I server Evolution Travel, un’archittettura in costante crescita

I server Evolution Travel, un'archittettura in costante crescita.

Persone Riccardo Vettore
Luoghi Italia, Spagna, Stati Uniti d'America
Organizzazioni Evolution Travel Network Ltd., Web Marketing & New Technologies, Comunità Europea, ASE, Microsoft, Google
Argomenti impresa, internet, economia, strada

03/apr/2012 07.52.59 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Più di 300 siti personali, circa 100 portali tematici divisi su 3 mercati (Usa, Spagna e Italia), numerosi strumenti di backoffice, siti istituzionali ed informativi sono una piccola costellazione di programmi che Evolution Travel gestisce, crea, rinnova e tiene all’interno di quel mondo chiamato, a volte in modo un po’ semplicistico e riduttivo, “Server”. I server sono un po’ come una città, che cresce e si sviluppa man mano che gli abitanti crescono ed i servizi legati alle dimensioni aumentano, perché se un villaggio si può accontentare di due strade che si incrociano e del bar sport per incontrarsi, una capitale deve far fonte a problemi di traffico, istruzione, ospedali, servizi di ogni genere, sicurezza privata e pubblica, etc.I server Evolution Travel sono, nel corso degli anni, cresciuti e diventati il corrispondente di una capitale europea, e per questo la sua architettura periodicamente viene rivista e ristrutturata per far fronte alle nuove esigenze ed alle previsioni di crescita che Evolution Travel raggiunge sistematicamente tutti gli anni.
Alcuni giorni fa abbiamo tenuto il periodico incontro per affrontare l’evoluzione dell’architettura dei server ed i risultati sono stati particolarmente soddisfacenti. Per la particolarità dell’argomento, come giustamente capita nelle aziende fortemente orientate all’innovazione ed allo sviluppo, hanno partecipato le persone della Sede coinvolte ma anche i responsabili di quelle aziende esterne che ci seguono con eccellenza in questi campi di specializzazione. L’occasione ha richiesto di aggiungere il contributo di un nuovo interlocutore che lavora ai massimi livelli con la Comunità Europea e l’ESA e che è specializzato nel Cloud Computing, la nuova frontiera dove tutti i più grandi si stanno spostando (Google, Microsoft, etc). Evolution Travel è sempre più internazionale e di conseguenza anche gli interlocutori devono esserlo. Senza entrare in modo eccessivo e noioso nei tecnicismi, credo valga la pena sottolineare che la “filosofia di Evolution Travel” di network aperto si applica non solo a Network inteso come l’insieme dei Consulenti di viaggio online, ma piuttosto a tutti i livelli di Evolution Travel, e questo risulta essere sempre l’approccio vincente.
Quindi: – investire sull’innovazione – massimizzare lo scambio di idee e di punti di vista differenti – coinvolgere le persone più brave in ogni campo interne ed esterne – stabilire obiettivi comuni e la miglior strategia per raggiungerli – ed infine, male non fa, mettersi in discussione con il giusto senso critico. Ora non rimane che lavorare sodo e sfruttare al massimo i sei mesi che ci separano dal prossimo incontro.

Riccardo Vettore
Web Marketing & New Technologies, Evolution Travel Network Ltd.

http://www.evolutiontravel.net/etnews/2012-02.php#art05


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl