Programma settimanale - ZERO - CON PREGHIERA DI PUBBLICAZIONE

11/set/2005 19.54.15 Anomalia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
All’attenzione di: Redazione spettacoli
Da: FAB FOETUS

Con preghiera di pubblicazione
Vi prego per quanto possibile di dare il massimo risalto

ATTENZIONE: ZerO PROROGA L’APERTURA FINO A SABATO PRIMO OTTOBRE!!!
venerdì 30 GLI ATROCI in concerto € a seguire Koan dj SPECIAL GUEST: DADEX dj (Metalmillenium).



ZerO
musica dal vivo, cinema, dj, pizzeria, ottime birre, mercatino dell'artigianato, 6 tipi di assenzio .......and more!!!
V.le Dell'Olmatello 2 (angolo v.le Guidoni) - Firenze
info 055 435458 - 055 2469353 e-mail:info@tea4one.com

L'estate, parte da Zero!
il nuovo spazio dell’estate fiorentina, a Novoli


Lunedì: cinema, a seguire rockoteca Hbs dj
Martedì: acustica i migliori live set unplugged, a seguire Daiana dj
Mercoledì: cinema, a seguire Hanzel & Emotional Violence dj
Giovedì: i grandi concerti di Zero, a seguire Pippo "scommettiamo che mangio il centro della pizza" dj
Venerdì: concerti, cinema e spettacoli a seguire Koan dj
Sabato: appuntamenti live, a seguire Selene dj
Domenica: rassegna cinema e musica, a seguire Candyman dj

Programma 12 - 18 SETTEMBRE

lunedi 12 cinema Quentin Tarantino: PULP FICTION € a seguire rockoteca.
Jules Winnfield, un nero, e Vincent Vega, un bianco, accoliti del boss Marsellus Wallace, dopo aver discusso sulla defenestrazione, ad opera di costui, si preparano per andare a giustiziare gli uomini di Antoine. Frattanto Vincent, dopo aver accompagnato Mia a cena e a ballare, è costretto a riaccompagnarla a casa: qui la donna, tossicodipendente, ha una crisi di overdose, e Vincent, terrorizzato, la trasporta in automobile nella casa del fornitore della droga insieme al quale riesce a salvarla dopo averle praticato un'iniezione intracardiaca. Poi Jules e Vincent penetrano nell'appartamento dove si trovano gli accoliti di Antoine: mentre stanno per recuperare una valigetta piena di soldi dopo aver ucciso due dei tre uomini presenti, un giovane, nascosto nella stanza accanto, improvvisamente irrompe e scarica il revolver contro i due, che restano miracolosamente illesi. Jules dopo averlo ucciso, parla di segnale dal cielo, e mentre si allontana in automobile con l'uomo superstite, Vincent lascia partire un colpo che a questi spappola il cervello. Rifugiatosi col cadavere da Jimmy, un amico di Jules, chiedono aiuto a Marsellus, che fa intervenire un tale, Wolf, il quale con professionalità organizza la sparizione del morto e dell'automobile, tramite una compiacente sfascia carrozze. In taxi, i due vanno al fast food dove due malavitosi, Pumpkin e Honey, stanno per iniziare una rapina. Jules blocca Pumpkin e lo disarma, ed infine lascia andare i due, deciso a restituire la valigetta col denaro a Marsellus e mettersi a fare il predicatore. Frattanto Butch Coolidge, un pugile che ha accettato di perdere un incontro di boxe per volere di Marsellus, vince a sorpresa il match, uccidendo l'avversario: per questo fugge in taxi raggiungendo l'amante Fabienne in un motel. Scoprendo che costei ha dimenticato di portar via di casa l'orologio che lui ha ereditato dal bisnonno, Coolidge torna nel suo appartamento per recuperarlo. Qui trova Vincent incaricato da Marsellus di eliminarlo, e lo uccide. Recuperato l'orologio, s'imbatte in Wallace e, nello speronarlo con l'automobile, ha un incidente. I due, entrambi feriti, si inseguono a piedi ma vengono catturati da un sadico negoziante che convoca un amico poliziotto. Commosso dalle grida di Marsellus brutalmente sodomizzato dai due, Butch, liberatosi, interviene e lo salva: in cambio ottiene il perdono, ma dovrà lasciare per sempre la città.

martedì 13 SLUG in concerto € a seguire rockoteca.
E' la fine del 1998 e la vita delle rock bands è molto dura, lo è anche per gli Slugs; nascono dall'energia "jam session" dell'underearth emiliano: dal puro amore per musica e benestare... Nel 2001 la prima apparizione al Covo di Bologna come spalla dei Julie's Haircut, due concerti all'Estragon e il concerto alla Festa Nazionale dell'Unità di Bologna in diretta, con successiva intervista, su Radio Fujiko; anno intenso di concerti che conclude con l'ingresso in studio, fortemente voluto dal potere spirituale del Maestro Pittonasche (sempre omesso dai ringraziamenti per sua volontà). 2002 esce per Gamma Pop/Superlove l'omonimo LP d'esordio; l'album è concepito in dodici brani cantati in inglese, altalenanti tra la violenza straripante hard e il mielismo fallico di ballate dalle origini blues: influenza molto presente nelle composizioni del singer El Greco. Rock sornione e funkeggiante condito da sprazzi di sognante psichedelia, un misto fra "ieri e domani" con un oggi da non lasciarsi scappare! Dodici tracce che tengono con l'orecchio appiccicato alle volubili e attraenti melodie che i quattro reggiani lavorano al meglio; dodici tracce che tengono sul filo del rasoio...passando per la stazione del soul d'autore che a sorpresa lascia il posto a voli psichedelici, a loro volta rimpiazzati da pesanti scontri con muri sonori da cardiopalma. (preso da rockit.it scritto da Antonio Zanoli). 2003 Il Maestro Pittonasche (spinto dal Rais) richiama in studio i suoi discepoli per la registrazione di un nuovo brano destinato alla compilation SUB di prossima uscita; sfrutteranno questo tempo per dare luce al nuovo album, un'altra creatura melodiosa-rugginosa? Lo sapremo alla prossima puntata ...

gli Slugs sono formati da :

Martino Pompili alle voci e chitarra
Andrea Rovacchi all'organo
Giulio Salvarani al basso
Ulisse Tramalloni alla batteria



mercoledì 14 cinema Quentin Tarantino: LE IENE € a seguire rockoteca.
Il malavitoso Joe Cabot ingaggia cinque uomini per mettere a segno il colpo perfetto; il piano è studiato alla perfezione e nessuno dei componenti della banda sa nulla degli altri. Eppure, subito dopo la rapina, i nostri si trovano gli sbirri alle calcagna in un batter di ciglio...


giovedì 15  HOLYLAND in concerto € a seguire Pippo dj Spevial guest ACE dj (SCMF).
La band (che al tempo si chiamava Outer God) nasce a Firenze nel Gennaio '96, fondata dal bassista Tommaso Dettori, cui presto si aggiunge il chitarrista Jacopo Bittoni. Per un anno il gruppo lavora intorno alle sue prime canzoni come "The tale" e "Out of time", ma non va troppo avanti per via di continui problemi di stabilita' nella line-up, e' solo con l'arrivo del secondo chitarrista Fabio Binarelli (ex-Cloroformio attualmente anche negli Amnesia autori di un E.P. nel 2002) e del tastierista Lorenzo Furferi (Winter Fly un demo nel 2001) che le cose iniziano ad ingranare. Infatti dai primi mesi del '97 il nome viene cambiato in quello definitivo di Holyland, l'arrivo poi di nuovi membri con un minimo di esperienza alle spalle come Alessandro Cariola (batteria, Darkness con un demo ed un E.P. all'attivo ) e Massimo Carrai (voce, ex-Syndone attualmente negli Unholy Cross) porta alla band un periodo di costante crescita musicale e compositiva.
Nel '98 gli Holyland hanno all'attivo 4 pezzi propri e diverse covers piu' una partecipazione ad un festival underground tenutosi all'interno del Palasport di Firenze. Poco dopo il tastierista Riccardo DiBiase e Massimo Carrai abbandonano la band, vengono sostituiti dalla voce di Tommaso "Corvo" Corvaja (ex-Dreadful Omen con un demo all'attivo) e dalle tastiere di Massimiliano Puccio. La nuova formazione tiene svariati concerti nell'area fiorentina fra cui uno meritevole di essere menzionato al famoso locale fiorentino "Flog", fino a registrare nel Dicembre '98 un demo chiamato semplicemente "Promo Tape '99". Neanche questa formazione regge a lungo, infatti nel Giugno '99 per divergenze personali e musicali Massimiliano Pasciuto e Francesco Brizzi rispettivamente voce e batteria sostituiscono Corvaja e Cariola. Il gruppo suona senza sosta dal vivo per piu' di un anno ovunque sia accettato, dalle feste di paese ai centri sociali fino a locali frequentati come il Keller di Prato e nuovamente la Flog. Nel 2000 gli Holyland decidono di ri-registrare le canzoni del vecchio demo, con l'aggiunta di un intro ed un outro, esce cosi' "The VIII Crusade" primo frutto della collaborazione con il produttore-fonico-musicista-di tutto un po' Deimos che diventa un po' il settimo membro della band.
The VIII Crusade vende bene, circa 700 copie (senza pubblicita' o promozione alcuna!!! Solo con il passaparola della gente!!!) e diverse copie girano in Spagna, U.K., Germania e U.S.A. Pasciuto e Brizzi non si sentono pero' legati al genere da sempre proposto dal gruppo ossia power-classic metal, abbandonano e fondano cosi' la death-metal band Essence insieme all'attuale chitarrista dei Vision Divine Federico Puleri, poco dopo anche Puccio lascia gli Holyland per seguire progetti personali. A questo punto gli Holyland si sciolgono e i tre restanti membri si ritirano a bere sconfortati... fino a Dicembre 2001 quando il gruppo si riforma temporaneamente per una serata in onore di un loro amico recentemente scomparso. Tommaso, Jacopo, Fabio e Puccio decidono cosi' di continuare e con l'innesto di Massimo Sozzi alla batteria e Gianni "Micci" Micciardi alla voce il gruppo torna a lavorare a nuovi pezzi, appesantendo pero' il suono in favore di un power-thrash e abbandonando le tematiche fantasy per affrontare temi piu' di attualita' e realistici anche per rispondere a tutte quelle bande di power -all'acqua di rose- che negli ultimi anni hanno inflazionato e impoverito la scena.
Entro breve uscira' un E.P. di 5 brani che si chiamera' "...And say goodbye to the world".


in collaborazione con SCMF  e PARAPHERNALIA Studio
www.scmf.it - www.paraphernaliastudio.com


venerdì 16 EFFETTO PLACEBO - PLACEBO cover band in concerto € a seguire Koan dj.
Non siamo i Placebo e probabilmente non ci andiamo neanche vicino... siamo solo una band che suona i loro pezzi. Sarebbe alquanto presuntuoso da parte nostra sentirci al loro pari... gli EffettoPlacebo sono attivi da dicembre 2003 e sono l`unica tribute band dei Placebo riconosciuta dal fanclub ufficiale italiano il my sci-fi lullaby.
Grazie alla collaborazione con Placeboitalia.com e Athvastudio gli EffettoPlacebo han iniziato la loro tournèe suonando alla presentazione del libro sui Placebo di Silvia Giagnoni per la collana Teen SPirit edita da Arcana editore e stan ora portando la musica dei Placebo in giro per i migliori liveclub italiani.Il 24 ottobre 04 ,dopo essersi esibiti a Milano la sera prima, sono stati ospiti a MTV Supersonic per la registrazione dello show dei veri Placebo che hanno poi incontrato a trl ufficializzando la loro esistenza come unica tribute riconosciuta a livello mondiale.
La band è formata da Kiki, Sonny, Ale & Fede e si avvale di alcuni preziosi collaboratori come Anto F. al management e alle riprese video degli show, Placeboaddict alle recensioni, foto e quantaltr riguarda l'aspetto visivo dei live e il nostro webmaster SGr33n che si occupa di questo sito.
Dopo numerosi cambi di formazione con l'arrivo del 4° batterista in ordine di tempo la band sembra aver finalmente trovato la line-up definitiva e ulteriore sostegno arriva dal sito placeboaddict.com con un ampio spazio dedicato alla band con materiale inedito, recensioni e foto che mantengono sempre vivo l'interesse dei fans per questa tribute.
Non ultimi lo spazio riservato da tributecity.com il sito mondiale interamente dedicato alle tribute band che ci elegge unica tribute dei Placebo in attività e la collaborazione con alcune delle piu grandi tribute esistenti come gli Easycure, i Post Human, i The Trash Mode e i Playstation.
EffettoPLACEBO
The first official Placebo Tribute Band. An amazing travel throught the original sound and the unique style of the alternative english band.See you at the bitter end.


sabato 17 THE SNEAKERS - DEPECHE MODE cover band in concerto € a seguire Selene dj.
Nati nell'ormai lontano 1995, gli Sneakers hanno saputo trasformarsi e andare oltre lo stereotipo di semplice "tribute band", diventando un nome conosciuto sulla scena musicale new wave torinese e non solo. I motivi di questa longevità artistica vanno ricercati sicuramente nella forte coesione e nell'impatto live che la band riesce a sprigionare ad ogni concerto.
Lo spettacolo dedicato ai depeche MODE pionieri britannici del pop elettronico si presenta da subito con una scenografia che emula il loro DEVOTIONAL WORLD TOUR del 1993.
Sul palco ombre cinesi ed effetti luce ricreano la stessa atmosfera cupa e sensuale di quel tempo. Di seguito lo scontro tra sonorità elettroniche fatte di campionatori, synth e sequencer, e le sonorità decisamente "live" che hanno caratterizzato l’ultimo l’EXCITER TOUR dei depeche Mode vengono riproposte nelle due ore di spettacolo degli Sneakers che spaziano attraverso i 3 momenti fondamentali dei DM, dagli ingenui eppure fondamentali esordi degli '80 con Vince Clark (Photographic e Just can't get enough), ai lunghi anni con Alan Wilder dove sono state scritte le pagine fondamentali della storia della band (e qui l'elenco sarebbe infinito: basti citare brani come Black Celebration, Never let me down again, Personal Jesus, Enjoy the silence, Walking in my shoes, World in my eyes, Halo e una sorprendente Leave in silence...) senza dimenticare gli ultimi lavori seguiti all'abbandono di Alan Wilder (Home, It's no good, Freelove). Nell’ottobre del 2004 lo show live è stato sottoposto alla critica di Andy Fletcher il quale è rimasto molto contento del lavoro svolto. La consapevolezza di poter riuscire a riprodurre fedelmente i suoni e le atmosfere dei Depeche Mode senza perdere la propria identità e riconoscibilità musicale, dopo molti spettacoli e il consenso di pubblico in tutta Italia, hanno fatto vincere agli Sneakers la sfida più difficile.

Se volete anticipazioni sulla bellezza dello spettacolo: http://www.thesneakers.it/fotogallery.php

domenica 18 cinema Terry Gilliam: BRAZIL € a seguire rockoteca.

Dalle 23 la CARTOMANTE dello ZERO a vostra disposizione per consulti e previsioni!!!

Sam Lawry è addetto agli sterminati archivi di una megalòpoli, capitale di un non identificato Paese, in cui imperano il Potere e la Burocrazia. Nulla e nessuno sfugge al sistema computerizzato del Dipartimento informazioni. Ma nella città hanno preso ad agire gruppi di inafferrabili terroristi, che seminano ovunque distruzione e morte pur di smuovere qualcosa. Sam oppone al grigiore della "routine" ed alla ossessività del Grande sistema la sua possibilità di evadere nel sogno. Egli si è così costruita una seconda vita nella quale, alato e libero come un angelo, insegue negli spazi celesti una bionda fanciulla. Il giorno, però, in cui un insetto, caduto dal soffitto di un anonimo ufficio, piomba su di un terminale ed altera l'iniziale di un nome da T in B, causando l'arresto e la soppressione dell'innocente Battle, Sam comincia a scuotersi dal suo torpore e ad inserire nelle sue visioni anche lotte e vittorie contro mostruosi giganti. Il misterioso, bizzarro intervento nel suo alloggio di un idraulico mascherato (sarà lui il terrorista Tuttle che il Regime persegue?), per una rapida ed efficace riparazione da abusivo a dispetto dei moduli e delle carenze del servizio ufficiale di manutenzione, nonché l'incontro con una bionda e decisa camionista (già schedata dal Dipartimento e nelle fattezze identica alla donna del sogno), intravista nella realtà e poi subito perduta, inducono il nostro impiegato ad accettare la promozione (prima rifiutata per quieto vivere) ad un livello superiore e ben più importante. Sam spera con ciò di avere una maggiore autonomia ed un più immediato accesso ai dati ed alle informazioni più segrete, per ritrovare la giovane Jill Latton. Mentre vede ancora occasionalmente l'amico artigiano e riesce infine ad incontrare la ragazza, Sam si trova con lei nel momento di un attentato; egli si scopre, volente o nolente, indubbie vocazioni di libertario e di terrorista contro le ottusità e nequizie del Potere, corre varie avventure (sempre, per di più, assillato da una madre borghese, conformista ed unicamente occupata in operazioni di chirurgia estetica, aspirando alla eterna giovinezza), non riesce ad integrarsi nel suo nuovo e allucinante ufficio, finché il suo migliore amico - che è il torturatore al servizio dei burocrati - non lo farà arrestare e lo renderà innocuo, fino a uno stato vegetativo. Ormai solo e del tutto annullato, Sam sogna ancora una volta, identificando nel simpatico idraulico il capo di una squadra di liberatori, piombati dal cielo proprio per lui nella grande sala di tortura per salvarlo, e vedendosi poi in corsa sul camion pilotato da una sorridente Jill verso una località sconosciuta, dove vivranno insieme felici. Ma non è che il suo sogno estremo, sottolineato dalle note di quella canzone - "Brazil" - gaia e spensierata, nata in un Paese senza brume né oppressioni, unico accenno e promessa di vitalità e di gioia per uomini contro tutte le tirannie.




SETTEMBRE:



venerdì 30
GLI ATROCI in concerto € a seguire Koan dj SPECIAL GUEST: DADEX dj (Metalmillenium).
A BREVE IL PROGRAMMA COMPLETO DELLE ULTIME DUE SETTIMANE




Zero V.le Dell'Olmatello 2 (angolo v.le Guidoni) info
info 055 435458 - 055 2469353
musica dal vivo, cinema, dj, pizzeria, ottime birre, mercatino dell'artigianato.......and more!!!
Aperto tutte le sere dalle ore 19
e-mail:info@tea4one.com




Questo messaggio ti viene inviato in osservanza della legge 675/96 sulla tutela dei dati personali. Se non sei interessato a riceverlo (o la consideri un'invasione per la tua privacy), ti basterà inviare una e-mail avente come oggetto la dicitura cancella. Non riceverai più alcun messaggio. Ricordati di usare lo stesso nome e la stessa e-mail con cui risulti iscritto
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl