l’eliminazione delle barriere linguistiche segna una nuova tappa fondamentale

iTranslate4.eu: l'eliminazione delle barriere linguistiche segna una nuova tappa fondamentale [2012-02-20] BUDAPEST, February 20, 2012 /PRNewswire/ - Un sito web gratuito, unico nel suo genere, per offrire servizi di traduzione in più lingue iTranslate4.eu, l'innovativo portale di traduzione automatica è stato realizzato in seguito ad un progetto biennale finanziato dall'Unione Europea.

Persone László Tihanyi
Luoghi Europa, Budapest, Has
Organizzazioni Unione Europea
Argomenti internet, software, linguistica, e-mail

20/feb/2012 07.02.11 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


iTranslate4.eu: l’eliminazione delle barriere linguistiche segna una nuova tappa fondamentale

 
[2012-02-20]
 

BUDAPEST, February 20, 2012 /PRNewswire/ –

Un sito web gratuito, unico nel suo genere, per offrire servizi di traduzione in più lingue

iTranslate4.eu, l’innovativo portale di traduzione automatica è stato realizzato in seguito ad un progetto biennale finanziato dall’Unione Europea. L’Istituto di Ricerca di Linguistica dell’Accademia Ungherese delle Scienze (HAS, Hungarian Academy of Sciences) ha coordinato lo sviluppo della piattaforma, che fornisce traduzioni di alta qualità anche nelle combinazioni linguistiche più inusuali e offre fino a cinque alternative per quelle più comuni.

I servizi di traduzione automatica online che hanno lo scopo di favorire una migliore comprensione delle lingue straniere, fanno registrare un costante miglioramento dal punto di vista della qualità in tutto il mondo. Il lancio del sito web http://www.iTranslate4.eu (Traduttori in Internet per tutte le lingue europee) rappresenta una tappa importante di questo processo. L’obiettivo principale del progetto è quello di fornire le migliori traduzioni automatiche disponibili tra le lingue dell’UE. Questo servizio gratuito e pubblico è messo a disposizione da un consorzio formato dai leader nella fornitura di servizi di traduzione in Europa (SYSTRAN, PROMT, Linguatec, MorphoLogic, Amebis, Sunda, pwn.pl, SkyCode, Trident), coordinati dall’Istituto di Ricerca di Linguistica dell’Accademia Ungherese di Scienze. Il sito permette agli utenti di tradurre i testi delle e-mail, le pagine web e persino di chattare online in tempo reale in tutte le lingue ufficiali dell’Unione Europea, e molto altro ancora. Naturalmente queste traduzioni non hanno lo stesso livello qualitativo di quelle eseguite da traduttori in carne ed ossa, ma contribuiscono alla comprensione tra le persone e le lingue in modo sempre più efficiente.

Il sito utilizza 300 motori linguistici e offre soluzioni in 45 lingue, comprese le lingue nazionali, le lingue delle minoranze europee ed altre lingue del mondo. Sono disponibili traduzioni alternative in diverse combinazioni linguistiche. Le traduzioni multiple disponibili simultaneamente rappresentano le soluzioni migliori perché gli utenti stessi hanno la possibilità di scegliere quella più adatta tra le alternative offerte. È anche possibile valutare e classificare le traduzioni online.

La speciale tecnologia sviluppata dai programmatori di iTranslate4.eu collega i diversi sistemi di traduzione.

Il sito web gratuito http://www.itranslate4.eu offrirà presto ulteriori servizi che richiederanno la registrazione. I singoli utenti possono inserire le caselle di traduzione nel proprio sito web, utilizzare i plug-in di traduzione incorporati in Firefox e anche le applicazioni per i programmi di chat più diffusi. Il sito ha anche un’interfaccia pubblica per i programmatori, che consente a chiunque di sviluppare la propria applicazione.

Inoltre, il sito fornirà anche memorie di traduzione come SDL Trados Studio, MemQ o DeJa Vu destinate ai traduttori e alle agenzie di traduzione.

“Utilizzando la tecnologia di MorphoLogic, di cui è stato pioniere László Tihanyi, i partner del consorzio hanno messo insieme le proprie competenze e risorse per realizzare un innovativo servizio web-based, unico al mondo. Gli elevati standard di traduzione sono garantiti dal monitoraggio e dalla valutazione continui”, ha affermato Tamás Váradi, coordinatore del progetto e vice direttore dell’Istituto di Ricerca di Linguistica, HAS.

I visitatori del portale possono trovare delle caselle di traduzione personalizzabili. Chi possiede un sito web ha la possibilità di aggiungere il servizio alle proprie pagine, poiché le applicazioni integrabili sui siti possono tradurre sia i testi che le pagine web per i visitatori stranieri che non parlano un’altra lingua straniera.

Gli sviluppatori del progetto prevedono un traffico notevole sul sito e si aspettano l’adesione non solo di nuovi utenti, ma anche di nuovi fornitori di servizi.

Per ulteriori informazioni:

   
e-mail:     info@itranslate4.eu 
web:        http://www.itranslate4.eu 
facebook:   http://www.facebook.com/iTranslate4.eu


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl