Conferenza stampa “Un passo avanti per un mondo migliore”

20/apr/2012 14.19.39 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

A Venezia un significativo incontro con i giornalisti per promuovere la “Camminata di Solidarietà per un Mondo Migliore” del COEMM

Si svolgerà lunedì 23 aprile 2012 presso la Sala Ovale di Ca’ Farsetti (Comune di Venezia), a partire dalle 12.30, la conferenza stampa organizzata dal COEMM internazionale (Comitato Etico per un Mondo Migliore) per promuovere la Camminata di Solidarietà che si terrà ogni anno il 25 aprile a Venezia e il Primo maggio nei più importanti Comuni italiani.

Si tratta di un’iniziativa simbolica, dal valore culturale e solidale, che attueranno tutti i soggetti no-profit (enti ed associazioni) aderenti al progetto del COEMM denominato “rete et.champion” (rete dei campioni dell’etica) e diffusi in oltre 25 Paesi in tutto il mondo. Ogni Comune del mondo può tuttavia effettuare un proprio “Passo avanti per un mondo migliore”, diffondendone le foto o i filmati sul web unitamente a un messaggio di pace e prosperità. Obiettivo ultimo è sensibilizzare i Governi a riscrivere in modo etico, democratico e partecipativo le regole dei Trattati Nazionali e Internazionali, i quali debbono tendere al bene comune.

Modererà l’incontro del 23 aprile il giornalista de Il Gazzettino Luigi Bignotti. Al tavolo della conferenza saranno presenti: l’Assessore alla Viabilità Ugo Bergamo, che porterà i saluti dell’Amministrazione; la dott.ssa Eva Baldassin (Presidente Onorario del COEMM); Maurizio Sarlo (Segretario Generale del COEMM), che esporrà ragioni e finalità del progetto “rete et.champion” e della Camminata di Solidarietà; il prof. Mario Pochini (Presidente Comitato Tecnico Scientifico); il maestro Renzo Stevanato (Presidente della Fondazione M.F. Malibran), che esporrà le ragioni della sua adesione alla “rete et.champion” e presenterà i rinnovati premi del Leone d’Oro alla Carriera e della Gondola d’Oro Web.

Parteciperanno all’evento numerosi Ospiti d’onore del COEMM e della Fondazione Malibran, oltre ai dirigenti dell’Istituto Nazionale Telematico CSFO di Battaglia Terme (PD), ente di formazione leader nel campo dell’alta formazione e delle più recenti tecnologie di web-learning, che da tempo collabora con il COEMM condividendone lo spirito e sostenendone i progetti.

L’incontro si concluderà con un banchetto solidale di pesce presso il Ristorante “Vecia Cavana” di Venezia (Rio Terà SS. Apostoli, 4624 Venezia), per promuovere una raccolta fondi da destinare al progetto “Un pozzo d’acqua in Africa”. La quota di partecipazione è di 35€ a persona. Per prenotazioni inviare nome, cognome e recapito telefonico a unitiok@gmail.com, o rivolgersi direttamente al Ristorante “Vecia Cavana”. Ospite d’eccezione sarà Roberto Boninsegna.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl