Al "Summer Jamboree" c'è il Rock'n'Roll Show

festival, Claudio Gregori, alias Greg del duo "Lillo & Greg" con la

03/ago/2005 20.29.35 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

Una colossale staffetta musicale con grandi artisti da tutto il mondo

Al “Summer Jamboree” c’è il Rock’n’Roll Show

“…metti una mano bianca e una mano nera e otterrai rock’n’roll” Alan Freed

 

Uno show esaltante che vedrà alternarsi sul palco ad un ritmo incalzante quattordici grandi artisti in una colossale staffetta musicale.

Al “Summer Jamboree” è l’ora del Rock’n’Roll Show ispirato al suo inventore Alan Freed …metti una mano bianca e una mano nera e otterrai rock’n’roll”.

Il grande ed atteso appuntamento, novità assoluta del festival, prenderà il via al Mamamia giovedì alle 22 in un grande concerto presentato rigorosamente in inglese dal batterista degli Ocean's Seven Paul Richardson, con musicisti d’eccezione provenienti da tutto il mondo.

Tra i nomi che figurano al “Rock’n’Roll Show”: dal successo televisivo di Renzo Arbore “Speciale per me, ovvero meno siamo meglio stiamo” Charlie Cannon (USA). Nato in Alabama cantante amante del rhythm and blues, soul, funky e naturalmente gospel music, Charlie Cannon è anche autore compositore e in tale veste ha scritto brani per artisti di livello internazionale tra cui Mike Francis e Amii Stewart. Ha partecipato ad importanti tournee di artisti internazionali e collaborato come vocalist al l’ultimo tour europeo dei “Platters”.

Un altro grande personaggio che infiammerà il pubblico del R’n’R Show, esibitosi anche lui a “Speciale per me”, giovanissimo di età grandissimo per carisma è l’erede musicale di Jerry Lee Lewis: Matthew Lee (ITA), musicista e cantante ventitreenne di smisurato talento. Funambolico pianista rock’n’roll alla maniera di Jerry Lee Lewis, al quale lo accomuna anche una grande somiglianza. E’ capace di infuocare il pubblico con numeri di rara fattura, assoli eseguiti con i gomiti e piedi, da sotto la tastiera o seduto sul coperchio del suo pianoforte. La sua voce grintosa ed inconfondibile ed il suo talento al piano, lo portano ben presto a solcare palchi di teatri prestigiosi insieme a nomi quali Enzo Iannacci e Francesco De Gregori. Imperdibile. Tra gli ospiti che si esibiranno durante la serata non mancherà un aficionado del festival, Claudio Gregori, alias Greg del duo “Lillo & Greg” con la sua inconfondibile verve. Ma saranno davvero tanti gli artisti internazionali che parteciperanno alla sesta edizione del Summer Jamboree e lasceranno il loro contributo canoro anche a questa strepitosa serata ispirata ad Alan Freed: Barnshakers (FIN), Marti Brom (USA), Tinstars (NL), I Belli di Waikiki (ITA), Rip Carson (USA), Lil' Esther (NL), Pep Torres (USA), Johnny Loda & the Echorecs (ITA), I Belli di Waikiki (ITA), The Good Fellas (ITA), e molti altri ancora… 

Alan Freed (USA) spesso definito “inventore” o “padre” del R&R, è probabilmente il primo bianco a rendersi conto della rivoluzione musicale che si stava preparando in America nei primi '50. Affascinante figura anticonformista, grazie alla propria attività di dj, si impegnò da pioniere nella diffusione di massa di questo nuovo genere musicale che lui stesso battezza “rock and roll”. II 21 marzo 1952 dovrebbe svolgersi il primo show di R&R che Freed organizza alla Cleveland Arena, che ha una capacità di 10.000 posti, ma quando 30.000 giovani cercano di entrarvi, succede il finimondo. Ha così luogo la prima “rivolta” del R&R. A New York Freed organizza al Brooklyn Paramount Theatre numerosi e mitici “Rock'n'Roll Stage Show” nei quali, fra il 1955 e il 1958, oltre allo stesso Freed con la sua orchestra compaiono praticamente tutti i “grandi” ad eccezione di Elvis Presley e molti “minori” del R&R, sia bianchi che neri. L'enorme popolarità e influenza di Freed in questi anni, in cui è “il” dj per antonomasia, si può misurare anche dai nu­merosi film ai quali partecipa e dalle trasmissioni radio a cui è invitato continuamente.

La serata proseguirà fino a notte inoltrata con la musica dei Djs specializzati.

Servizio di Bus Navetta dal Foro Annonario al Mamamia alle 21 e alle 22. Il ritorno alle 4 e alle 5 del mattino.

 

Ufficio Stampa

Alessandro Piccinini

338.4169263

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl