Barcellona in festa: la Festa della Mercè

14/set/2011 17.01.27 Giannina Initi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Non esiste migliore occasione per visitare una città e scoprirne i risvolti più autentici delle sue tradizioni e della sua gente che durante la celebrazione di una grande festa popolare. Se stai progettando di fare un viaggio a Barcellona, ti proponiamo di visitare o di conoscere il capoluogo della Catalogna per la prima volta durante la Festa della Mercè. Avrai da scegliere tra più di 600 attività diversificate, nonché tra 60 concerti organizzati nel contesto del Festival BAM dedicato alla musica indipendente.

Al finir di settembre, Barcellona si agghinda per celebrare la festa più importante dell'anno: la Festa della Mercè. Le urla si levano alte nel cielo e portano allegria in ogni strada della città grazie a parate, sfilate di giganti e concorsi di castells (torri umane). Divertimento, fantasia e tradizioni si combinano nelle oltre 600 attività che hanno inizio alle 11 di mattina e terminano non prima delle 4 di notte.

Durante i quattro giorni di festa, i barcellonesi si dedicano anima e corpo alla celebrazione, tanto che solitamente, in questa occasione, anche gli espatriati fanno ritorno nella propria città d'origine da qualunque punto del pianeta essi si trovino. Per questo motivo non sorprende che durante queste giornate Barcellona accolga quasi due milioni di persone.

Un viaggio nel passato

Dal 1871 Barcellona celebra questa festa in onore della sua patrona la Vergine della Mercè (Vergine della Misericordia), ma solo nel 1902 questa celebrazione iniziò ad acquisire il suo carattere di enorme richiamo.

Una delle competizioni più radicate è quella dei castells, vere e proprie torri umane che vengono edificate da ben 200 anni. Le persone che partecipano alla formazione della torre vengono chiamate castellers. In Catalogna, l'essere un casteller è un immenso orgoglio; tuttavia questa passione richiede anche la sua buona dose di sforzo. Normalmente l'allenamento ha luogo durante tutto il corso dell'anno, giacché ciascun gruppo ambisce a vincere la concorrenza costruendo la torre più alta e più stabile.

Un'altra tradizione che ancora si mantiene in vita è rappresentata dalla parata dei giganti, enormi figure che percorrono le strade al suono della musica. Quasi sempre questi giganti sfilano in coppia e rappresentano personaggi pubblici o storici. Tra un enorme pupazzo e l'altro, viene il momento dei bastoners. In questo tipico ballo catalano, le persone si dispongono in fila, una di fronte all'altra, e ballano al ritmo del ticchettio di piccoli bastoncini che portano in entrambe le mani.

Assolutamente da non perdere

Durante la Festa della Mercè, la musica gioca un ruolo chiave, tanto che simultaneamente viene celebrato il Festival BAM. Dedicato alla musica indipendente, nel corso dei suoi oltre 60 concerti che abbracciano praticamente tutte le piazze della città viene presentato ciò che esiste di più innovativo della musica locale e internazionale.

Ma se davvero esiste un'attrazione da non perdere durante i festeggiamenti, questa è senza dubbio il Piromusical (spettacolo musicale e pirotecnico), che solitamente si tiene presso la Fontana magica di Montjuic. Musica, fuochi artificiali, colori e acqua; la combinazione di questi elementi saprà trasportarti in una dimensione ultraterrena nel corso di uno spettacolo della durata di 30 minuti.

Infine, una delle tradizioni più caratteristiche di questa festa è il correfoc. Al crepuscolo, le strade si chiudono al traffico e si aprono ai demoni che lanciano scintille di fuoco. Non si tratta di un paragone letterario! Si provi ad avventurarti per le strade durante questa notte, ti troverai faccia a faccia con enormi draghi che sputano fuoco e persone travestite da demoni con piccoli fuochi in mano che lanciano scintille a destra e a sinistra.

Quando si avvicina il periodo della Festa della Mercè, su Internet proliferano offerte di voli e hotel a Barcellona. Ti consigliamo di prenotare il tuo volo lowcost e il tuo hotel con il dovuto anticipo, poiché in questa occasione la città accoglie un'orda di visitatori. E questo perché nessuno vuole perdersi quest'immensa celebrazione!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl