Elezioni amministrative Verona, Luigi Castelletti candidato sindaco

03/apr/2012 19.28.03 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Rilancio del tessuto economico veronese e sostegno alle imprese: Verona deve tornare ad essere il motore dell’economia Veneta e Italiana. Ci sono molte cose che l’ amministrazione cittadina che uscirà dalle prossime elezioni amministrative può fare per dare il suo contributo
forte contro la crisi e per il rilancio delle imprese.

Il tessuto economico veronese è articolato e la sua composizione vede aziende di rilevanza nazionale ed internazionale accanto ad una

nutritissima serie di piccole e medie imprese ed imprese artigiane.

La crisi economica in atto, pur con diverse implicazioni ed in diverse modalità, tocca tutti indistintamente; ci permettiamo questa generalizzazione anche se esistono nel nostro territorio settori di nicchia e di eccellenza particolari che non ne hanno risentito affatto o solo in minima parte, ma la scala e la diffusione del problema autorizzano ad assumerlo e trattare come generale e primario il problema.

La conseguenza più drammatica ed evidente della crisi è la perdita di molti posti di lavoro: qui il problema economico diventa problema sociale. La tendenza va invertita e il nostro programma per le elezioni amministrative prevede una attiva presenza dell’istituzione di governo cittadino al tavolo di lavoro con le associazioni di categoria e le parti sociali per dare il suo contributo.

La priorità 1 ha tra le parole d’ordine che il Programma Castelletti fa sue: “nuovi posti di lavoro ed opportunità economiche per i cittadini realizzando una rete di iniziative tra loro interconnesse legate dalla territorialità come bene irrinunciabile e da salvaguardare”.

Non crediamo infatti che i problemi si risolvano solo settorialmente, è necessario costruire le condizioni più ampie e favorevoli possibili per un ridecollo economico anche a crisi non terminata; in questo senso il Comune potrà fare molto: valorizzazione del territorio favorendo reti di impresa, aggregazioni od anche “solo” alleanze virtuose tra aziende e progettualità diffusa, ed ancora: favorire al massimo livello la
partnership tra i soggetti cardine del mondo economico, anche promuovendo e innescando collaborazioni sino ad oggi inedite.

Compito dell’amministrazione cittadina sarà saper ascoltare tutte le parti traendone informazioni, recependone le istanze e proposte e quindi
rispondere come con proposte concrete che tendano anzitutto alla soluzione dei problemi più urgenti, trattando immediatamente dopo le esigenze espresse che ottengono il più vasto interesse ed accordo delle parti.

E’ l’unità di intenti che si traduce in cammino comune, dove ognuno può e deve dare il proprio apporto, tema sul quale la squadra che accompagna e sostiene Luigi Castelletti, e il candidato sindaco prima di tutti, hanno molte cose da dire e proporre per le elezioni amministrative Verona 2012.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl