Pasqua alle porte… dove si va?

Con le prime giornate di sole scatta automatica la voglia di vacanza ed ecco che le menti di migliaia di persone si proiettano virtualmente nei posti più disparati alla ricerca di relax, bellezza, divertimento…insomma la voglia di staccare la spina in questo inizio di primavera anticipata è tanta e in più si avvicina la Pasqua perciò perché non cominciare proprio ora ad organizzare un bello stacchetto dalla routine?

Persone Joaquín Sorolla
Luoghi Italia, Parigi, Francia, Ferrara, Verona, Po, Irlanda, Istambul, Madrid, Gran Canaria, Santa Giustina, Valli di Comacchio, Valpolicella, Parco della Mesola
Argomenti turismo, arte, enologia, economia

24/mar/2012 12.33.46 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Con le prime giornate di sole scatta automatica la voglia di vacanza ed ecco che le menti di migliaia di persone si proiettano virtualmente nei posti più disparati alla ricerca di relax, bellezza, divertimento…insomma la voglia di staccare la spina in questo inizio di primavera anticipata è tanta e in più si avvicina la Pasqua perciò perché non cominciare proprio ora ad organizzare un bello stacchetto dalla routine?

Ecco alcune proposte sfiziose per celebrare una festa che ci permette anche di concederci un po’ di meritato riposo prima dell’estate.
Apriamo con un bel weekend nella bellissima Verona dove, oltre a scoprire le meraviglie di questa antichissima città scaligera che da sempre riesce ad incantare e sorprendere migliaia di visitatori provenienti da tutto il mondo, vi proponiamo una degustazione di vini e prodotti tipici della Valpolicella.

Dall’Italia alla Francia e “voilà” eccoci nella “ville lumière”, l’amata Parigi che sa metter d’accordo tutti i turisti: si tratta di una delle città più affascinanti del mondo! Richiedendo di essere non solo vista, ma anche ascoltata, toccata, gustata e odorata, Parigi prenderà d’assalto tutti i vostri sensi… Preparatevi!
Se invece vuoi letteralmente tuffarti in un paesaggio dalla sconvolgente bellezza, sentire il sussurro di un folletto e la carezza di una fata, e perderti nelle cinquanta sfumature di verde abbagliante devi assolutamente andare a far visita all’”Isola di smeraldo”: l’Irlanda! Dalle soluzioni più economiche a quelle più raffinate a ognuno la propria indimenticabile vacanza a partire da 125€ per una settimana!
Ami la vita che non si ferma mai? Madrid è la tua capitale! Sembra non riposare mai e la sua aria frizzante sprizza energia da ogni strada e stradina che in un attimo ti catapulta nella sua appassionante vita! E non dimenticare un bel “tapas bar tour” dove seduti o in piedi davanti al bancone occhi e bocca possono godere di una vera e propria festa di colori e sapori!
E ancora… Istanbul: città affascinante, gioiosamente viva, dall’inconfondibile profilo disegnato da cupole e minareti. I richiami dei muezzin e le urla dei venditori ambulanti segnano il pulsare di questa città sempre viva e sempre meravigliosamente magica.
E Pasqua, si sa, è anche la festa delle gite fuori porta a piedi e su due ruote, per godere appieno dei primi tepori, per inebriarsi dei profumi che si sprigionano nell’aria e per sentirsi un tutt’uno con ciò che ci circonda. Ecco qui una proposta interessante: Gran Canaria in bici! Meta perfetta per una prima vacanza cicloturistica, adatta a tutta la famiglia, quest’isola ci sorpende per la varietà dei paesaggi, i panorami da sogno e il clima favorevole tutto l’anno.

Concludiamo infine con un prodotto sempre molto apprezzato ed invitante: il tour enogastrononomico! Dal week end alla scoperta della bellissima Ferrara con i suoi monumenti, musei e angoli suggestivi. Scoprirla in bicicletta, è il modo ideale, dall’alto delle sue mura. E in questo periodo si può approffittare della bella mostra a Palazzo dei Diamanti dedicata a Joaquín Sorolla “I giardini della luce”.

Per chi vuole proprio immergersi nella natura suggeriamo di scoprire e vivere il “Delta nel Delta”! Paesaggio unico sul suo genere, il delta del Po, le Valli di Comacchio, il Bosco della Mesola, il Bosco di Santa Giustina, le antiche opere idrauliche, e la sorpresa di una flora e fauna incontaminata di rara bellezza… il tutto assaporando i vini tipici e le specialità locali.

Ed infine, non possiamo non proporre una bella vacanza che abbina l’eleganza di un antico castello fra vigneti del Collio con la raffinatezza di una degustazione di vini che il Casanova definì nelle sue Memorie “di qualità eccellente”.

Buona Pasqua a tutti quindi e… buone vacanze!

Silvia Bagatella
Programmazione Prodotti Evolution Travel

http://www.evolutiontravel.net/etnews/2012-03.php#art02

 


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl