Con il concerto ed il corso di alto perfezionamento di Lohmann si chiude la quarta edizione del Festival Internazionale Organistico Città di Senigallia

18/set/2005 13.14.13 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

Con il concerto ed il corso di alto perfezionamento di Lohmann si chiude la quarta edizione del Festival Internazionale Organistico Città di Senigallia

 

 

Si avvia alla conclusione la quarta edizione del Festival Internazionale Organistico città di Senigallia che è iniziato il 7 luglio con il concerto di Petr Plany e si è svolto durante tutta l’estate con nomi illustri del panorama nazionale ed internazionale, che si sono alternati in prestigiosi recital, eseguendo le più significative pagine del repertorio antico, romantico e moderno.

Quattro giornate consecutive caratterizzeranno l’appuntamento conclusivo del festival che sarà anche un’occasione importante per conoscere attraverso le fonti la nascita e lo sviluppo della musica dell’ottocento tedesco.

Lunedì 19 settembre alla Chiesa Santa Matia della Neve con inizio alle 21,15 si svolgerà il concerto (ingresso gratuito) di Ludger Lohmann (Stoccarda Germania), indiscusso esecutore e studioso della musica romantica. Dal 19 al 22 poi il maestro terrà un corso di alto perfezionamento affrontando un  programma unico ed originale. Il corso, uno dei pochi mai effettuati nella nostra regione, è rivolto sia agli studenti, sia ai professionisti che intendono approfondire le tematiche interpretative legate alla musica organistica di Felix  Mendelssohn - Bartholdy (1809-1847), Johannes Brahms (1833-1897), Robert Schumann (1810-1856). Per informazioni sulle modalità d’iscrizione, è possibile scaricare il bando dal sito: www.organsenigallia.com - 071.7922425 - info@organsenigallia.com

Ludger Lohmann, nato nel 1954 a Herne in Westfalia (Germania), ha studiato Musica, Scienza della musica e Geografia presso la Musikhoschschule e l’università di Colonia. Suoi maestri: W. Stockmeir (Organo) e H. Ruf (Clavicembalo). Ha compiuto ulteriori studi con Anton Heiller a Vienna e Marie-Claire Alain a Parigi. Ha vinto numerosi concorsi internazionali, tra cui il concorso a Monaco di Baviera (1979) e il Grand Prix di Chartres (1982).

Nel 1981 ha conseguito il titolo di Dottore in Musicologia con la pubblicazione del trattato Artikulation auf den Tasteninstrumenten im 16.-18. Jhd. , ovvero L’articolazione sugli strumenti a tastiera dal XVI al XVIII secolo. Presso l’Università di Gotebörg (Svezia) svolge approfonditi studi sulla prassi esecutiva della musica romantica. Dal 1979 al 1984 ha insegnato presso la Musikhoschschule di Colonia. Dal 1983 vive a Stoccarda dove insegna presso la Musikhoschschule e ricopre il ruolo di Organista presso la Cattedrale di St. Eberhard.

Particolarmente apprezzato per le sue esecuzioni della musica barocca e romantica, ha tenuto concerti in tutto il mondo, richiamando l’attenzione di numerose emittenti radio e televisive. Regolarmente invitato come membro di giurie in concorsi prestigiosi, Ludger Lohmann è docente presso i più importanti corsi di alto perfezionamento.

 

 

Ufficio Stampa

Alessandro Piccinini

338.4169263

071.7922244

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl