Officinae Verdi: eco-distretti e coesistenza delle micro-grid

14/mar/2012 16.51.06 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

“Con Officinae Verdi – ha dichiarato Giovanni Tordi Amministratore Delegato della società – ci proponiamo l’obiettivo ambizioso di diffondere un nuovo modello di produzione, basato sulle fonti di energia rinnovabile e la generazione distribuita.”

Saranno gli eco-distretti la base dello scenario energetico futuro. Vero e proprio eco-sistema ottimizzabile dal punto di vista energetico e ambientale, l’eco-distretto è la sottosezione del tessuto metropolitano sulla base del quale ottimizzare i consumi di risorse naturali, la produzione di emissioni inquinanti e massimizzare i benefici economici.

Lo sostiene l’Osservatorio internazionale sull’industria e la finanza delle rinnovabili di Agici Finanza d’Impresa (Rapporto 2011): assumere l’eco-distretto come contesto di riferimento, implica cambiamenti di prospettiva rispetto al vecchio modello di produzione e consumo di energia basato su grandi impianti collocati al di fuori del tessuto urbano.

Caratteristica peculiare degli eco-distretti sarà la coesistenza delle cosiddette micro-grid, reti intelligenti in grado di gestire la generazione distribuita e i contributi di energia rinnovabile che già afferiscono alla rete elettrica, nonché in grado di ottimizzare produzione e distribuzione di freddo e caldo tra gli edifici.

Officinae Verdi, Energy-Enviroment Service Company partecipata da Unicredit e WWF, con un partner tecnologico Solon per il fotovoltaico, in risposta al trend di sviluppo del mercato dell’energia pulita, propone “Energia a km ø” un modello di produzione energetica distribuita che consente a cittadini e imprese di diventare autoproduttori di energia pulita e perseguire risparmio energetico.

Officinae Verdi, tramite interventi che combinano fotovoltaico ed efficienza energetica, supportati da prodotti finanziari personalizzati, offre un servizio integrato e chiavi in mano: il cliente è assistito da un Energy Desk in tutte le fasi tecnico-amministrative, dalla prima telefonata al numero verde (800.330055) alla progettazione, installazione e collaudo dell’impianto, fino alla certificazione energetica dell’abitazione o dell’ufficio.

“Con Officinae Verdi – ha dichiarato Giovanni Tordi Amministratore Delegato della società – ci proponiamo l’obiettivo ambizioso di diffondere un nuovo modello di produzione, basato sulle fonti di energia rinnovabile e la generazione distribuita. È attraverso la semplificazione delle procedure e le agevolazioni finanziarie infatti, che si promuove l’adozione di comportamenti e scelte di consumo responsabili. Allo stesso tempo è necessario lavorare sull’innovazione tecnologica e la specializzazione del mercato delle rinnovabili, che interessi anche il settore dell’information technology con sistemi di gestione dell’energia in grado di convogliare e gestire in maniera intelligente i flussi di energia, nonché gli intermediari finanziari, con lo sviluppo di adeguati strumenti che garantiscano la sostenibilità economica degli investimenti”.

Ufficio Stampa Officinae Verdi
Valentina Valerii
v.valerii@officinaeverdi.it
+39.3341400452
+39.0642020497

Fonte: Officinae Verdi


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl