’prestigioso dei Sabbath, da cui il gruppo attinge per proporre dal vivo alcuni classici quali “Black Sabbath”, “War Pigs” e l’immancabile “Paranoid” per poi proseguire il cammino pescando da tutti i dischi prodotti dal Madman comprese alcune gemme raramente se non mai, proposte dal vivo da Ozzy stesso come “Waiting For Darkness” e “R’n’R Rebel”.
Il gruppo ha debuttato dal vivo con una doppia serata il 19 Marzo 2004 al Cencio’s di Prato ed il 20 marzo al Flannery’s di Viareggio,da allora la set list si è arricchita di nuovi pezzi ed al momento 22 sono le gemme che la compongono, spaziando dal repertorio Sabbath fino all’ultimo Down To Earth di cui la band ripropone ben 5 brani.
Non rimane, per tutti coloro che amano il Madman ed il rock duro di qualita’, che testare la band dal vivo ed anche a chi, magari per la giovane eta’ non conoscesse il passato di Ozzy Osbourne, gli ELECTRIC FUNERAL sono pronti a fornire un esauriente compendio nel nome del rock.  

 
sabato 6 CARNEGRA in concerto (presentazione nuovo disco) € a seguire SELENE dj.
Carnèigra è il nostro desiderio di cantare l’anima mediterranea di questa città recuperando antiche poesie e cantandone di nuove .
Ecco il senso di questo nome, Carnèigra, qualcosa che si indossa  con estrema naturalezza , con la quale si nasce (la carne, la pelle) resa scura (negra) non solo dal sole o dalla propria provenienza, ma anche dalle atmosfere musicali cariche di quella “negritudine” propria della musica popolare.
Cantiamo perciò, le vicende del popolo, dando a questo termine la sua più vasta connotazione . Il popolo è, per noi, il popolo del pianeta tutto e le sue storie, si sa, sono spesso storie di ingiustizie, di poteri prevaricanti e arroganti.
Ecco che se per noi è uno del popolo Modigliani, nostro concittadino, lo è anche Semira Adamu, migrante uccisa dalla polizia di un paese "civile”e con lei tutti i migranti del nostro tempo, così come è uno del popolo l’operaio del cantiere navale Luigi Orlando (“la formiòla proletaria”), così come lo siamo noi tutti.
Di tutto questo ci piace e vogliamo cantare, di innamoramenti, di ingiustizie, di lotte, di aneddoti, di guerre, di cose vere che non vanno dimenticate e di cose false totalmente da inventare e lo facciamo usando, oltre all’italiano, la nostra lingua, il vernacolo, perché riteniamo importante ripartire dalla proprie origini e averne una lucida e precisa coscienza per poter costruire qualcosa di nuovo.
I testi nei Carneigra assumono un ruolo fondamentale, spesso sono la prima fonte dalla quale si inizia a scrivere una canzone.La maggior parte dei testi sono scritti da Emiliano Nigi altri da Valerio Michelucci   attore labronico e amico, altri ancora sono delle poesie livornesi musicate (La formìola , Modigliani)

CARNéIGRA; LA BIOGRAFIA
Il gruppo Carnèigra nasce nel 2000 in seguito all’incontro di musicisti provenienti da diversi ambiti musicali (musica classica, jazz, rock)  con una passione comune per la musica popolare. Nasce così un progetto che si basa principalmente su uno stile cantautoriale e ricerca influenze nella musica popolare di tutto il mediterraneo.La prima formazione possiamo definirla acustica (chit. Classica, batteria, contrabbasso, fisarmonica e voce).
In seguito i componenti sono stati sostituiti (l’unico rimasto è il cantante Emiliano Nigi, ideatore del progetto).
Nella nuova formazione  confluiscono musicisti classici, jazz e provenienti dalla musica rock (Matteo Pastorelli alla chitarra, ex chitarrista degli Snaporaz, e Simone Padovani alla batteria, batterista dell’Ottavo Padiglione)
Da qui la ricerca musicale lascia più spazio ad influenze propriamente rock cercando una miscela con la base cantautoriale/popolare motore principale della formazione.

I Carneigra si esibiscono in varie parti d’Italia, principalmente in Toscana, regione di provenienza.
Nel 2000 il gruppo partecipa a varie iniziative a carattere socio-culturale tra cui “Le serate illuminate” al centro “Basaglia di Livorno” ed un concerto per i detenuti del carcere dell’Isola di Gorgona.
Nel 2001 si aggiudica la partecipazione alla “Biennale dei giovani artisti dell’Europa e del Mediterraneo” che si svolge a Sarajevo.
Nel 2003 partecipa alla compilation “Insideout” prodotta dalla cooperativa sociale “Blu cammello” e dall’associazione culturale “Frammenti”.
A settembre 2004 l’uscita del primo album;“Tutti i pesci vennero a galla” (Arroyo records;Venus distribuzioni”)

E TUTTI I PESCI VENNERO A GALLA
Il disco è stato registrato a Livorno al “Tube screamer studio” di Fabrizio Brilli dallo stesso Fabrizio Brilli e da Valerio Fantozzi.
La scelta di questo studio non è stata casuale.
Sia Fabrizio che Valerio sono, oltre che dei bravissimi musicisti (il primo è chitarrista dell’Ottavo Padiglione, il secondo ex bassista degli Snaporaz) e dei bravissimi tecnici, dei carissimi amici e noi abbiamo ritenuto fosse molto importante poter lavorare con tutta calma e in un ambiente sereno.
Anche per questi motivi il disco è stato prodotto dai Carneigra, non volevamo entrare in dinamiche di “dipendenza economica da produzione” e volevamo lavorare in piena libertà. L’esperienza della registrazione è stata anche umanamente molto bella e ricca grazie alle molte collaborazioni provenienti da musicisti esterni al progetto che hanno partecipato  con grande entusiasmo.
Anche per quello che riguarda la parte grafica le collaborazioni sono risultate molto preziose:Luca Bellandi è un pittore labronico affermato ed è sua l’idea principale sulla quale si è modellata tutta la grafica del cd.Da anni collaboriamo con Luca attingendo a piene mani alle sue opere, ci piace vestire la nostra musica delle sue immagini, abbiamo molto in comune.
Dall’idea principale Michael Rotondi ha curato la realizzazione grafica aricchendola anche con elementi personali proposti con un grande rispetto dell’opera del “Maestro” già citato precedentemente.


domenica 7 Cinema: “Futuroremoto - la fantascienza al cinema” Andy e Larry Wackowsky: MATRIX € a seguire rockoteca.
Neo è convinto che esistano due realtà ben distinte: una rappresentata dall'esistenza che conduciamo tutti i giorni, l'altra nascosta e non accessibile a tutti. Neo intende scoprire la verità sulla Matrix qualcosa di cui la gente non vuole parlare, un'entità misteriosa e sconosciuta che esercita un potere sinistro sulla sua stessa esistenza. Ma che cos'è Matrix? Neo pensa che l'unico uomo in grado di dare una risposta alle sue domande sia Morpheus, uno strano personaggio di cui si raccontano episodi strani. Ma sarà l'incontro con Trinity a svelargli il mistero di Matrix.



AGOSTO:

Lunedì 8 THANX ELVIS – a celebration of Elvis Presley Elvis before and after video e riflessioni sul mito di Elvis e i suoi discepoli di e con Ernesto De Pascale € a seguire rockoteca.
Martedì 9THANX ELVIS – a celebration of Elvis Presley Elvis before and after video e riflessioni sul mito di Elvis e i suoi discepoli di e con Ernesto De Pascale € a seguire rockoteca.
Mercoledì 10THANX ELVIS – a celebration of Elvis Presley Elvis before and after video e riflessioni sul mito di Elvis e i suoi discepoli di e con Ernesto De Pascale € a seguire rockoteca.
Giovedì 11 “FantasyManiaPeter Jackson: IL SIGNORE DEGLI ANELLI – LE DUE TORRI € a seguire Candyman dj.
Venerdì 12 ALPHA C in concerto  € a seguire Koan dj.
Sabato 13 3 IN 1 GENTLEMEN SUITE in concerto € a seguire Selene dj.
Domenica 14 “Futuroremoto - la fantascienza al cinema” George Lucas: GUERRE STELLARI€ a seguire rockoteca.
Lunedì 15 SPETTACOLO A SORPRESA € a seguire rockoteca.
Martedì 16  “Parodie al cinemaDavid Zucker: UNA PALLOTTOLA SPUNTATA € a seguire rockoteca.
Mercoledì 17 “FantasyManiaPeter Jackson: IL SIGNORE DEGLI ANELLI – IL RITORNO DEL RE € a seguire rockoteca.
Giovedì 18 ALANO - RAMONES cover band in concerto € a seguire Candyman dj.
Venerdì 19 SUPERANGELS in concerto (presentazione nuovo disco) € a seguire Koan dj.
Sabato 20 ECHOES - PINK FLOYD cover band in concerto € a seguire Selene dj.
Domenica 21 “Futuroremoto - la fantascienza al cinema” Kathryn Bigelow: STRANGE DAYS€ a seguire rockoteca.
Lunedì 22 “Parodie al cinemaMel Brooks: BALLE SPAZIALI € a seguire rockoteca.
Martedì 23  LE TECHOSTORIE di e con Massimiliano Chiamenti & friends € a seguire rockoteca.
Mercoledì 24 “SPECIALE TIM BURTONTim Burton: NIGHTMARE BEFORE CHIRSTMAS € a seguire rockoteca.
PRIMO TORNEO DI “CALCINO” AUDIOGLOBE. Informazioni e iscrizioni presso lo Zero.
Giovedì 25 PURPLE SUCKERS - DEEP PURPLE cover band in concerto € a seguire Candyman dj.
PRIMO TORNEO DI “CALCINO” AUDIOGLOBE. Informazioni e iscrizioni presso lo Zero.
Venerdì 26 ENFANT PRODIGE in concerto € a seguire Koan dj.
Sabato 27 CAYO ROSSO in concerto € a seguire Selene dj.
Domenica 28 “Futuroremoto - la fantascienza al cinema” Ridley Scott: ALIEN € a seguire rockoteca.
PRIMO TORNEO DI “CALCINO” AUDIOGLOBE. Informazioni e iscrizioni presso lo Zero.
Lunedì 29 “Parodie al cinemaKeenen Ivory Wayans: SCARY MOVIE € a seguire rockoteca.
Martedì 30  ACQUARAGGIA in concerto € a seguire rockoteca.
Mercoledì 31 “SPECIALE TIM BURTONTim Burton: EDWARD MANI DI FORBICE € a seguire rockoteca.


SETTEMBRE:

Giovedì 1 DI MAGGIO CONNECTION in concerto – BANDABARDO’ AFTERSHOW – PRESENTI I MEMBRI DEL GRUPPO € a seguire Candyman dj.
Venerdì 2 ATMAN in concerto € a seguire Koan dj.
Sabato 3 TEEN SPIRIT - NIRVANA cover band in concerto € a seguire Selene dj.
Domenica 4 cinema Paolo Sorrentino: L’UOMO IN PIU’ € a seguire rockoteca.
Lunedì 5 cinema Brian De Palma: SCARFACE € a seguire rockoteca.
Martedì 6 GAS GAS in concerto € a seguire rockoteca.
Mercoledì 7 PARTITA DI CALCIO DI BENEFICENZA DELLA TNT - in campo PIERO PELU’, ORLA (Bandabardò), GIANNI MAROCCOLO e molti altri.... € a seguire rockoteca.
Giovedì 8 SLIMBOY in concerto € a seguire Candyman dj.
Venerdì 9
GLI ATROCI in concerto € a seguire Koan dj.
Sabato 10 INTO THE GROOVE - MADONNA cover band in concerto – SUBSONICA AFTERSHOW – € a seguire Selene dj.
Domenica 11 dal mattino a tarda notte:
ZERO MARKET mercatino delle pulci e dell’usato fai da te!! I privati aprono le loro soffitte, le cantine e gli armadi portando con fantasia le loro cose in piazza. Info e iscrizioni: 055/2469353 - cinema Jim Sharman: ROCKY HORROR PICTURE SHOW – GRADITO L’ABBIGLIAMENTO IN TEMA€ a seguire rockoteca.
Lunedì 12 cinema Quentin Tarantino: PULP FICTION € a seguire rockoteca.
Martedì 13 SLUG in concerto € a seguire rockoteca.
Mercoledì 14 cinema Quentin Tarantino: LE IENE € a seguire rockoteca.
Giovedì 15 HOLYLAND in concerto € a seguire Candyman dj.
Venerdì 16 EFFETTO PLACEBO - PLACEBO cover band in concerto € a seguire Koan dj..
Sabato 17 DEPECHE MODE cover band in concerto € a seguire Selene dj.




Zero V.le Dell'Olmatello 2 (angolo v.le Guidoni) info
info 055 435458 - 055 2469353
musica dal vivo, cinema, dj, pizzeria, ottime birre, mercatino dell'artigianato.......and more!!!
Aperto tutte le sere dalle ore 19
e-mail:info@tea4one.com




Questo messaggio ti viene inviato in osservanza della legge 675/96 sulla tutela dei dati personali. Se non sei interessato a riceverlo (o la consideri un'invasione per la tua privacy), ti basterà inviare una e-mail avente come oggetto la dicitura cancella. Non riceverai più alcun messaggio. Ricordati di usare lo stesso nome e la stessa e-mail con cui risulti iscritto
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl