SCORRIBANDE 2005 / 2006

"concerti-gara per "bands" di qualsiasi genere musicale che desiderino

30/nov/2005 06.30.41 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

SCORRIBANDE 2005 / 2006

Concerti-gara per “bands” di qualsiasi genere musicale

che desiderino esibirsi e competere a colpi di note

 

 

Scorribande, “concerti-gara per “bands” di qualsiasi genere musicale che desiderino esibirsi e competere a colpi di note”, compie dieci anni!!!

La popolare manifestazione a carattere musicale organizzata dallAssessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Senigallia in collaborazione con la scuola di musica Musikè è giunta a questo importante traguardo con un consenso sempre crescente da parte del mondo giovanile.

A far nascere Scorribande insieme al Comune di Senigallia l’operatore culturale Andrea Celidoni che continua a curarne la direzione artistica insieme al maestro di musica Lucio Falcinelli. La kermesse è nata con lo scopo di offrire ai giovani l’opportunità di aggregarsi, unita alla possibilità di esprimersi “artisticamente”, mettersi in ballo e partecipare alla vita della comunità.

L’edizione 2005/2006 che prenderà il via sabato 10 dicembre è stata presentata stamattina in conferenza stampa nella Sala Consiliare del Comune di Senigallia.

Presenti all’incontro con gli organi di informazione l’Assessore alle Politiche Giovanili Simone Ceresoni, Andrea Celidoni e Lucio Falcinelli di Musikè, Andrea Garbin responsabile Politiche Giovanili Comune di Senigalllia, Matteo Verdini del Gratis Club.

Ci fa molto piacere essere qui oggi a festeggiare il decimo anno di edizione di  Scorribande - spiega l’Assessore Simone Ceresoni -. Come Amministrazione abbiamo voluto fare uno sforzo in più per offrire ai vincitori un premio speciale: un week-end a Londra per tutto il gruppo. Una città che rappresenta sicuramente un riferimento internazionale dal punto di vista musicale e culturale in genere. Scorribande è nata come e continua ad essere uno strumento a disposizione di chi si esprime in musica per misurarsi con se stesso e soprattutto per esprimere la propria progettualità sul piano culturale. Ci fa piacere che sia così vivo l’interesse e l’attenzione dei gruppi giovanili attorno questo evento che negli anni è cresciuto moltissimo. Tra le novità dell’edizione 2005 / 2006 c’è il luogo deputato alle esibizioni che sarà sempre il Gratis Club. Negli anni passati Scorribande è stata portata in giro per la città ed anche oltre per una scelta volta a promuovere la manifestazione e far popolare di giovani per esempio i vari centri sociali. Lo scorso anno è stata compiuta la scelta di portarla al Centro di Aggregazione Giovanile per far conoscere la nuova struttura che ora ha preso un suo percorso ben preciso. Oggi la manifestazione arriva in una sede che gli è propria, una sede fissa, un luogo che rimane aperto per trascorrere del tempo libero anche dopo i concerti, un luogo che ha una continuità sia dal punto di vista musicale che di aggregazione.

Un grazie lo rivolgo agli organi di informazione che hanno sempre seguito con interesse l’evento dandogli un taglio che ci è piaciuto molto, quello cioè di parlare delle giovani band, della loro musica e del loro lavoro proposto.”

Siamo emozionati e contenti di un traguardo così importante che ci gratifica per il lavoro sin qui svolto - spiega Andrea Celidoni di Musikè -. Una cosa che ci fa molto piacere è che le iscrizioni sono state completate già dalla scorsa settimana nonostante era previsto che fossero aperte fino al nove dicembre. Le band provengono da tutta la regione Marche tranne una che viene da Cento in provincia di Ferrara che aveva già chiesto le prime informazioni già dal mese di agosto. Questo entusiasmo non può che gratificarci.”

A questa edizione anniversario parteciperanno i primi 30 gruppi di qualsiasi genere musicale che si sono iscritti gratuitamente al sito della manifestazione www.scorribande.com compilando la scheda completa di: descrizione del gruppo, scheda tecnica e testi ed eventuali traduzioni in italiano delle canzoni presentate, per favorire una migliore valutazione delle composizioni.

Il numero disponibile delle bands partecipanti alla gara è stato già coperto con oltre una settimana di anticipo rispetto alla chiusura ufficiale prevista per le iscrizioni. Le richieste pervenute successivamente di altri gruppi verranno eventualmente ripescate nel caso in cui qualcuno si dovesse ritirare nel corso di questo “campionato” musicale.

 

Due le categorie in gara: “brani propri” e “cover”. I singoli musicisti e i gruppi possono partecipare ad entrambe le categorie. La scelta del genere musicale è assolutamente libera. Non ci sarà la distinzione delle due fasi obbligatorie, quella acustica e quella elettrica, introdotta negli ultimi anni. La competizione prevede infatti, come da regolamento delle prime edizioni di Scorribande, un’unica fase in cui i gruppi potranno suonare da subito con tutta la loro strumentazione personale al completo.

La giuria nominata dall’organizzazione sarà chiamata ad ogni esibizione ad attribuire un punteggio ai gruppi che si esibiranno tenendo in considerazione alcuni parametri tra cui: capacità tecniche, composizioni, arrangiamenti, professionalità…

Tutti i concerti si terranno presso il GRATIS club di Senigallia in Viale Bonopera, 55. Inizio previsto ore 21,30. Ingresso gratuito.

 

LA GARA:

La prima parte della gara è dedicata alle qualificazioni da cui emergeranno i dieci gruppi (5 per la categoria cover e 5 brani propri) che avranno ottenuto il punteggio più alto e che potranno accedere quindi alle semifinali. Il tempo massimo a disposizione di ogni gruppo per esibirsi è di 30 minuti. Entro questo tempo la band dovrà salire sul palco, sistemare gli strumenti (che saranno posizionati durante le prove del pomeriggio), esibirsi e lasciare il palco.

Alla serata finale accederanno quindi sei gruppi, i primi tre di ciascuna categoria (cover e brani propri). Saranno proclamati vincitori i due gruppi che in ciascuna categoria riceveranno il punteggio più alto durante la serata finale.

 

I PREMI DELL’EDIZIONE ANNIVERSARIO:

Il gruppo vincitore della categoria “brani propri” e il gruppo vincitore della categoria “cover”  vinceranno un week-end a Londra che comprende viaggio in aereo andata e ritorno e sistemazione in albergo 3 stelle.

Queste le tappe della decima edizione di Scorribande presentate da Matteo Massi che di volta in volta intervisterà i musicisti sul palco per farli conoscere al pubblico:

 

 

QUALIFICAZIONI

Sabato 10 dicembre: 5 gruppi categoria cover

Venerdì 23 dicembre: 5 gruppi categoria brani propri

Sabato 14 gennaio: 5 gruppi categoria cover

Sabato 28 gennaio: 5 gruppi categoria brani propri

Sabato 11 febbraio: 5 gruppi categoria cover

Sabato 25 febbraio: 5 gruppi categoria brani propri

 

SEMIFINALI

Sabato 11 marzo: 5 gruppi categoria cover

Sabato 25 marzo: 5 gruppi categoria brani propri

 

FINALE

Sabato 8 aprile: 3 gruppi (brani propri) e 3 gruppi (cover)

 

 

 

Per informazioni: Musikè - Strada Capanna Alta, 3 - 60019 Senigallia (AN) - Tel e fax 071/7927776 - Cell 339/6838901 oppure 338/1008108. Internet: www.scorribande.com . E-mail: info@musike.it.

 

 

www.scorribande.com

 

Per poter seguire la “competizione” anche on-line è a disposizione il sito ufficiale della manifestazione www.scorribande.com al cui interno è possibile trovare il regolamento, le date dei concerti con i nomi delle band, gli orari delle prove e delle esibizioni, le classifiche parziali, le foto aggiornate delle serate, i gruppi, un link sulle edizioni precedenti, una sala stampa, e molte altre notizie…

Viveresenigallia.it dedicherà inoltre una sezione del proprio sito alla presentazione dei brani inediti (in formato MP3) dei gruppi iscritti. Chi vorrà potrà quindi scaricarli liberamente ed esprimere il proprio voto al sondaggio on line per eleggere il gruppo più apprezzato dal pubblico.

Queste iniziative, così come l’attenzione di tutti i media regionali, dalla carta stampata alle radio, dai siti internet alla televisione, sono di grande utilità per permettere al pubblico numeroso di Scorribande di seguire passo per passo gli esiti della gara, e ancor di più perché valorizzano le finalità della manifestazione e i giovani gruppi musicali che cercano in questo contesto uno spazio dove potersi esprimere in maniera professionale.

 

 

 

Ufficio Stampa

Alessandro Piccinini

338.4169263

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl