Programma settimanale - ZERO - CON PREGHIERA DI PUBBLICAZIONE

05/set/2005 00.21.06 Anomalia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
All’attenzione di: Redazione spettacoli
Da: FAB FOETUS

Con preghiera di pubblicazione
Vi prego per quanto possibile di dare il massimo risalto

Giovedì 8 settembre inaugurazione nuova stagione invernale del

C L O S E R Music Club in omaggio la spilla celebrativa della serata in edizione limitata e numerata, in consolle tutti i dj del

C L O S E R.



ZerO
musica dal vivo, cinema, dj, pizzeria, ottime birre, mercatino dell'artigianato, 6 tipi di assenzio .......and more!!!
V.le Dell'Olmatello 2 (angolo v.le Guidoni) - Firenze
info 055 435458 - 055 2469353 e-mail:info@tea4one.com

L'estate, parte da Zero!
il nuovo spazio dell’estate fiorentina, a Novoli


Lunedì: cinema, a seguire rockoteca Hbs dj
Martedì: acustica i migliori live set unplugged, a seguire Daiana dj
Mercoledì: cinema, a seguire Hanzel & Emotional Violence dj
Giovedì: i grandi concerti di Zero, a seguire Pippo "scommettiamo che mangio il centro della pizza" dj
Venerdì: concerti, cinema e spettacoli a seguire Koan dj
Sabato: appuntamenti live, a seguire Selene dj
Domenica: rassegna cinema e musica, a seguire Candyman dj

Programma 5 - 11 SETTEMBRE

lunedi 5 cinema Brian De Palma: SCARFACE € a seguire rockoteca.
Tony Montana, profugo cubano negli Stati Uniti, scala i vertici della malavita con crudeltà e determinazione.. Diventa il re del narcotraffico, spalleggiato dall'amico Manny. Dopo aver ucciso anche il suo boss, Lopez, ne sposa la donna, Elvira. Raggiunto l'apice, iniziano però per Tony i guai: personalità instabile, il nuovo boss offende l'importante alleato boliviano, Sosa. Il rapporto con Elvira naufraga e per di più la sorella Gina, di cui è morbosamente innamorato, va a sposare proprio Manny.


martedì 6 GAS GAS in concerto € a seguire rockoteca.
Una mitica cover band assolutamente da non perdere!!!


mercoledì 7 PARTITA DI CALCIO DI BENEFICENZA DELLA TNT - in campo PIERO PELU’, ORLA (Bandabardò), GIANNI MAROCCOLO, membri dei NEGRITA e molti altri.... - DIRAMAZIONE NORD in concerto € a seguire rockoteca.
Era la notte dell'ultimo dell'anno 2000, dopo il concertone di Piero Pelù a Firenze pensammo che sarebbe stato importante salutare l’avvento del nuovo millennio con una iniziativa divertente che allo stesso tempo potesse aiutare popoli e categorie di persone più sfortunate e bisognose. Pensammo subito al calcio, lo sport più popolare e fin dal mattino dopo cominciammo a contattare alcuni personaggi dello spettacolo e dello sport; toscani di nascita o di adozione, che assieme alla voglia di divertirsi e stare assieme volessero utilizzare la loro popolarità per aiutare la realizzazione di progetti umanitari e di solidarietà.
Nacque così quella che sarebbe stata la squadra della TNT – Artisti Toscani e Solidarietà; dopo tante nazionali di calcio, la prima squadra federalista: una vera “Regionale” e per di più intersessuale dato che scendono in campo insieme sia uomini che donne.
Tra le prime adesioni ci furono, ovviamente, gli amici come Alessandro Benvenuti (cittadino onorario del mio Comune), Athina Cenci, Carlo Monni, i Negrita, e la Bandabardò, ma anche Roberto Benigni che "contrattò" la carica di Presidente Putativo. Subito dopo aderirono, con il compito di fare la cronaca in diretta delle partite, Lorenzini e Monti (Telekommando Rai3) e via via tutti gli altri.
Lo stilista Roberto Cavalli realizzò le originali divise di gioco tigrate, dalle quali probabilmente scaturisce una delle prime letture del nome TNT: “Tigri nella Toscana”.
Ma in realtà: perché TNT? Perché una delle prime sere a cena dopo l'allenamento (ci incontriamo ogni lunedì al campo sportivo di Incisa Valdarno) abbiamo fatto circolare un foglietto dove ognuno poteva indicare un nome per la squadra. Tra i vari “Cignali di Toscana”, “Ountitiro”, “Fettunta Football Club”, prevalse TNT perché siamo forti come la dinamite ed amiamo i mitici e sgangherati personaggi di Alan Ford, perché siamo autoironici e giochiamo come dei personaggi da fumetto, perché è un nome al quale ognuno può attribuire il significato che preferisce. “Tigri nella Toscana” appunto, o “Toscany Notorius Team”, o ancora “Toscani nella tempesta”, oppure “Tutti noi Toscani” come piace definirla al giornalista delle sede Rai di Firenze, Alberto Severi.
Una divertente curiosità sono i numeri sulle maglie, ad esempio Piero Pelù 00, Massimo Ceccherini Sotto 0, Alessandro Benvenuti il suo codice fiscale, Juri Chechi il suo punteggio quando vinse la medaglia d'oro, così come Fiona May la misura del suo migliore salto, Alessandro Greco XXXL, Cosimo Crolla che è un magistrato la bilancia della giustizia, Daniele Carnasciali il 2 che era il suo numero da saracinesca della difesa fiorentina, Simona dei Dirotta su Cuba quasi il numero del suo telefonino e il giornalista di Mediaset Francesco Ligas 1500, come il numero degli incontri di pugilato che ha commentato ed anche io (come ha coniato Benigni) il Sindaco di Cavriglia beato chi lo piglia, in qualità di Presidente giocatore ed unico "politico" della squadra;, ho messo il 68, in onore alla mia oramai antica militanza. Andrea Agresti, per lasciare lo spazio ai suoi lunghi capelli ha fatto scrivere il nome sotto il numero e così via.
Il calcio di inizio delle partite viene generalmente dato dal mitico "cardellino" lo storico giocatore della Fiorentina Kurt Hamrin.

Tutti i giocatori e collaboratori partecipano alle attività in modo totalmente gratuito.

DIRAMAZIONE NORD
E' un gruppo nato dall'incontro di quattro musicisti toscani, con l'intenzione di proporre un repertorio che meglio potesse esprimere la Black music degli anni 70'-80', fino ad arrivare al sound dei giorni nostri; riuscendo quindi a spaziare dal Rhythm' Blues al Soul al Funky fino al Rock, ma con un comune denominatore il "feeling" e il "Groove" ritmico.
Il progetto di formare il gruppo era partito molto prima, ma per realizzarIo, occorreva trovare musicisti che, oltre alle capacità musicali, dimostrassero di potersi integrare per meglio sviluppare l'interplay necessario per questo tipo di musica.
Il gruppo "DIRAMAZIONE NORD" propone un repertorio di brani appartenenti ai più svariati generi musicali (rock, funky, pop italiano e internazionale, latin) per offrire uno spettacolo coinvolgente e adattarsi al meglio alla formula di concerto live nei club e, per il proprio live-set ha deciso di rafforzare e rendere ancora più accattivante la propria sezione ritmica con l'inserimento del batterista Gianni Apicella e bassista Alberto bellucci.

I "DIRAMAZIONE NORD" sono composti da:

Laura Giuntoli: residente a Livorno, frequenta il corso Artisti del Coro al conservatorio Mascagni. Dotata di una voce dal timbro caldo e dall'estensione notevole e, di una forte grinta sul palco, si impone come una delle migliori cantanti del circuito dei locali live toscano; presta inoltre la sua voce per produzioni di musica da discoteca e per jingles pubblicitari.

Gianni Apicella (Batteria):, Inizia giovanissimo ed ha il suo primo approccio con la batteria all'eta' di 9 anni. Studia percussioni al conservatorio ma la sua innata vocazione per il ritmo lo porta a specializzarsi nello studio della batteria. Segue svariati seminari di batteristi internazionali (Virgil Donati, Ellade Bandini,) e partecipa a numerose rassegne musicali con le più svariate formazioni suonando più generi musicali e, creandosi un ricco background artistico .
Ha partecipato a alcune trasmissioni televisive in RAI e Mediaset e, al Roxi Bar con Red Ronnie.

Alberto Bellucci (basso): studia basso elettrico con Ares Tavolazzi, Paolo Costa e, da anni svolge attività di musicista professionista collaborando con le migliori band locali e, vanta collaborazioni con musicisti come Tullio de Piscopo, Tony esposito e James thompson (saxofonista di Zucchero). Svolge da anni attività di didattica musicale insegnando basso elettrico in una scuola a Cecina e collabora come session-man con alcuni studi di registrazione.

Maurizio Fiaschi: residente a Livorno, Diplomato nel 1997 alla scuola Lizard di Fiesole di Giovanni Utemberger seguito dal M° Gianni Zei. Studia con Giacomo Castellano (Raf), Riccardo Onori (I. Grandi, Jovannotti), si presenta come un chitarrista molto versatile ma anche che è capace di far risaltare la propria personalità nei più svariati generi musicali. Da anni studia le possibilità timbriche della chitarra elettrica e, dal 2001 insegna nella Accademia musicale LIZARD di Livorno.

giovedì 8  SLIMBOY in concerto € a seguire Pippo dj.
Dalla svizzera una mitica punk band, hanno rivisitato sul loro recente album no fires on the beach la celeberrima girls just wanna have fun di chindy lauper.
venerdì 9 GLI ATROCI in concerto € a seguire Koan dj SPECIAL GUEST: DADEX dj (Metalmillenium).
Gli Atroci non sono mai nati.
Gli Atroci sono sempre esistiti. Vivevano nella quinta dimensione. Quella fatta di puro metallo.
Passavano la loro esistenza beandosi del loro stato di immortali. Non si conoscevano tra loro.
Ma qualcosa cambio'.
Un giorno il Professor Tetro decise di riparare il suo scaldabagno ad altissima tecnologia. Tutto sembrava procedere per il verso giusto. Successe invece l'irreparabile.
Per un errore inspiegabile Il Professor Tetro venne catapultato sulla Terra.. Ebbe cosi' modo di vedere cosa succedeva su quel bizzarro pianeta.
Scopri' con orrore che il Metallo NON era l'unico genere musicale presente sulla Terra. La gente ascoltava altri generi assolutamente ripugnanti dai nomi incomprensibili: techno, country, liscio, dance, cantautori, rap, ecc.
Il Professor Tetro rimase fortemente scosso. Fu in quel momento che prese la decisione che avrebbe cambiato le sorti del mondo. Sarebbe tornato nella quinta dimensione per radunare un manipolo di eroi pronti a ristabilire la supremazia del Metallo sul pianeta Terra. Ogni altra musica doveva cessare di esistere.
Il Professor Tetro torno' così nella quinta dimensione e raduno' altri sei immortali eroi: La Bestia Assatanata, Il Profeta, Il Fabbro Satanico, L'Orrendo Maniscalco, Il Boia Malefico e Il Diabolico Orfanello.
Questi sette prodi, giurata eterna fede al Metallo, scesero quindi sul pianeta Terra per diffondere il Verbo. Affrontarono nel corso dei secoli temibili prove contro nemici sanguinari tra cui il terribile Sanremo. L'esito della guerra fu per lungo tempo incerto ma Gli Atroci respinsero tutti gli attacchi dei nemici.
Il numero dei prigionieri che Gli Atroci avviarono ai programmi di rieducazione divenne cosi' alto che Il Diabolico Orfanello venne inviato a dirigere le strutture a tale scopo preposte. Al suo posto arrivo' dalla quinta dimensione Il Nano Merlino.
Il conflitto si riaccese piu' violento che mai con l'avvento di un nuovo spietato nemico chiamato Breakdance. Lo scontro fu cosi' violento che Il Boia Malefico fu costretto a ritirarsi per curare le ferite riportate. Da una sua cellula venne quindi clonato un nuovo Boia Malefico che prese il suo posto per continuare la battaglia.
Segui' un periodo di tregua apparente dove le forze del Male si riorganizzarono. Durante questo periodo Gli Atroci decisero di infiltrare una spia tra le linee nemiche. Fu cosi' che Il Fabbro Satanico lascio' il gruppo, ufficialmente "per dedicarsi alla sua catena di ferramenta in franchising". Cosa in realta' Il Fabbro sia andato a fare sulla Terra, nessuno (tranne ovviamente Gli Atroci) lo sa. Il suo posto venne prontamente occupato da un giovane baldo proveniente dalla quinta dimensione: Il Feroce Macellaio.
La calma apparente presto venne interrotta con estrema ferocia dai nemici del Metallo che misero in campo una nuova e devastante arma dall'aspetto innnocuo. In principio Gli Atroci non si accorsero del nuovo nemico. Fu proprio il Feroce Macellaio (il piu' giovane e inesperto) che resto' vittima di questa nuova creatura del Male: la New Age!!!
Una sera' entro per errore in un Buddha Bar. Venne immediatamente circondato e attaccato dalle forze nemiche con potenti compilations e remix. Riusci' a stento a fuggire. Fu subito ricoverato in un centro iperspecializzato nella cura di questo genere di ferite. Da allora la prognosi non fu mai sciolta. Il Feroce Macellaio dovette abbandonare Gli Atroci.
I restanti componenti non si persero d'animo e incominciarono subito a sondare la quinta dimensione alla ricerca di un sostituto.
Un fiero e valoroso aiuto venne subito offerto dal Figlio e dal Clone del Feroce Macellaio che combatterono per alcuni mesi a fianco deGli Atroci.
Questi valorosi si gettarono con encomiabile slancio nella furiosa guerra che nel frattempo divampava.
Ben presto pero' si accorsero di non potere sostenere il poderoso urto che le orchestre di liscio stavano portando alle armate del Metallo. Quasi subito dovettero desistere.
Con un ultimo generosissimo sforzo il Feroce Macellaio (nel frattempo dimessosi dalla clinica contro il parere dei medici) si riuni' ai vecchi compagni.. Non si risparmio' durante i feroci combattimenti di quell'estate. Ma nulla pote' contro il Festivalbar. Il Feroce Macellaio con il cuore spezzato dal dolore si ritiro' una seconda volta per non soccombere definitivamente.
Fu proprio quando tutto sembrava ormai perduto che la quinta dimensione regalo' aGli Atroci la soluzione al loro problema.
Una mattina, mentre il Profeta stava consumando la sua solita frugale colazione a base di fagioli con le cotiche, sanguinaccio e abbacchio in salsa di montone, un figuro mai visto gli si paro' davanti e disse "Sono il Lurido Cavernicolo e voglio scolpire il mio nome nella storia combattendo al vostro fianco per il Metallo".
Posti al cospetto di cotanto slancio Gli Atroci accettarono con entusiasmo il nuovo arrivato e si rigettarono nella mischia piu' baldanzosi che mai. Fin dalle prime battaglie gli oscuri oppositori del Metallo saggiarono subito la potenza devastante del Lurido Cavernicolo.
Molti nemici rimasero sul campo. Gli Atroci decisero che era necessario combattere le forze oscure avverse al Metallo anche con l'astuzia. Decisero quindi di clonare per la seconda volta il Boia Malefico. Due copie del Boia in circolazione avrebbero senz'altro disorientato il nemico. Venne quindi stabilito che il primo clone avrebbe lasciato ufficialmente la band apparendo di tanto in tanto in giro per il pianeta per confondere le forze del Male.
Il secondo clone divenne quindi il nuovo membro ufficiale.
La storia fin qui narrata e' giunta ai giorni nostri.
La guerra non e' ancora vinta.
Mille nuove imprese attendono Gli Atroci!!!

sabato 10 INTO THE GROOVE - MADONNA cover band in concerto – SUBSONICA AFTERSHOW € a seguire Selene dj.
Coverband di Madonna di recente formazione che ripropone fedelmente i live di Madonna curando in particolare l'abbigliamento e la coreografia di ogni componente, in particolare della cantante e delle ballerine con costumi ricreati a partire dai video della stessa Madonna; il sound integrato per quel che riguarda la parte elettronica con un computer portatile con sequenze e suoni programmati per ricreare la giusta atmosfera.La band si è esibita nei migliori locali e discoteche di Roma riscuotendo subito un grande successo.



domenica 11 cinema dal mattino a tarda notte: ZERO MARKET mercatino delle pulci e dell’usato fai da te!! I privati aprono le loro soffitte, le cantine e gli armadi portando con fantasia le loro cose in piazza. Info e iscrizioni: 055/2469353 - cinema Jim Sharman: ROCKY HORROR PICTURE SHOW – GRADITO L’ABBIGLIAMENTO IN TEMA€ a seguire rockoteca.

Dalle 23 la CARTOMANTE dello ZERO a vostra disposizione per consulti e previsioni!!!

ZERO MARKET
"zero Market": il mercatino dell'usato dove i cittadini potranno vendere gli oggetti che non usano più, improvvisandosi rigattieri delle loro "cose dimenticate e ritrovate" nelle cantine, nelle soffitte, negli armadi. L'iniziativa è riservata esclusivamente a privati cittadini e si svolgerà dalle 17,00 alle 24,00. Parteciperanno anche associazioni di volontariato.


ROCKY HORROR PICTURE SHOW

I protagonisti di questa avventura ai confini della fantascienza sono due giovani dell'America "bene" degli anni settanta, Brad Majors e Janet Weiss. Dopo aver assistito al matrimonio di una coppia di amici, Brad si dichiara finalmente a Janet e le regala, con tutta la goffaggine che lo contraddistingue, un anello di fidanzamento. Decidono quindi di dare di persona la notizia a un loro vecchio amico, il dottor Everett Scott, durante le lezioni del quale i due giovani si erano conosciuti. Così, in una fredda serata di novembre, con il cielo plumbeo e carico di pioggia, i due fidanzatini si mettono in viaggio con l'auto di Brad. Smarrita la strada nel temporale, bloccati da una gomma a terra, decidono di chiedere aiuto in un castello poco distante, dove forse hanno un telefono. Giunti al castello sotto una pioggia battente, vengono accolti da uno strano maggiordomo gobbo, Riff-Raff, che li invita a entrare. Sono arrivati in una notte molto speciale: nel castello infatti si sta svolgendo la Convention annuale dei Transylvani. Gli ospiti, vestiti in modo estremamente stravagante, si intrattengono ballando il Time Warp, una sorta di danza folkloristica ammiccante e movimentata. Spaventata dallo strano comportamento dei Transylvani, Janet vorrebbe andare via ma Brad le ricorda che sono bloccati lì. In quel momento fa la sua apparizione il padrone di casa, Frank-n-Furter, un eccentrico travestito che, dopo averli tranquillizzati circa le sue intenzioni, li invita a trascorrere la notte al castello. Frank rivela loro di essere uno scienziato sul punto di compiere la propria opera suprema, la creazione di un ragazzone biondo e muscoloso, perfetto per soddisfare le sue voglie. Loro malgrado, i due giovani seguono il dottor Furter e i transylvani nel laboratorio, dove l'esperimento sta per compiersi.
Poco più tardi, tra gli applausi dei presenti, la creatura Rocky prende vita ma Riff-Raff, la sua incestuosa sorella Magenta e la giovane Colombia, una groupie di Frank, accolgono la sua nascita con freddezza. In quel momento, da una cella frigorifera viene fuori il giovane Eddie, un biker teppista che, prima di servire come donatore di organi per Rocky, era stato l'amante di Frank e quindi di Colombia. Eddie carica la giovane Colombia sulla moto ma quando sta per lasciare la sala viene assalito da Frank che, armato di una picca, lo uccide in modo sanguinario. Eliminato Eddie, il folle scienziato si apparta con Rocky nella sua nuova suite matrimoniale e Brad e Janet vengono accompagnati nelle loro stanze, stanze separate ovviamente, per trascorrere la notte. Quando tutto tace, Janet riceve la visita di Brad e lo accoglie nel suo letto, solo per accorgersi che in realtà si tratta di Frank. Inizialmente scandalizzata, la ragazza si lascia poi andare al piacere tra le braccia dell'ambiguo padrone di casa, dietro la promessa che Brad non verrà mai a saperlo.
Poco dopo la stessa scena si ripete, a ruoli invertiti, in camera di Brad.
Nel frattempo i servitori di Frank liberano Rocky dalle catene e lo fanno fuggire. Janet, disperata per ciò che ha fatto con Frank, vaga per il castello e vede su un monitor Brad in "dolce compagnia" del padrone di casa. Sconvolta, giunge infine nel laboratorio e lì si imbatte in Rocky, impaurito e ferito dai cani da guardia. Intenerita da quel ragazzone col cervello di un bambino, prima si prende cura di lui e poi, ormai libera dalle inibizioni decide di sedurlo, un po' anche come ripicca nei confronti di Brad e Frank.
Frank, avvisato della fuga di Rocky da Riff-Raff, si accanisce violentemente sull'infido servitore ma la scena viene interrotta dall'arrivo di un visitatore inaspettato. Sui monitor del castello compare il dottor Scott, il famoso amico di Brad e Janet, e Frank, appena si accorge che Brad lo conosce, si infuria con lui accusandolo di essere venuto al castello a spiarlo per conto del suo ex professore: il dottor Scott, infatti, collabora ora con una agenzia governativa che si occupa di UFO.
Brad nega ogni responsabilità e lo stesso dottor Scott ammette di trovarsi lì in veste privata, alla ricerca di suo nipote Eddie. Mentre la discussione si accende, Magenta informa che la cena è servita: si festeggia infatti la nascita di Rocky. La cena, come tutto il resto al castello, è molto insolita. Il dottor Scott, dopo aver ammesso che Eddie era un poco di buono, spiega che Frank e tutto il suo entourage in realtà non sono altro che alieni, provenienti dal pianeta Transexual della galassia di Transylvania. Quando il discorso ritorna su Eddie, Frank mostra il corpo straziato del giovane nascosto sotto il piano del tavolo e lascia intuire ai commensali la vera natura dell'arrosto che è stato servito loro poco prima.
Disgustati, tutti si rivoltano contro Frank e lui, in tutta risposta, li pietrifica a uno a uno con un dispositivo alieno e poi si prepara per il floor-show, Al floor-show partecipano tutti gli ospiti, abbigliati loro malgrado in guepiere e giarrettiere secondo la moda transylvana. Frank li rianima a uno a uno e insieme danno vita a una sorta di delirante musical orgiastico. E' chiaro che ormai la sua filosofia del piacere assoluto li ha ormai conquistati tutti.
Tutti tranne Riff-Raff e Magenta che, approfittando della distrazione generale, prendono il controllo della situazione. Intendono lasciare la terra e tornare su Transylvania, ma senza Frank, che si è macchiato di eccessi imperdonabili. Frank cerca di giustificarsi, di impietosirli, ma è tutto inutile.
I due alieni lo bersagliano con un'arma a raggi: Rocky si precipita a salvare il suo creatore, ma Riff-Raff uccide entrambi senza pietà. Gli ospiti terrestri vengono poi invitati a lasciare subito il castello, che di lì a poco, rivelando la sua vera natura di astronave, decolla alla volta di Transylvania, lasciando Brad, Janet e il dottor Scott in preda al loro destino e ai sensi di colpa.






SETTEMBRE:



Lunedì 12 cinema Quentin Tarantino: PULP FICTION € a seguire rockoteca.
Martedì 13 SLUG in concerto € a seguire rockoteca.
Mercoledì 14 cinema Quentin Tarantino: LE IENE € a seguire rockoteca.
Giovedì 15 HOLYLAND in concerto € a seguire Candyman dj.
Venerdì 16 EFFETTO PLACEBO - PLACEBO cover band in concerto € a seguire Koan dj..
Sabato 17 THE SNEAKERS - DEPECHE MODE cover band in concerto € a seguire Selene dj.




Zero V.le Dell'Olmatello 2 (angolo v.le Guidoni) info
info 055 435458 - 055 2469353
musica dal vivo, cinema, dj, pizzeria, ottime birre, mercatino dell'artigianato.......and more!!!
Aperto tutte le sere dalle ore 19
e-mail:info@tea4one.com




Questo messaggio ti viene inviato in osservanza della legge 675/96 sulla tutela dei dati personali. Se non sei interessato a riceverlo (o la consideri un'invasione per la tua privacy), ti basterà inviare una e-mail avente come oggetto la dicitura cancella. Non riceverai più alcun messaggio. Ricordati di usare lo stesso nome e la stessa e-mail con cui risulti iscritto
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl