Corsi di formazione, concerti, raccolta fondi e iniziative benefiche rivolti al pubblico sono i momenti collegati all’evento JCI (17-20 febbraio) di cui Varese Convention & Visitors Bureau è partner strategico

Corsi di formazione, concerti, raccolta fondi e iniziative benefiche rivolti al pubblico sono i momenti collegati all'evento JCI (17-20 febbraio) di cui Varese Convention & Visitors Bureau è partner strategico.

17/feb/2011 12.29.04 redoffice Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dal 17 al 20 febbraio Varese ospita European Presidents Meeting della JCI, Junior Chamber International: l’evento è realizzato e supportato anche da Varese Convention & Visitors Bureau che si occupa dell’organizzazione logistica. Numerose e aperte al pubblico sono le iniziative collegate all’evento principale  in diverse location di Varese, che ancora una volta si dimostra una provincia accogliente e dall’alta qualità professionale

Varese Convention & Visitors Bureau, Agenzia del Turismo di Varese, Provincia di Varese, Camera di Commercio di Varese e Comune di Varese  sono gli organizzatori  dell’European Presidents Meeting della JCI, Junior Chamber International, dal 17 al 20 febbraio al Palace Grand Hotel di Varese. Questo importante congresso internazionale vedrà ospiti della città alcune tra le personalità più importanti del mondo dell’imprenditoria giovanile in quanto JCI, presente in oltre 100 nazioni del mondo con oltre 250mila soci attivi, contribuisce all'avanzamento della comunità globale assicurando opportunità ai giovani.

Varese Convention & Visitors Bureau segue ogni momento organizzativo, dalla logistica alle prenotazioni alberghiere per gli ospiti JCI (che ad oggi contano più di 130 presenze collocate presso le strutture alberghiere della Provincia di Varese), di quest’evento che gode del patrocinio del Ministero della Gioventù e della Regione Lombardia. Il programma della manifestazione rivolto ai  partecipanti attesi da tutto il mondo, è ricco di incontri, corsi di formazione, visite guidate alla città (all'osservatorio Schiapparelli, al Sacro Monte e a Villa Panza) e momenti di ritrovo in modo da dare ai vertici europei dell'Associazione l'opportunità di scoprire le bellezze architettoniche, l'accoglienza e il tessuto imprenditoriale del territorio.

In occasione dell’European Presidents Meeting sono stati organizzati molteplici eventi collaterali aperti al pubblico: tre giorni di corsi di formazione, il concerto nella basilica San Vittore, la consegna della raccolta fondi a Busto Arsizio e una dolcissima iniziativa benefica al Parco e Museo del Volo - Volandia.

Tre giorni di corsi di formazione gratuiti per i giovani del territorio

I cittadini varesini tra i 18 e i 40 anni potranno partecipare gratuitamente a corsi di formazione formati sia da parti teoriche sia da esercitazioni pratiche, previsti nelle sale del municipio e dell'università dell'Insubria: dalla capacità dialettica a quella di saper gestire al meglio i propri contatti al tempo di Internet, senza dimenticare l'importanza di saper tacere ed ascoltare. Le lezioni, di qualità e livello elevati, saranno tenute in lingua inglese da formatori stranieri con l’apporto di un assistente italiano in grado di semplificare i concetti più importanti.

Concerto nella Basilica di San Vittore

Venerdì 18 Febbraio alle ore 21.00,  nella suggestiva cornice della basilica di San Vittore a Varese,  i 200 elementi dell'Ars Cantus di Venegono Inferiore si esibiranno nel concerto ‘Il Destino e la Grazia’, offerto alla cittadinanza in occasione dell'evento internazionale.

Solidarietà a Busto Arsizio e Volandia

Varese darà un importante contributo anche alla solidarietà con una doppia iniziativa. Venerdì 18 Febbraio, alle ore 10.30, presso la sede del comune di Busto Arsizio, saranno consegnati 2.500 euro raccolti a Natale al tempio civico grazie al Bambin Gesù africano, destinandoli alla "JCI Nothing but nets campaign", promossa in tutto il mondo dall'Associazione a favore della campagna della Fondazione delle Nazioni Unite per portare zanzariere in Africa, dove ogni 30 secondi un bimbo muore a causa della puntura di un insetto. Allo stesso fine sarà devoluto quanto sarà raccolto con la ‘dolcissima’ raccolta fondi contro la malaria promossa a Volandia sabato 19 Febbraio, dove tutti sono invitati ad assistere a un evento che fonde la tradizione dolciaria del territorio con quella industriale. Grazie a una generosa donazione della Lindt con la collaborazione dell'Aero Club Adele Orsi,  in mostra al Parco del Volo - Volandia, ci sarà infatti un aliante ricoperto di migliaia di Lindor, che poi si potranno acquistare per beneficenza.

La conclusione dell’evento

Nella mattinata di sabato, invece, sarà il Salone Estense ad ospitare l'assemblea dei presidenti nazionali europei della Junior Chamber International, che potranno gustare un banchetto allestito da ristoratori in erba del Varesotto. Gran finale, sabato sera, con la cena di gala con piatti tipici della cucina lombarda nell'elegante cornice delle Ville Ponti varesine.

L’evento JCI rappresenta un’occasione unica per fare conoscere in tutta Europa il brand Varese Land of Tourism e la città quale location per convegni, eventi, meeting di alto profilo e quale territorio per vacanze e visite culturali. 

 

http://www.vareseturismo.it/jci-epm-2011-eventi-collaterali

Il programma completo dell’evento:

http://www.vareseturismo.it/sites/default/files/varese-convention-jci-seminari-varese.pdf

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl