"Summer Jamboree": è l'ora dei "Danny and the Juniors"

05/ago/2005 16.39.48 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

 

“Summer Jamboree”: è l’ora dei “Danny and the Juniors”

Confermata la presenza di Renzo Arbore in vacanza a Senigallia per godersi il festival

A partire dalle 18 al Rockin’ Village il 1° annullo filatelico del festival

 

 

Al “Summer Jamboree” è l’ora dei “Danny and the Juniors” ( Usa - 1955). Sul palco del Foro Annonario di Senigallia sabato sera per la prima volta in Italia dagli USA, a cinquant’anni dalla loro formazione, saliranno gli autori del celebre brano “At the hop”, che in America è stato primo in classifica nel 1957 per 21 settimane.

L’orario di inizio dello show in piazza è previsto per le ore 21 quando inizieranno i concerti alternati a momenti di musica con i Djs specializzati. Presentati da Mr. Charlie alle 21,30 si esibiranno “The Roomates” (UK), alle 22,45 l’attesissimo concerto dei “Danny and the Juniors” (USA), a mezzanotte sarà la volta di “Snout and his Hogs of Rhythm” (FIN).

La lunga notte del festival proseguirà, dopo i concerti al Foro, al Finis Africae con il concerto dei “Texabilly Rockets” alle ore 1,30 e musica fino all’alba con i Djs del festival.

Bus service all’una e alle due di notte dal Foro Annonario al Finis Africae. Alle 4 e alle 5 i viaggi di ritorno.

Ma il “Summer Jamboree” non è soltanto musica e non si svolge soltanto di notte. La giornata di sabato inizierà già alle 10 del mattino in Piazza del Duca con la Fiera delle Bambole, iniziativa di solidarietà organizzata dall’Associazione Oncologica Senigalliese, A.O.S. partner etico del festival. Tra le bambole oltre 200 pezzi vestiti in stile anni ’40 e ’50.

Alle 13 ci si sposterà sul lungomare con il “Record Hop at the Seaside”, gli aperitivi e gli spuntini musicali sul con i Djs specializzati del festival. Alla Tartana Ristorante e al Gaia American Bar (lungomare Marconi) dalle 13 alle 15 e in serata dalle 18 alle 20, mentre al Mascalzone (lungomare Alighieri) dalle 13 alle 15.

Alle 17 in centro storico e lungo mare si svolgerà la storica sfilata di auto e moto americane d’epoca. Sempre alle 17 l’apertura delle mostre di radio e riproduzioni di gioielli d’epoca a Palazzo del Duca.

Alle 18 in punto aprirà il Rockin’ Village ai Giardini Rocca con stand di modernariato e memorabilia provenienti da tutta Europa, dove poter comprare tra le altre cose (oggetti, gadgets, dischi in vinile, CD, scarpe bicolore, abbigliamento usato e tutto ciò che riguarda la cultura dell’America degli anni ’40 e ’50) gli abiti in stile per confondersi tra la folla. Sempre sul prato della Rocca e sempre dalle 18 fino all’una di notte aprirà il “Cajun & Tex-Mex Diner” dove poter cenare con la cucina multietnica degli Stati Uniti.

E sempre alle 18 presso lo stand del festival, sotto le scale della Rocca, ci sarà il 1° Annullo Filatelico Summer Jamboree. Fino alla mezzanotte due responsabili delle poste metteranno l’annullo postale sulle cartoline del festival realizzate a tiratura limitata.

In Piazza Simoncelli dal tardo pomeriggio all’una di notte ci sarà il parcheggio di fiammanti auto d’epoca americane per 1965.

Dalle 19 alle 20 in Piazza del Duca inizieranno anche le lezioni gratuite di Boogie e Jive, con i ragazzi del Charlie Rock capitanati da Gino Manoni, Mr. Charlie.

A partire dalle 21 invece aprirà il Free Barber Shop & Hairdresser, il barbiere (Salone Mario & Francesco) e la parrucchiera per signore (Amoa), per farsi fare i tagli e le acconciature d’epoca. Chi vorrà potrà fare un offerta che andrà devoluta all’Aos all’insegna dello slogan “Dai un taglio all’egoismo”.

Tra gli ospiti vip avvistati al festival, si è visto di nuovo Max Paiella, Lillo insieme all’amico Greg e domenica arriverà pure Nduccio, artista che più volte si è esibito nella trasmissione di Arbore “Speciale per me”.

Confermata la presenza di Renzo Arbore in vacanza a Senigallia, insieme al presentatore Antonio Stornaiuolo e all’auotre Ugo Porcelli, per godersi il festival.

 

Danny & The Juniors

 

Formazione molto importante che riuscì con un solo brano “At The Hop” a sintetizzare lo spirito del rock’n’roll degli anni cinquanta. Il gruppo si forma nel 1955 nella zona sud ovest di Philadelphia per iniziativa di Dave White primo tenore al quale si aggiungono Danny Rapp cantante, Frank Maffei secondo tenore e Joe Terry Terranova baritono. Come capitò a buona parte delle formazioni vocali le prime esperienze musicali furono fatte durante feste scolaresche, manifestazioni amatoriali ma soprattutto cantando agli angoli delle strade. Una sera dell’inverno del 1957 durante un’esibizione vennero notati dal produttore Johnny Madera. Da quel momento iniziò il grande salto. Il loro brano “At The Hop” registrato nei Reco-art Studios di Philadelphia venne presentato durante una trasmissione di “American Bandstand” dal noto conduttore Dick Clark. Il singolo uscito poco dopo in accoppiata con “Sometimes” vendette in una sola settimana 7000 copie facendo così scattare l’interesse delle major che si offrirono di distribuire a livello nazionale la canzone. L’ABC Paramount riuscì ad acquistare i diritti pare per circa 5.000 dollari. Il gruppo entrò così nella classifica dei dischi più venduti e restò in prima posizione per ben 21 settimane. A quella canzone ne seguirono almeno altre dieci fino al 1963 che entrarono nelle classifiche dei più venduti, come il loro secondo grande successo “Rock’n’Roll Is Here to Stay” uscito nel marzo del ’58 e rimasto tra i più venduti per 11 settimane. Tra gli importanti eventi a cui hanno preso parte “Danny & The Juniors” una manifestazione natalizia che si tenne al Brooklyn Paramount condotta da Alan Freed, padre del Rock’n’Roll a cui si ispira proprio il Rock’n’Roll Show di Senigallia in programma per il 4 agosto. 50 anni dopo la loro nascita i Danny and The Juniors attuali sono composti da: gli originali Frank Maffei e Joe Terry (Terranova) assieme al fratello di Frank Maffei.

 

 

Ufficio Stampa

Alessandro Piccinini

338.4169263

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl