Poste Tar Lazio annulla multa Antitrust 39 mln euro a Poste Italiane

Poste Tar Lazio annulla multa Antitrust 39 mln euro a Poste Italiane.

Persone Massimo Sarmi
Luoghi Lazio
Organizzazioni Poste Tar Lazio, Antitrust, Poste Italiane
Argomenti diritto, economia, politica, diritto pubblico e amministrativo, diritto commerciale

06/apr/2012 19.13.00 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Poste Italiane, l’azienda guidata da Massimo Sarmi, Antitrust: Tar Lazio annulla multa 39 mln euro a Poste Italiane

Il Tar del Lazio ha accolto il ricorso proposto da Poste Italiane Spa ed ha annullato il provvedimento con il quale l’AGCM in data 14 dicembre 2011 aveva comminato alla società una sanzione pecuniaria di 39.7 milioni di euro per asserito abuso di posizione dominante. La vicenda era nata da una segnalazione all’Antitrust presentata dalla concorrente Tnt.

Nella sentenza di accoglimento del ricorso di Poste Italiane, e di conseguente annullamento del provvedimento dell’Antitrust, il Giudice amministrativo ha disposto anche l’annullamento del provvedimento dell’Autorità Garante della concorrenza e del mercato del 10 novembre 2010 che rigettava gli impegni presentati da Poste Italiane all’Antitrust.

FONTE: Poste Italiane


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl