Alta Val Tanaro: le escursioni di Ferragosto

13/ago/2005 01.59.25 Accompagnatori Alpi Liguri Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Accompagnatori Alpi Liguri / Cooperativa Sociale S.T.R.A.D.E.
Escursioni di Ferragosto

Domenica 14 agosto
"Le due facce del Monte
Galero"

Il Monte Galero, con la sua vetta a quota 1708 m, è, partendo
dal Colle di Cadibona, la prima cima alpina che supera i 1500 m. Dal
punto di vista zoologico e faunistico è anche la prima montagna su cui
si possono incontrare specie tipicamente alpine, come il gallo
forcello, le coturnici, le marmotte e il camoscio. Sul suo versante
meridionale è visibile un bizzarro fenomeno geologico: i "prioni",
suggestivi ed elevati torrioni di pietra formati dalla roccia locale,
le brecce di Monte Galero, antichi depositi di frane sottomarine poi
emersi e corrosi. Il panorama spazia sulla costa ligure e sulle cime
più alte delle Alpi Marittime, che appaiono ancora lontane ma
definite.
Domenica 14 agosto gli "Accompagnatori Alpi Liguri"
propongono una escursione alla scoperta di questa montagna
affascinante. Ci sarà la possibilità di arrivare in vetta scegliendo
tra due percorsi di difficoltà simile, quello dal versante ligure e
quello dal lato piemontese.

Info: Mirko Cavalleri, cell. 328 6236802
(lato piemontese), Giacomo Nervi (cell. 338 3012245)
________________________________________________________________

Lunedì 15 agosto
"La cima delle Saline bacia la cima del Pian Ballaur"

Itinerario ad anello che, in un solo giorno, chiude in sé due dei passi
e delle cime fra le più belle delle Alpi Liguri. Partendo da Carnino
inferiore, ci si alzerà velocemente di quota sino al Passo delle Saline
e alla cima omonima (2614 metri); per tracce si arriverà alla cima del
Pian Ballaur (2603 metri), per poi toccare il Col del Pas e il
sottostante rifugio Saracco-Volante.
Attraversando la conca carsica
della "carsena di Piaggia bella" per il Passo delle Mastrelle si
ridiscenderà a Carnino Superiore, dove, con ancora un piccolo
spostamento, si raggiungeranno le auto al vicino Carnino Inferiore.
Percorrendo interamente sentieri all'interno del Parco naturale
dell'Alta Valle Pesio e Tanaro, questa impegnativa escursione si pone
come una valida e stimolante alternativa alla classica "grigliata di
ferragosto".

Ritrovo: ore 8.00 Carnino inferiore (parcheggio)
Dislivello: max ? ? 1244 m
Durata (A/R): 9 h
Difficoltà: EE
____________________________________________________________________________

Le escursioni, organizzate con il sostegno della Comunità Montana Alta
Val Tanaro, della Regione Piemonte e dell'Azienda Turistica Locale del
Cuneese, si svolgono nei territori dei comuni di Bagnasco, Priola,
Garessio, Ormea, Caprauna, Alto e Briga Alta; alcune di esse sono
patrocinate dal Parco Naturale dell'Alta Valle Pesio e Tanaro e
dall'APT ligure "Riviera delle Palme". La partecipazione è gratuita. Le
gite, organizzate con il sostegno della Comunità Montana Alta Val
Tanaro, della Regione Piemonte e dell'Azienda Turistica Locale del
Cuneese, si svolgono nei territori dei comuni di Bagnasco, Priola,
Garessio, Ormea, Caprauna, Alto e Briga Alta; alcune di esse sono
patrocinate dal Parco Naturale dell'Alta Valle Pesio e Tanaro e
dall'APT ligure "Riviera delle Palme". La partecipazione è gratuita (ad
eccezione delle uscite di sabato 6 e domenica 7 agosto, mercoledì 10 e
giovedì 11 agosto e sabato 13 agosto); l'unica formalità richiesta per
l'adesione è la prenotazione telefonica.

INFORMAZIONI: e-mail
info@stradedascoprire.it, sito internet: www.stradedascoprire.it,
numero verde della Comunità Montana Alta Val Tanaro (9.00 - 12.00;
15.00 - 21.00); 800.07.6077, Mirko Cavalleri, cell. 328 6236802.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl