Viaggio a Salisburgo per Festeggiare Mozart

Allegati

23/dic/2005 07.26.27 IL SIPARIO MUSICALE Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Comunicato stampa                                            Milano, 1 dicembre 2005

 

Salisburgo celebra i 250 anni

dalla nascita di Wolfang Amadeus Mozart 

 

Tra gli eventi in programma: il concerto dell’Orchestra of the Age of Enlightenment diretta da Sir Roger Norrington, i Wiener Philharmoniker con Valery Gergiev

e  Leonidas Kavakos sul podio dei Camerata Salzburg

 

Il 2006 rappresenta un’importante anniversario per tutti gli amanti della grande musica: il 27 gennaio del 1756 nasceva infatti nel piccolo paesino austriaco di Salisburgo uno dei più grandi innovatori nella storia della musica, Wolfgang Amadeus Mozart.

 

I festeggiamenti in onore del genio austriaco si svolgeranno in svariati teatri lirici nel mondo, fra cui anche quelli italiani, ma certamente il centro dei festeggiamenti sarà la stessa città austriaca in cui nacque il compositore. Grandi orchestre, leggendari direttori e i più famosi interpreti saranno presenti nei tre festival (il Festival Invernale, il Festival di Pasqua e quello Estivo) e renderanno Salisburgo “regina europea della musica”.

 

Più ancora che gli eventi musicali sarà però il clima che si respira a Salisburgo a rendervi indimenticabile un soggiorno:  l’atmosfera settecentesca, i graziosi concerti che si svolgono in ogni angolo con musicisti vestiti in abiti d’epoca, le accattivanti vetrine delle storiche pasticcerie che espongono i gustosi dolci austriaci e - cosa unica al mondo - la possibilità di vedere i più grandi artisti nella loro quotidianità.  Salisburgo è infatti una piccola cittadina, il suo centro è molto raccolto e il numero di artisti di fama mondiale molto alto; diventa quindi facile in queste circostanze incontrare, magari sulla piazza Karajan, il Maestro Riccardo Muti mentre passeggia assorto nei suoi pensieri oppure imbattersi in Valeri Gergiev all’interno di un negozietto.

 

In occasione del primo festival, quello invernale, il FAI (Fondo per l'Ambiente Italiano) in collaborazione con Il Sipario Musicale, tour operator leader nei viaggi musicali, organizza un viaggio che permette di gustare appieno il clima di festa oltre che assistere a tre concerti con alcuni dei più grandi interpreti della grande musica.  Si avrà così l'occasione di vedere Sir Roger Norrington con l'Orchestra of the Age of Enlightenment, Valery Gergiev con i Wiener Philharmoniker e l'orchestra residente a Salisburgo, i Camarata Salzburg, diretti da Leonidas Kavakos.

 

 

 

 

 

L’offerta in dettaglio include:

 

-3 pernottamenti (arrivo il 3 - partenza il 5 febbraio) con trattamento di pernottamento e prima colazione presso l'Hotel Goldener Hirsch***** (5 stelle - www.goldenerhirsch.com)

-Biglietti di prima categoria per i tre concerti

-Due visite guidate

-Cene nei migliori ristoranti di Salisburgo tra cui il prestigioso Ristorante Sacher

 

Quota individuale di partecipazione: € 1280

 

Di:

Luisella Caielli

 

 

 

Per maggiori informazioni o per reperire materiale fotografico non esitate a contattarci

 

Andrea Cortelazzi

andrea.cortelazzi@ilsipariomusicale.com

 

IL SIPARIO MUSICALE - Itinerari di Musica e Arte srl

Via Molino delle Armi 11 - 20123 Milano

Tel 02 5834941 - Fax 02 58349430

 

www.ilsipariomusicale.com

 

 

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl