Camminata di solidarietà per un Mondo Migliore: un percorso simbolico verso il bene comune

Camminata di solidarietà per un Mondo Migliore: un percorso simbolico verso il bene comune.

Luoghi Colli Euganei, Italia, Europa, Venezia, Battaglia Terme, provincia di Padova
Organizzazioni Telematico CSFO, Comitato Etico
Argomenti politica, economia, diritto, fotografia

27/apr/2012 17.10.59 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’iniziativa del COEMM coinvolgerà oltre 25 Paesi nel mondo e numerosi Comuni italiani, tra cui quello di Battaglia Terme (PD)

È iniziata il 25 aprile scorso a Venezia la serie di “Camminate della solidarietà” promosse dal COEMM (Comitato Etico per un Mondo Migliore) che coinvolgerà tutti gli enti ed associazioni no-profit aderenti al progetto “rete et.champion” (rete dei campioni dell’etica). La Camminata si è svolta dal Sagrato della Chiesa dei Tolentini in Piazzale Roma a Piazza San Marco, ove alle 11.30 è stata scattata la foto dell’ideale “Passo avanti” destinata alla diffusione capillare nel web attraverso i social network.

Il Primo maggio 2012 sarà la volta degli altri Comuni d’Italia e del mondo, nei quali i membri della rete et.champion organizzeranno una camminata mirata di massimo 8 km. Può partecipare al progetto però, in maniera “virtuale”, chiunque fotografi il proprio “Passo avanti” in un luogo caratteristico della propria città e ne spedisca quindi la foto all’indirizzo e-mail  unitiok@gmail.com, unitamente ad un messaggio etico.

Secondo lo spirito del COEMM, la Camminata di solidarietà “vuole abbracciare i temi dell’etica, della cultura, della salute fisica e mentale, del paesaggio, dell’arte, della musica, del corretto vivere per il bene comune”; l’obiettivo ultimo, necessario per la costruzione di un Mondo Migliore, è sensibilizzare i Governi ad adottare politiche e pratiche economiche rigorosamente etiche, che mirino al bene di tutti e non all’interesse di pochi.

Un “Passo avanti per un Mondo Migliore” sarà compiuto anche a Battaglia Terme (PD), all’interno della tradizionale e suggestiva festa di primavera del Canale Fiorito. In questo pittoresco comune, la “Venezia” dei Colli Euganei, ha sede infatti Istituto Nazionale Telematico CSFO, eccellenza nel campo dell’innovazione tecnologica e delle moderne tecniche formative, che collabora ormai da tempo con il COEMM. L’Istituto si propone oggi come paladino di valori etici quali il rispetto dell’altro e la cittadinanza attiva, promuovendo da tempo la formazione e l’informazione sui principi ispiratori della mediazione civile e commerciale, oltre che un sistema di identificazione certa dell’utente nell’ambito del web-learning unico in Europa; attraverso la sua Divisione Formazione, il Centro Italiano Mappe dell’Apprendimento (CIMA), e grazie anche alla collaborazione con il Centro Studi Formazione Orientamento (CSFO), l’Istituto rappresenta anche un punto di riferimento per tutti i giovani che vogliano intraprendere percorsi di valorizzazione e sviluppo della persona, propedeutici al mondo lavorativo o che potenzino le competenze in ambito sia scolastico sia professionale.

L’Istituto Nazionale Telematico invita perciò quanti vogliano partecipare al progetto del COEMM ad unirsi al suo staff per la foto che verrà scattata nel corso della manifestazione.

www.istitutonazionaletelematico.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl