Giovani eppur Adulti

Giovani Adulti Nei recenti studi socio-psicologici il fenomeno del giovane adulto è può essere interpretato come scelta di vita o come necessità o, comunque, come la tendenza a permanere più a lungo nella famiglia d'origine a causa di varie problematiche relative all'evoluzione della ns. complessa società.

Persone Shirai S. Valentino Torio, Giuseppe Champion Center Classifica, Marco Sarnataro, William Champion Center Campione Italiano, Pasquale Universal Napoli, Cosimo Shizoku Avellino, Emanuele Champion, Pierluigi Shirai, Gianluca De Vivo, Crescenzo Angelo, Maurino Athlon, Universal Center Napoli, Antonio Califano, Massimo Portoghese, Fiducia, Luca, San Valentino
Luoghi Italia, Toscana, Campania, Altamura, Grimaldi, Longobardi, Ostia, provincia di Salerno, provincia di Napoli
Organizzazioni Fijlkam, Gruppo Sportivo
Argomenti sport

23/apr/2012 15.38.53 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Giovani Adulti
Nei recenti studi socio-psicologici il fenomeno del giovane adulto è può essere interpretato come scelta di vita o come necessità o, comunque, come la tendenza a permanere più a lungo nella famiglia d’origine a causa di varie problematiche relative all’evoluzione della ns. complessa società. Nel nostro caso, invece, ci riferiamo agli atleti che pur appartenendo alla classe juniores (18-20 anni) giovani senza dubbio alcuno, si distinguono per maturità e tenacia riuscendo ad imporsi nella classe superiore riservata ai seniores (21-35 anni) nella quale è richiesta una marcata maturità.
Infatti mentre il giovane è colui che è nell’età della vita successiva alla puerizia e antecedente alla maturità, l’adulto è un individuo maggiorenne. I nostri sono veri giovani e adulti!
Questo fenomeno, inteso come evento osservabile e a volte misurabile, comune alle due specialità del karate fornisce certezze, sotto il profilo della continuità del percorso formativo-didattico realizzato dalla Fijlkam e spunti di riflessione per noi addetti ai lavori. La presenza di atleti e di società sportive di tutto lo stivale che dalla classe cadetti WKF fino ad under 21 riescono a competere in maniera significativa con i grandi campioni, rivela una grande capacità di reclutamento e abilità di stare aggiornati da parte dei tecnici della ns. grande organizzazione. Il fatto che la maggior parte di questi giovani-adulti e campioni, siano provenienti da società della Campania ci riempie d’orgoglio. Infatti in terra campana si allevano campioni che sono capaci di stare sul podio ad ogni latitudine e che fanno sentire il fiato sul collo ai più esperti.

Mancano meno di 100 giorni alle Olimpiadi. Il karate non ci sarà per i motivi che tutti conosciamo. La Fijlkam parteciperà con le altre discipline e con la grande esperienza accumulata in oltre 100 anni di vita. L’incitamento della grande famiglia del karate italiano rappresentato in buona parte dalla Fijlkam, a favore dei nostri campioni non mancherà di certo! Come pure la nostra speranza di vedere realizzato il sogno del karate olimpico non sarà mai affievolita. Fiducia specie nelle intuizioni della dirigenza illuminata che riesce sempre ad affermare i valori del sano confronto sportivo senza dimenticare la parte tradizionale delle discipline che amiamo, che vengono da lontano e hanno un grande fascino che consente di attirare un pubblico dai 5 ai 105 anni.

La scorsa settimana agli Assoluti di kumite abbiamo avuto tante belle conferme che assicurano un radioso futuro al karate. In questo fine settimana ad Ostia sono state scritte belle pagine di storia confermate dal Champion Center (Na) al primo posto negli assoluti e negli juniores con Shirai S. Valentino (Sa) secondo classificato juniores e assoluto a pochi punti di distanza (fonte: www.fijlkam.it) Complimenti ai Maestri Massimo Portoghese e Antonio Califano e ai loro rispettivi staff che ormai ci sono invidiati da tutta l’Italia.

Nelle classifiche generali di entrambe le specialità e nelle graduatorie giovanili ritroviamo molte società campane che a loro volta riscuotono grandi successi fornendo, come le succitate Asd, tanto materiale umano alle nazionali e ai gruppi sportivi. Come non citare Universal Center Napoli, Wellness Casoria (Na), Shizoku Avellino, Dimensione Tre (Na), Athlon Maurino(Ce). Tuttavia dopo qualche timida new entry notiamo che l’alto profilo miete tante vittime anche fra i grandi. Chi è senza … problemi non salti gli allenamenti del Ctr i corsi arbitrali e i corsi di aggiornamento che il sapere di condivide!!! Avere i migliori docenti sotto l’aspetto tecnico e didattico e andarsene in giro per eventi dove mancano i grandi campioni presenti nella ns. regione significa perdere l’occasione di carpirne i segreti … contenti voi! Nel confermarvi i calendario pubblicato negli scorsi topic vi segnalo che agli Open di Toscana di fine maggio la regione parteciperà come “RAPPRESENTATIVA CAMPANIA nome società”. Gli interessati potranno ricevere ulteriori informazioni in occasione del raduno CTR dove saranno presenti anche gli iscritti al nuovo corso per Aspirante Allenatore, oppure in occasione della qualificazione Esordienti B kumite il 6/5/2012 a Ponticelli. Saluti GG

Questi i podi della Campania juniores 2012 per gli altri risultati consultare il sito ufficiale.

Maschili:
60 kg Oro per Crescenzo Angelo, Shirai S. Valentino e Bronzo per Maresca Luca, rispettivamente terzo e secondo nei seniores la settimana scorsa.

65 kg Oro per Altamura Cristian, Champion Center, Argento per De Vivo Gianluca, Shirai e Bronzo per Falcucci Pasquale Universal Center. De Vivo conferma l’ottimo argento dei seniores dove Altamura fu terzo.

70 kg Argento per Grimaldi Pierluigi Shirai S. Valentino

76 kg Oro per Sarnataro Emanuele Champion che sabato scorso si classificò secondo, bronzi per Sandullo Cosimo Shizoku Avellino e Filona Pasquale Universal Napoli

83 kg Argento per Wierdis William Champion Center Campione Italiano assoluti nei

90 kg Argento confermato per Sarnataro Marco sia negli junior che nei senior

+ 90 kg. Oro per Longobardi Giuseppe Champion Center

Classifica per società: 1^Champion napoli, 2^ Shirai S. Valentino Torio (Sa) 5^Universal Center (Na) 10^ Wellness Casoria(Na) 12^ Shizoku Avellino su un totale di 104 società partecipanti ci sembrano eccellenti risultati!

Femminili:
50 kg Argento per Strano Erika Universal Center

55 kg Bronzo per Acampa Rita

Universal Center Napoli società 4^ classificata per società su 78 partecipanti direi che è motivo di vanto!
FORZA SOCIETA’ DELLA CAMPANIA….


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl