Nasce ADR Retail

07/mar/2012 22.16.59 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ADR Aeroporti di Roma: nasce ADR Retail. Gli obiettivi del progetto: allineamento ai migliori standard internazionali, sviluppo degli spazi e potenziamento dell’offerta commerciale, rilancio di servizi a diretto impatto sugli Utenti

Con l’obiettivo di tendere ai migliori standard europei e internazionali, ADR ha annunciato l’avvio del progetto di societarizzazione delle attività di Direct Retail (gestione dei negozi Duty Free e Duty Paid all’interno degli aeroporti).

Il progetto prevede la creazione della società ADR Retail, controllata direttamente da ADR, che opererà sugli otto negozi GoodBuy Roma, per una superficie totale attualmente pari a circa 3.100 mq destinata a salire fino a circa 5.000 mq entro l’anno (+50%). Nel 2011 le attività di Direct Retail hanno impegnato un organico di quasi 250 dipendenti e generato un fatturato di circa 92 milioni di euro con un margine operativo lordo di 37 milioni di euro.

Il progetto di societarizzazione si pone l’obiettivo di garantire all’attività Direct Retail l’autonomia funzionale, economica e organizzativa necessaria per valorizzare il potenziale di sviluppo delle attività commerciali (con un focus particolare sui prodotti italiani e del territorio). Il tutto attraverso un’offerta in linea con le migliori pratiche internazionali, un utilizzo ottimale degli spazi, l’efficientamento della logistica e più efficaci rapporti con i fornitori.

In particolare, come sopra indicato, la società darà pronto avvio al piano di espansione delle aree di vendita, che porterà la superficie commerciale ad un totale di quasi 5.000 mq entro l’anno, con un incremento di oltre il 50%. Un tale sviluppo consentirà ad ADR di allinearsi in termini di ampiezza ed efficacia dell’offerta ai principali hub europei, nonché di assicurare una forte crescita dei ricavi e dei margini, già nel breve termine.

In una seconda fase, la società ADR Retail potrà essere ceduta ad operatori specializzati, grazie ad una procedura competitiva aperta ai maggiori operatori Duty Free / Duty Paid aeroportuale a livello internazionale con l’obiettivo, facendo leva su esperienze e asset distintivi, di migliorare ulteriormente la qualità dell’offerta, realizzare sinergie operative e quindi valorizzare in pieno l’attività.

Il progetto di crescita di ADR Retail si inquadra nell’ambito del Piano di Sviluppo 2012-2044, che prevede investimenti per 12,1 miliardi di euro, di cui 2,5 nei prossimi dieci anni e la generazione di 30.000 posti di lavoro nel breve-medio periodo.

Nell’ambito dell’operazione ADR si impegnerà a mantenere gli attuali livelli occupazionali.

Il Gruppo ADR gestisce e sviluppa gli aeroporti di Roma Fiumicino e Ciampino e svolge altre attività connesse e complementari alla gestione aeroportuale. Fiumicino opera attraverso quattro terminal passeggeri. E’ dedicato alla clientela business e leisure su rotte nazionali, internazionali e intercontinentali; Ciampino è principalmente utilizzato dalle compagnie aeree low cost, dagli express-courier e dalle attività di Aviazione Generale. Nel 2011 ADR ha registrato, come sistema aeroportuale, 42 milioni di passeggeri con oltre 220 destinazioni nel mondo raggiungibili da Roma, grazie alle 100 compagnie aeree operanti nei due scali.

FONTE: Aeroporti di Roma


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl