Novità in materia di risarcimento danni da incidenti stradali

13/apr/2012 09.46.05 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Campus

Ora il tentativo di conciliazione è un passaggio obbligato.

Dal 21 marzo 2011, anche per le controversie in materia di risarcimento danni da incidenti stradali, il tentativo di conciliazione diventa un passaggio obbligatorio. Prima di affidarsi all’eventuale giudizio in tribunale, il tentativo di conciliazione diventa dunque ineludibile, magari non sempre risolutivo, ma comunque inevitabile. E anche nel rispetto di queste nuove disposizioni l’Università degli Studi Niccolò Cusano ha istituito, presso la sua sede centrale, l’Organismo di Conciliazione denominato “Organismo di Conciliazione Niccolò Cusano”. Strutturato conformemente a quanto prescritto dalle normative ministeriali, l’Organismo di Conciliazione N. Cusano è pertanto autorizzato a svolgere tentativi di mediazione finalizzata alla conciliazione nelle controversie in materia di: diritti reali, divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto di aziende, da responsabilità medica e da diffamazione con il mezzo della stampa o altro mezzo di pubblicità, contratti assicurativi, finanziari e bancari. I verbali redatti dai conciliatori dell’Organismo di Conciliazione Niccolò Cusano sono soggetti ad omologazione da parte del Tribunale e costituiscono titolo esecutivo per l’espropriazione forzata, per l’esecuzione in forma specifica e per l’iscrizione di ipoteca giudiziale. L’Organismo di Conciliazione Niccolò Cusano è autorizzato a svolgere Corsi per Mediatore Professionale presso la sua sede in via Casalmonferrato 2\b , Roma.

Sito web: www.cameradiconciliazionecusano.it
Per maggiori informazioni:
Tel: 06 7025968
Email: conciliazionecusano@unisu.it
Sito web: www.cameradiconciliazionecusano.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl