Seminario formativo sulle problematiche della responsabilità medica in mediazione

08/mar/2012 21.39.28 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Continua la serie di giovedì di alta formazione organizzati dall’Istituto Nazionale Telematico, ente di formazione accreditato dal Ministero della Giustizia, e patrocinati dal Comune di Battaglia Terme

Nuovo appuntamento con il tema della mediazione obbligatoria: giovedì 29 marzo 2012, dalle 15.00 alle 18.00, si terrà infatti un seminario formativo organizzato dall’Istituto Nazionale Telematico di Battaglia Terme (PD) in collaborazione con l’Amministrazione comunale.

Questa volta saranno affrontate le problematiche teoriche e pratiche della responsabilità medica in mediazione. L’argomento è senza dubbio scottante ed estremamente attuale: la sempre maggior consapevolezza e risolutezza del paziente nel difendere i propri diritti di parte lesa hanno portato negli ultimi anni a un numero esorbitante di denunce di malpractices, andando ad ingolfare un sistema giudiziario già in affanno.

Conformemente allo spirito conciliativo, la mediazione obbligatoria in materia di risarcimento del danno derivante da responsabilità medica (ex d.lgs. 28/2010) mira a sondare le ragioni profonde del conflitto tra paziente e medico, tentando di operare fuori dalla mera logica (spesso obnubilante) del rimborso materiale. Compito troppo arduo?

Il Dott. Andrea Failoni, amministratore di Quantum Expert srl (Organismo di mediazione specializzato in controversie relative al risarcimento del danno derivante dalla circolazione di veicoli e natanti e da responsabilità medica) e l’Avvocato Daniela Savio, mediatore e formatrice accreditata (nonché Responsabile scientifico dell’Istituto Nazionale Telematico), cercheranno proprio di evidenziare il diverso ruolo assunto dalle parti in tali casi di mediazione, ricorrendo tanto alla loro competenza teorica che alla loro esperienza pratica.

Un’occasione da non perdere quindi per tutti i professionisti (medici, avvocati, infermieri, psicologi, mediatori) che vogliano approfondire la tematica. Per chi non potesse essere presente, il seminario sarà trasmesso in modalità Webinar. L’accreditamento del seminario è stato richiesto presso gli Ordini degli Avvocati, dei Dottori Commercialisti, dei Consulenti del Lavoro e dei Revisori Contabili. La domanda d’iscrizione, che è possibile effettuare online all’indirizzo www.sapermediare.it, dovrà pervenire entro il 22 marzo 2012.

www.sapermediare.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl