SOLVARO investe in un misuratore ottico a garanzia della qualità della lamiera

SOLVARO investe in un misuratore ottico a garanzia della qualità della lamiera.

Organizzazioni Solvaro GmbH
Argomenti industria, economia, impresa

21/mar/2012 18.18.58 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Kirchheim/Teck, marzo  2012. Solvaro GmbH, società che sviluppa e produce componenti in lamiera perforata e metallo non perforato, innalza gli standard qualitativi del proprio settore. Grazie al misuratore ottico VQC (Visual Quality Control) è possibile triplicare definitivamente il numero dei controlli a campione. Questa tecnica permette di risparmiare tempo e assicura misurazioni accurate senza necessità di impiegare personale aggiuntivo.

Con un investimento di circa 100.000 euro per il misuratore ottico VQC, SOLVARO si è assicurata un miglioramento e una accelerazione dei processi di controllo della qualità. Oltre alla fase di sviluppo, ottenere la massima qualità del prodotto è uno dei fattori critici del settore commerciale: i clienti richiedono infatti standard sempre più elevati. Grazie a questa tecnologia Solvaro è in grado di verificare costantemente la qualità e di intervenire sulla produzione in caso di necessità. In tal modo si assicura di soddisfare le sempre maggiori esigenze dei clienti in termini di qualità. Attraverso il VQC è possibile controllare in ogni fase della produzione pezzi con un peso massimo di 200 kg e dimensioni fino a 2000 x 1250 mm. Bastano meno di cinque minuti per verificare al 100% un pezzo di dimensioni 1000 x 1000 mm. Questa attrezzatura molto resistente è posta direttamente a fianco delle macchine di lavorazione.

Durante il VQC un sistema di elaborazione video rileva per singole fasi il pezzo da verificare, che viene semplicemente addossato a una lastra di vetro. Attraverso le singole immagini riprese viene generato il profilo effettivo, che viene sovrapposto e confrontato con quello nominale (disegno CAD). Eventuali difformità vengono evidenziate cromaticamente. Siccome per influenzare aspetto e funzionalità dei componenti prodotti da SOLVARO sono sufficienti minime variazioni, è imprescindibile un riconoscimento di queste ultime con un margine di +/- 0,05 mm. Durante la verifica dei nostri sviluppi, ad esempio per il settore automobilistico o per gli armadi per server, Solvaro è in grado di riconoscere a prima vista la posizione e le dimensioni delle eventuali difformità. Un ulteriore vantaggio di questo rapido metodo è la semplificazione dell’analisi degli errori grazie a precisi report sulle misurazioni effettuate.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl