“Campo dei Fiori di Varese” l’app che ti guida all’esplorazione del Parco

"Campo dei Fiori di Varese" l'app che ti guida all'esplorazione del Parco.

Persone Fabio Falzea
Luoghi Milano, Varese, Parco Regionale Campo dei Fiori
Organizzazioni Kfield S.r.l. Il
Argomenti software, termini scientifici, telecomunicazioni, fotografia

14/feb/2012 18.49.20 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

In occasione della Borsa Internazionale del Turismo, che si terrà il prossimo 16 febbraio a Milano, Kfield srl di Milano presenterà l’applicazione per iPhone “Campo dei Fiori Varese”, sviluppata da Vidiemme Consulting.

Si tratta di una applicazione gratuita, che guida all’esplorazione del parco, ed è indirizzata a tutti gli appassionati della natura e delle passeggiate. Tantissime le informazioni proposte: la descrizione del parco e come raggiungerlo; l’elenco dei sentieri per ordine alfabetico, difficoltà, durata; la descrizione precisa di ogni percorso e la visualizzazione su mappa; gli eventi del parco; i numeri di soccorso attivabili con un touch.

L’applicazione si candida ad essere un’irrinunciabile compagna di avventure, da tenere sempre a portata di mano per localizzare la propria posizione rispetto al percorso, e i punti di interesse che si incontreranno lungo il cammino. Tutto con la sicurezza di poter accedere alla mappa anche in assenza di connessione internet.

Altra funzionalità messa a disposizione dall’ applicazione, è quella di poter scattare una foto da condividere direttamente su Facebook – per fare sapere ai propri amici dove ci si trova – o su Picasa – per conservare un ricordo della giornata – o da spedire via email al personale del parco, per segnalare qualcosa di anomalo o indicare la propria posizione in caso di pericolo. Ma le possibilità di condivisione non finiscono qua: l’applicazione dà la possibilità di consigliare agli altri utenti i percorsi migliori, attribuendo un voto a ciascun sentiero.

“La missione di Kfield è quella di porre la tecnologia al servizio della comunicazione per le organizzazioni ed i cittadini. Siamo quindi particolarmente felici di aver finanziato questo progetto che rappresenta il primo passo di una serie di applicazioni e attività che uniscono comunicazione, tecnologia ed attenzione per l’ambiente.” ha dichiarato Fabio Falzea, CEO di Kfield S.r.l.

Il progetto, che ha coinvolto – oltre al Parco Campo dei Fiori di Varese – Kfield per il concept e Vidiemme Consulting per lo sviluppo, si candida, infatti, a fare da modello per tutta una serie di applicazioni dedicate al mondo della natura e del turismo, basate sulla geolocalizzazione e sulla fruizione di servizi in mobilità.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl