Mariastella Gelmini interviene nella polemica del “fuori onda” del Ministro Riccardi

Mariastella Gelmini interviene nella polemica del "fuori onda" del Ministro Riccardi.

Persone Schifani, Angelino Alfano, Mario Monti, PdL Alfano, Andrea Riccardi, Mariastella Gelmini
Luoghi Lombardia, Desenzano, provincia di Brescia
Organizzazioni VII, Rai, Forza Italia, Camera dei deputati, Ministero della Giustizia, Popolo delle Libertà
Argomenti politica, istituzioni, ministeri

12/mar/2012 13.05.57 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il deputato PdL, Mariastella Gelmini interviene nella polemica che ha accompagnato i “fuori onda” del Ministro Riccardi, commentando positivamente le parole del segretario PdL Alfano, che chiudono la questione: «Siamo e dobbiamo essere moderati, puntare i piedi solo dove e quando la posta è importante».

«Ha fatto bene Alfano a chiudere così una vicenda da “fuori onda”. I “fuori onda” non ci interessano. Siamo e dobbiamo essere moderati, puntare i piedi solo dove e quando la posta è importante». Lo afferma Mariastella Gelmini, deputata PdL, in una nota.

Alcuni giorni fa, il ministro per la Cooperazione Andrea Riccardi, colto in un “fuori onda”, aveva definito lo «schifo della politica» il dietrofront di Alfano rispetto a un vertice con il premier Mario Monti, Bersani e Casini, affermando di non voler discutere di Rai e Giustizia.
Il segretario del PdL Angelino Alfano ha voluto chiudere la questione con un aggiornamento di stato della sua pagina facebook: «Niente sfiducia a Riccardi. Ho parlato con Nitto Palma, Gasparri e Quagliariello. Già informato il Presidente Monti. Istituzionalmente comunicato anche al Presidente Schifani. Per me no problem! Con lui caso chiuso… Ovviamente spero non ci regalino un bis… ».

Mariastella Gelmini, è deputato del PdL. Inizia la propria carriera politica nel 1998, quando è prima tra gli eletti al Comune di Desenzano del Garda, per Forza Italia. Dal 2002 diviene Assessore al Territorio della Provincia di Brescia e dal 2004 all’Agricoltura. Nel 2005 è consigliere regionale della Lombardia e coordinatrice regionale di Forza Italia. Deputato nel 2006 e nel 2008 (Lombardia II), è stata Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nel Governo Berlusconi IV (8 maggio 2008-16 novembre 2011).
Nell’attuale legislatura, è componente della VII (Cultura, Scienza e Istruzione) e della X Commissione (Attività produttive, Commercio e Turismo) della Camera dei Deputati.

Fonte: TMNews


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl