Questo weekend allo ZERO - CON PREGHIERA DI PUBBLICAZIONE

31/ago/2005 14.03.08 Anomalia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
All’attenzione di: Redazione spettacoli
Da: FAB FOETUS

Con preghiera di pubblicazione
Vi prego per quanto possibile di dare il massimo risalto

Giovedì 8 settembre inaugurazione nuova stagione invernale del

C L O S E R Music Club in omaggio la spilla celebrativa della serata in edizione limitata e numerata, in consolle tutti i dj del

C L O S E R.



ZerO
musica dal vivo, cinema, dj, pizzeria, ottime birre, mercatino dell'artigianato, 6 tipi di assenzio .......and more!!!
V.le Dell'Olmatello 2 (angolo v.le Guidoni) - Firenze
info 055 435458 - 055 2469353 e-mail:info@tea4one.com

L'estate, parte da Zero!
il nuovo spazio dell’estate fiorentina, a Novoli


Lunedì: cinema, a seguire rockoteca Hbs dj
Martedì: acustica i migliori live set unplugged, a seguire Daiana dj
Mercoledì: cinema, a seguire Hanzel & Emotional Violence dj
Giovedì: i grandi concerti di Zero, a seguire Pippo "scommettiamo che mangio il centro della pizza" dj
Venerdì: concerti, cinema e spettacoli a seguire Koan dj
Sabato: appuntamenti live, a seguire Selene dj
Domenica: rassegna cinema e musica, a seguire Candyman dj

Programma 1 - 4 SETTEMBRE



giovedì 1 SETTEMBRE  DI MAGGIO CONNECTION in concerto very very special guest GREG (LE IENE) BANDABARDO’ AFTERSHOW PRESENTI I MEMBRI DEL GRUPPO € a seguire Pippo dj.
Marco è riuscito a guadagnarsi l’ammirazione dei piu’ prestigiosi magazines americani ed europei senza mai scadere in fallaci operazioni di revival, proponendo un travolgente crossover di stili quali: Rockabilly, Surf, Country, Blues & Swing e con i suoi virtuosismi strumentali mai fini a se stessi e' riuscito a "mettere d'accordo" gli appassionati di questi generi ed i piu’ scettici, grazie ad un tipo di show
versatile, brillante e coinvolgente.
Dopo vari progetti dove ha sempre alternato composizioni originali a rielaborazioni di vecchi brani in chiave Rockabilly, Country e Swing, Marco ha deciso di forgiare un repertorio a meta' strada tra Surf /Rockabilly con un tocco di New Wave, mantenendo inalterato lo spirito Rockabilly ma dando al tutto un impatto da Rock band.
Il cd "The Wildest Game" in uscita a Gennaio 2005, è composto da 16 brani, 13 originali e 3 remakes, tra i quali figurano "Goody two shoes" del buon vecchio Adam Ant, "Every Breath You Take" (nuova versione con l'aggiunta della batteria) e "Don't Let Me Be Misunderstood", quest'ultima incisa insieme a Claudio Gregori, noto entertainer televisivo e radiofonico, meglio conosciuto come Greg delle Iene.. Marco e Greg stanno lavorando anche al repertorio per un ulteriore album.
Esponente di punta della scena ROCKABILLY internazionale e considerato dalla stampa specializzata americana ed europea come uno dei migliori chitarristi mondiali. Leader e fondatore delle
bands: Di Maggio Bros., Marco Di Maggio Rockabilly Trio, Marco Di Maggio & the Shockabilly Orchestra, con le quali si è esibito nell'ambito dei più prestigiosi meetings mondiali.

GREG (LE IENE)

I ROMANI GREG E LILLO, AL SECOLO CLAUDIO GREGORI (classe ’63) e Pasquale Petrolo (classe ‘62) fondano il gruppo rock demenziale “Latte e i suoi derivati” nel 1991. Ancora oggi non disdegnano l’esperienza musicale, anche se devono fare i conti con i mille impegni che li coinvolgono quotidianamente: fanno parte infatti della squadra de “Le Iene”, capitanate da Simona Ventura, ogni giovedì in seconda serata su Italia 1. Non solo: sulla stessa rete, nel corso della passata stagione, hanno condotto “Telenauta 69”, con Morena De Pasquale e Mariano D’Angelo (dei “Mamma Mia Che Impressione”). Tornano ora al cabaret, grazie al quale nella capitale sono conosciuti un po’ da tutti, con un nuovo spettacolo che si preannuncia all’altezza dei precedenti.
Dall’11 gennaio siete al “dei Satiri” con “Greg e Lillo Show”. Che tipo di spettacolo è?
   Greg: Si tratta di una raccolta di vecchi sketch e canzoni, un po’ il nostro meglio, un “miscuglio” di tutto quello che abbiamo fatto negli anni. Ma naturalmente ci saranno anche nuove gag e nuovi skecth che abbiamo preparato apposta per l’occasione.
Ma continueremo a vedervi ancora ne “Le Iene”?
   Lillo: Si e non solo…. Infatti, oltre a proseguire il nostro lavoro nelle vesti di iene, parteciperemo come ospiti fissi al nuovo programma di Serena Dandini e Corrado Guzzanti, l’”Ottavo Nano” che andrà in onda su Rai Due, ogni martedì in prima serata. Gestiremo un nostro spazio, ma per ora non dico altro.
Musica, teatro, tanta tv. Non vi è passato per la testa di fare anche del cinema?
   Greg: Si, è un progetto che abbiamo da qualche anno e che si realizzerà presto. Abbiamo iniziato a scrivere un nostro film che sarà prodotto da Kattleya.
Lillo: Attualmente stiamo lavorando sulla sceneggiatura. Posso anticipare si tratta della storia di un gruppo musicale.
In questo periodo per i comici la scelta di fare cinema appare come “obbligata”. E i risultati non sempre ripagano gli sforzi fatti. Alcuni vostri colleghi, infatti, non hanno avuto in sala lo stesso successo che riscuotono sul palcoscenico. Voi cosa vi aspettate di ottenere dal botteghino?
   Greg: Niente di particolare. Del resto stiamo lavorando a fondo e ci crediamo davvero in questo progetto. Abbiamo chiesto alla produzione tutto il tempo possibile per scrivere una sceneggiatura che ci convinca fino in fondo. Vogliamo proporre al pubblico un film che sia veramente curato.
   Lillo: Non ci stiamo lavorando così, tanto per farlo. Non faremo mai uscire nelle sale un film che a noi non piace. Poi, quando un lavoro è fatto bene dà sempre i suoi frutti.
E del momento fortunato che sta vivendo al comicità in Italia, e soprattutto a Roma, che ne pensate?
   Lillo: Personalmente non posso che essere contento dell’attenzione destinata ai comici, ma sul momento attuale del cabaret ho delle riserve, perché negli ultimi periodi tutti copiano tutti. Ci sono molti cloni in giro.
Dunque andate a vedere i vostri colleghi cabarettisti?
   Greg: Perché ci invitano!
E quali i vostri preferiti?    
Lillo: Ad entrambi piace molto Antonio Rezza, ma a me piacciono anche Enrico Brignano Teo Mammucari, i Mamma Mia Che impressione. Sono tutti molto bravi.
Tra tutti gli impegni che avete mi sembra che stiate un po’ trascurando i “Latte e i suoi derivati”. O sbaglio?
   Lillo: No, purtroppo è così, ma in realtà non si tratta di un abbandono. Il gruppo attualmente è “parcheggiato” per motivi logistici. Del resto è una delle cose più impegnative che abbiamo fatto e per dedicarsi in pieno alla musica serve troppo tempo. Appena avremo un paio di mesi entreremo in sala di registrazione, vogliamo incidere un disco. Ma, visti i tempi, non sarà così immediato.
A quale “settore” del vostro lavoro siete più affezionati?
   Greg: Sicuramente ai “Latte e i suoi derivati”
   Lillo: “Latte” fa parte di noi, ce l’abbiamo dentro. Ma io sono affezionato anche a “Telenauta 69”, che avuto un buon riscontro di pubblico e di critica, nonostante non fosse un programma “facile”. È stata un’occasione che ci ha fatto conoscere anche come autori.
La ripetereste?
   Lillo: sì, e non è escluso che in futuro non avvenga.

BANDABARDO’ AFTERSHOW
PRESENTI I MEMBRI DEL GRUPPO

venerdì 2 ATMAN in concerto € a seguire Koan dj.
Gli Atman si formano a LUCCA nel dicembre del '94. La formazione odierna è questa:
 DEVID WINTER - guitar, lead vocals - scheda personale
RENT - guitar, backing vocals - scheda personale
ANDREW WHITE - bass guitar - scheda personale
SIMONE L. - drums, backing vocals - scheda personale
 Il sound degli Atman non si può inserire in nessuna categoria né etichetta, il loro stile è infatti molto originale e personale. Possiamo dire per semplicità che suonano alternative-rock, ma in modo moderno e innovativo, profondo ed intelligente. Il rock degli Atman ha i suoi punti di forza nella ricerca della melodia e, allo stesso tempo, nell’aggressività tipica del genere, ma soprattutto nel tentativo di trasmettere emozioni significative e sincere.
 Dopo due cd completamente autoprodotti e autodistribuiti dal gruppo, nell’ordine l’EP “Purity Art and Music” (novembre ’98) e il mini-album “My Daughter is a witch” (novembre ’99), entrambi ottimamente recensiti dalle più importanti riviste del settore (Il Mucchio, Rockerilla, Musica, Flash), gli ATMAN finalmente esordiscono discograficamente con l’album “The Life I've Never Had”, uscito nell’ottobre 2002 per etichetta Adverse Rising (suddivisaria di Risingworks) e distribuzione Self. Da questo album è poi stato estratto un singolo, “Joyful”, pubblicato il 3 settembre 2003 (Adverse Rising/Self) in formato EP (con tre nuovi brani oltre la titletrack) in edizione limitata.
 “The Life I’ve Never Had” contiene 11 pezzi, una selezione dei più belli scritti dal gruppo in questi anni. E’ un album che spazia dalle atmosfere cupe, distorte e pesanti della title-track “The Life I've Never Had” e di “Narcissism”, alla leggerezza e accattivante melodia dei potenziali singoli “Dolly”, “Joyful”, “I’m Pure”; dalle furiose e aggressive ritmiche punk di “Sexual Track” e “Refusing, Refused”, agli arrangiamenti acustici di “Mediocrity” e “Rotten River”; il tutto unito a liriche poetiche ed emozionanti in inglese scritte dall’autore di musica e testi Devid Winter.
L’album “The Life I’ve Never Had” è stato recensito unanimemente con ottimi voti dalle maggiori testate musicali italiane. In particolare da sottolineare le splendide recensioni di Rockerilla (che ha anche dedicato un articolo/intervista alla band nel numero di sett. 2003), Jam, Il Mucchio (che ha inserito l’album fra le 30 nominations del “Premio Fuori dal Mucchio 2003” per il miglior debutto indipendente dell’anno), Psycho, Metal Shock, Chitarre, Rockit.it, Eutk.net, Babylonmagazine..net, NeroOpaco.it (miglior disco alternative rock dell’anno!), Disintegration.it, Musicboom.it, Metalloitaliano.it, Metalmaniacs.com, LaScena.it.
 Nell’ottobre del 2003 l’album viene licenziato e distribuito dalla 4Tune/Suburban nel Benelux (Belgio, Olanda, Lussemburgo), dove in poche settimane riceve splendide recensioni da importanti webzines olandesi quali www.rockezine.net, www.roarezine.com, www.kindamuzik.net, www.lordsofmetal.nl e riviste (UpMagazine, Rock Tribune)… Gli Atman inoltre vengono chiamati a partecipare il 4 gennaio 2004 al prestigioso festival internazionale “Cross Over Crash” che si svolge ogni anno al Melkweg di Amsterdam, uno dei locali più famosi d’Europa. La performance in Olanda suscita grande interesse presso la stampa e gli addetti ai lavori, tanto che presto la band sarà ancora nel nord Europa per un nuovo tour.
Con la fine del 2003 gli Atman lasciano l'etichetta Risingworks per vari motivi professionali, dopo aver pubblicato per essa il debut-album "The Life I've Never Had" e l'EP "Joyful".
Risale al settembre 2004 l'autoproduzione del "Promo 2004", una sorta di pre-produzione di sei nuovi pezzi scelti dalla band con lo scopo di far conoscere agli addetti ai lavori (labels e produttori) il nuovo sound degli Atman e i nuovi progetti in cantiere.
Al momento è in fase di registrazione il secondo album, "Contradictions", che conterrà 14 nuovi brani (fra cui una cover di Lou Reed, "Perfect Day"). Gli Atman hanno infatti deciso di auto-prodursi il nuovo lavoro, per poi cercare una stampa/distribuzione fornendo il master ultimato.


sabato 3 TEEN SPIRIT - NIRVANA cover band in concerto € a seguire Selene dj.
Un esplosiva cover band del gruppo che ha segnato il rock degli ultimi 15 anni!!!!


domenica 4 cinema Paolo Sorrentino: L’UOMO IN PIU’ € a seguire rockoteca.

Dalle 23 la CARTOMANTE dello ZERO a vostra disposizione per consulti e previsioni!!!

Nel 1980 Antonio Pisapia detto Tony è un affermato cantante di musica leggera. Dopo un trionfale concerto, in preda all'euforia, seduce una ragazzina, viene sorpreso da moglie e figlia, arrestato e incarcerato per stupro a minorenne. Nello stesso 1980 Antonio Pisapia, stopper in una squadra di serie A, segna un favoloso gol che vale l'ingresso in Coppa Uefa. La sua carriera è in ascesa quando, in allenamento, si rompe i legamenti ed è costretto a smettere. Quattro anni dopo, 1984. Assolto dalla legge, Tony ha però perso il rapporto con il pubblico. Nessuno lo chiama più, e il suo manager riesce a trovargli solo esibizioni in paesini di provincia. Antonio, preso il tesserino di allenatore, ha voglia di mettere in pratica certi suoi schemi, ma nessuno gli dà fiducia e finisce per provarli in modo ossessivo dentro casa. La moglie lo lascia, Antonio ha poi una relazione con Elena, un avvocato. Ma il suo equilibrio è ormai molto precario. Per riorganizzarsi, Tony cerca di acquistare un ristorante, ma la mafia arriva prima di lui. Tony e Antonio si incrociano al mercato. Tony poi lo chiama ma non lo trova. Deluso e sfiduciato, Antonio si spara. Tony si fa operare ad una cisti, poi va dal presidente della squadra di calcio di Antonio e lo uccide. Inseguito, sale su una barca e si getta in mare. Poco dopo eccolo in cella a cucinare il pesce, una sua specialità.






SETTEMBRE:


Lunedì 5 cinema Brian De Palma: SCARFACE € a seguire rockoteca.
Martedì 6 GAS GAS in concerto € a seguire rockoteca.
Mercoledì 7 PARTITA DI CALCIO DI BENEFICENZA DELLA TNT - in campo PIERO PELU’, ORLA (Bandabardò), GIANNI MAROCCOLO e molti altri.... € a seguire rockoteca.
Giovedì 8 SLIMBOY in concerto € a seguire Candyman dj.
Venerdì 9
GLI ATROCI in concerto € a seguire Koan dj.
Sabato 10 INTO THE GROOVE - MADONNA cover band in concerto – SUBSONICA AFTERSHOW – € a seguire Selene dj.
Domenica 11 dal mattino a tarda notte:
ZERO MARKET mercatino delle pulci e dell’usato fai da te!! I privati aprono le loro soffitte, le cantine e gli armadi portando con fantasia le loro cose in piazza. Info e iscrizioni: 055/2469353 - cinema Jim Sharman: ROCKY HORROR PICTURE SHOW – GRADITO L’ABBIGLIAMENTO IN TEMA€ a seguire rockoteca.
Lunedì 12 cinema Quentin Tarantino: PULP FICTION € a seguire rockoteca.
Martedì 13 SLUG in concerto € a seguire rockoteca.
Mercoledì 14 cinema Quentin Tarantino: LE IENE € a seguire rockoteca.
Giovedì 15 HOLYLAND in concerto € a seguire Candyman dj.
Venerdì 16 EFFETTO PLACEBO - PLACEBO cover band in concerto € a seguire Koan dj..
Sabato 17 THE SNEAKERS - DEPECHE MODE cover band in concerto € a seguire Selene dj.




Zero V.le Dell'Olmatello 2 (angolo v.le Guidoni) info
info 055 435458 - 055 2469353
musica dal vivo, cinema, dj, pizzeria, ottime birre, mercatino dell'artigianato.......and more!!!
Aperto tutte le sere dalle ore 19
e-mail:info@tea4one.com




Questo messaggio ti viene inviato in osservanza della legge 675/96 sulla tutela dei dati personali. Se non sei interessato a riceverlo (o la consideri un'invasione per la tua privacy), ti basterà inviare una e-mail avente come oggetto la dicitura cancella. Non riceverai più alcun messaggio. Ricordati di usare lo stesso nome e la stessa e-mail con cui risulti iscritto
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl