F.3 – Nicholas Latifi “Un po’ deluso ma era importante fare esperienza”

F.3 - Nicholas Latifi "Un po' deluso ma era importante fare esperienza".

Persone Giovanni Minardi, David Tennyson, Nicholas Latifi
Luoghi Budapest, Valencia
Organizzazioni BVM-Target
Argomenti sport, motociclismo, automobilismo, boxe

04/apr/2012 19.06.31 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sul tracciato spagnolo di Valencia Nicholas Latifi ha concluso le prime tre gare, delle 24, che colorano il nuovo corso della Formula 3 italiana

Fin dalle prove libere il sedicenne italo-canadese ha lavorato a stretto contatto con lo staff del team BVM-Target per carpire tutti i segreti della pista e della sua vettura andando alla ricerca della migliore prestazione. Alla fine dei due turni da 15 min ciascuno, che hanno determinato lo schieramento di partenza di gara-1 e gara-3, Nicholas ha conquistato la 10ma e 11ma piazza.

In gara-1 Latifi ha dato vita ad una bella battaglia per tutti i 16 giri tagliando il traguardo al nono posto e conquistando i primi punti in campionato. Nella gara più lunga e impegnativa di tutto il week end Nicholas ha lottano senza indugio con piloti più esperti regalando al pubblico spagnolo una bella bagarre. Nel terzo round la bella partenza è stata vanificata da un contatto fortuito con un collega che lo ha costretto al ritiro in seguito alla rottura della sospensione.

Il prossimo appuntamento con Nicholas Latifi e il team BVM-Target è sulla pista unghesere di Budapest, in programma il week end del 4-6 maggio

David Tennyson (coach driver)Sono veramente orgoglioso di come Nicholas abbia gestito il week end. Sapevano che sarebbe stata una gara difficile, ma era importante fare esperienza. Ha tenuto un atteggiamento professionale per tutto il week end portando a termine un ottimo lavoro con il team. Nonostante l’incidente in gara-3 sono soddisfatto”

Nicholas LatifiIn parte sono deluso dal risultato, ma ho avuto la possibilità di fare una grande esperienza considerando che Valencia è stata la mia prima gara. In gara-1 ho voluto amministrare la corsa cercando di non correre rischi e di conquistare i primi punti. Nella seconda corsa sono rimasto bloccato dietro ad un altro pilota. Sorpassare a Valencia è molto difficile. In gara-3 ho fatto una buona partenza e mi sentivo molto sicuro. Purtroppo un contatto mi ha costretto al ritiro anticipato. Ora aspetto con ansia la prossima gara sulla pista dell’Hungaroring. Voglio migliorare week end dopo week end”

Giovanni Minardi (consulente sportivo)Come primo week end sono soddisfatto in quanto Nicholas non ha commesso errori, migliorandosi tornata dopo tornata. Credo sia stato un buonissimo inizio considerando l’attuale sua esperienza. Sono certo che già dalla prossima gara farà un netto miglioramento”


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl