Arrivano le stelle anche per i bed and breakfast

Arrivano le stelle anche per i bed and breakfast.

20/mag/2011 16.46.22 bedbreakfastroma.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La nuova normativa varata dal Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana, tende alla riorganizzazione sostanziale di tutta l'industria turistica nazionale. Con questa legge si cerca di chiarificare alcune ambiguità sorte in questo campo a causa delle leggi precedenti, poco incisive o incapaci di regolare tutti gli ambiti della questione turistica. Per quanto riguarda le strutture ricettive extralberghiere, come B&B, Case Vacanza, Affitta Camere, il Codice impone una valutazione indicativa a vantaggio del turista, composta dal sistema di “stelle” già applicato per gli alberghi e gli hotel. I b & b a Roma, a Firenze, a Venezia, in tutte le città d'arte e in generale nel circuito nazionale, dovranno quindi adeguarsi alla valutazione stabilita dal Governo, tesa alla creazione di una rete di strutture ricettive di qualità. Per quanto riguarda l'apertura di queste attività, il Codice propone un'alleggerimento della burocrazia, affidata in precedenza alla volontà Regionale e Comunale. Per i b & b a Roma per esempio, si richiedeva l'autorizzazione di Comune e APT (agenzia di promozione turistica). Oggi sembra sufficiente una semplice segnalazione certificata di inizio attività. Insomma il Codice sembra voler mettere ordine nel caos venutosi a creare a causa del recente boom delle strutture ricettive extralberghiere. La precedente scarsa presenza di queste strutture sul territorio nazionale, permetteva una leggiferazione “tenue” e poco  specifica ormai impossibile da tollerare.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl