Centro Porsche Brescia e Centro Porsche Brescia Città di nuovo partner ufficiali del Trofeo AIDO “Monica Giovanelli”.

Centro Porsche Brescia e Centro Porsche Brescia Città di nuovo partner ufficiali del Trofeo AIDO "Monica Giovanelli".. Al via la 14a edizione del Trofeo AIDO "Monica Giovanelli" - Gran Premio "Annalisa Gnutti", che si svolgerà domenica 25 settembre, con partenza da Gardone Val Trompia, e vedrà di nuovo Centro Porsche Brescia e Centro Porsche Brescia Città tra i main sponsor della manifestazione.

Persone Giorgio Napolitano, Enzo Iacchetti, Aido
Luoghi lago d'Iseo, Gardone Val Trompia, Inzino, Sarezzo, Val Camonica, Val Trompia, provincia di Brescia, Val Sabbia
Organizzazioni Associazione Italiana Donatori Organi Tessuti, Porsche Brescia Città
Argomenti autoveicoli, trasporti

23/set/2011 11.03.40 Clara Garcovich Events and Public Relations Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Al via la 14a edizione del Trofeo AIDO “Monica Giovanelli” – Gran Premio “Annalisa Gnutti”, che si svolgerà domenica 25 settembre, con partenza da Gardone Val Trompia, e vedrà di nuovo Centro Porsche Brescia e Centro Porsche Brescia Città tra i main sponsor della manifestazione.

Passione sportiva e ideali di solidarietà. Sono questi gli ingredienti della gara di regolarità classica per auto storiche che si snoderà nella parte settentrionale della provincia di Brescia, lungo un percorso di circa 220 chilometri. La partenza dei cento equipaggi in gara, che godrà dell’amichevole presentazione di Enzo Iacchetti, è prevista alle ore 10.15 da Gardone Val Trompia e vedrà la colorata carovana di auto storiche – chiusa dalla sfilata di auto dei soci del Porsche Club Brescia – passare per la Val Sabbia, scendendo fino ai piedi dei colli bresciani attraverso la splendida Franciacorta. Dopo la pausa pranzo gli equipaggi riprenderanno la competizione costeggiando il Lago d’Iseo, verso la Val Camonica, per poi ripiegare di nuovo verso la Val Trompia per l’arrivo, previsto a Sarezzo verso le 17.30. A salutare la fine della corsa sarà un’esibizione della Pattuglia Acrobatica Garda Eagle, mentre la serata si concluderà con una cena a base di spiedo al Teatro Tenda di Inzino.

Oltre a fornire le auto allo staff e all’ospite d’onore - una Porsche Panamera Diesel e tre 911 - Centro Porsche Brescia e Centro Porsche Brescia Città saranno presenti presso l’Oratorio San Giovanni Bosco di Gardone Val Trompia già da Sabato 24, giorno di verifiche tecniche e sportive per le auto in gara, pronti ad accogliere e salutare appassionati e simpatizzanti. Non volendosi limitare al ruolo di spettatori, inoltre, schiereranno al via il collaudato equipaggio Capolupo-Saottini, al volante di una Porsche 356 1500 Speedster bianca, auto perfetta per il Trofeo di quest’anno. L’organizzazione ha infatti deciso, per il secondo anno consecutivo, di scegliere un tema cui le auto devono attenersi per essere ammesse alla competizione. Quest’anno la decisione è stata quella di celebrare il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia: per questo le vetture presenti saranno rigorosamente verdi, bianche e rosse, eccezion fatta per una decina di auto azzurre, e tutte prodotte prima del 1961, anno del centenario dell’Unità d’Italia. Per l’occasione il Presidente della Repubblica Italiana, Giorgio Napolitano, si è impegnato a far giungere il suo saluto ai partecipanti per un evento che non è solo storico, ma accomuna ideali diversi e, soprattutto, pone la sua attenzione sulle nobili finalità dell’AIDO, l’Associazione Italiana Donatori Organi Tessuti e Cellule, che dal 1973 opera con costanza e determinazione in questo delicato ambito.

Sport e solidarietà, storia e amore per il territorio: anche questo è Porsche, anche questo è Saottini Auto.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl