100 giorni e 100 notti all'esame di maturità

05/mar/2011 06.35.58 Hotel La Cappuccina 3 stelle Riccione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

100 giorni all'esame

I famosi 100 giorni all'esame sono vicini e c'è chi sta già organizzando pellegrinaggi e feste per la manifestazione che è ormai diventata un rituale per i giovani maturandi.

Pellegrinaggi al Santuario della Madonna del Lussari, alla Madonna di Civittavecchia o come fanno i maturandi abruzzesi, al Santuario di San Gabriele per fare benedire la penna che li porterà fortuna durante gli scritti degli esami di maturità 2011.

Ma in tutta questa manifestazione non ci sono solo pellegrinaggi e penne benedette, ma vere organizzazioni tramite canali molto conosciuti dai giovani come per esempio Facebook, dove si raccolgono adesioni per partecipare a feste in ville con piscina affitate, per divertirsi e sfogarsi come si deve prima di tornare sui libri.

I riti cambiano a seconda della regione, per esempio gli studenti toscani girano 100 volte la torre di Pisa, oppure toccare la lucertola sul portale del Battistero. In Sardegna si balla l'inno sardo seguito da un rito celtico, i professori li consirderano "pazzi" ma secondi gli studenti funziona.

Ad ogni modo, qualunque sia la ceremonia da seguire dalla preghiera alla benedizione della penna, per i 100 giorni prima degli esami, non mi rimane altro che augurare ai nuovi maturandi un grosso in bocca al lupo per gli esami.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl