L’Istituto Nazionale Telematico CSFO e il CIMA allo Stage-Meeting internazionale 2012

L'Istituto Nazionale Telematico CSFO e il CIMA allo Stage-Meeting internazionale 2012.

Persone Noemi
Luoghi Europa, Padova, Battaglia Terme, provincia di Padova
Organizzazioni Comitato Etico Mondo Migliore, Telematico CSFO
Argomenti etica, politica, sociologia, diritto

30/apr/2012 19.07.59 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

All’evento, cui parteciperà anche la cantante Noemi, attesi oltre 2000 giovani da tutta Europa

Lunedì 7 maggio 2012 al prestigioso Gran Teatro Geox di Padova si svolgerà lo Stage-Meeting “Pace fra culture e generazioni: un’opportunità per i giovani o un percorso impossibile?”. L’iniziativa è organizzata dalla Rete Progetto Pace (RPP), un sistema ormai internazionale di scuole, enti ed associazioni che cooperano per promuovere l’educazione alla pace dei ragazzi in età scolastica, in collaborazione con il Comitato Etico Mondo Migliore (COEMM) internazionale, nato per gestire il progetto “Et.Champion Mondo Migliore” e premiare i “campioni d’etica” in ogni ambito sociale.

Lo Stage-Meeting sarà un’importante occasione d’incontro e di confronto per tutti i partecipanti, oltre che di valorizzazione del talento artistico-culturale degli studenti (attraverso il concorso “I Giovani e l’Arte”) e, in generale, di sensibilizzazione alla cultura della pace (attraverso le premiazioni e i riconoscimenti di diverse testimonianze, opere e iniziative).

Testimonial d’eccezione sarà la cantante Noemi, cui sarà assegnato il premio “Et.Champion per l’etica nella musica emergente”. La giovane artista condurrà anche, a conclusione dello Stage-Meeting, un concerto-spettacolo, organizzato dalla ZED EVENTS di Padova e dedicato al progetto per un Mondo Migliore 2012 e agli studenti della RPP.

In giuria sarà presente anche lo staff dell’Istituto Nazionale Telematico CSFO di Battaglia Terme (PD), eccellenza nel campo dell’innovazione tecnologica e delle moderne tecniche formative, che collabora ormai da tempo con il COEMM. L’Istituto è infatti in grado di favorire oggi lo sviluppo di un contatto interculturale e partecipativo mediante l’utilizzo delle più recenti tecnologie di trasmissione e diffusione di contenuti formativi; tecnologie che, del resto, una volta applicate alle valide iniziative della RPP e del COEMM, non possono non approntare ad un uso responsabile e sapiente dei nuovi mezzi di comunicazione. Ma soprattutto l’Istituto si propone oggi come paladino di valori etici quali il rispetto dell’altro e la cittadinanza attiva, promuovendo da tempo la formazione e l’informazione sui principi ispiratori della mediazione civile e commerciale, oltre che un sistema di identificazione certa dell’utente nell’ambito del web-learning unico in Europa; attraverso la sua Divisione Formazione, il Centro Italiano Mappe dell’Apprendimento (CIMA), e grazie anche alla collaborazione con il Centro Studi Formazione Orientamento (CSFO), l’Istituto rappresenta infine un punto di riferimento per tutti i giovani che vogliano intraprendere percorsi di valorizzazione e sviluppo della persona, propedeutici al mondo lavorativo o che potenzino le competenze in ambito sia scolastico sia professionale. Tra i progetti più innovativi, un corso proposto ai maturandi per ripassare la letteratura italiana con le mappe mentali.

Uno spirito quindi, quello dell’Istituto Nazionale Telematico, che ben si sposa con quello della RPP e del COEMM: solo un uso il più possibile cosciente delle proprie risorse cognitivo-intellettive e dei mezzi che sono oggi a disposizione della conoscenza può guidare alla scoperta dell’irripetibilità dell’individuo e al conseguente rispetto dell’alterità, fondamentale premessa di ogni relazione umana pacifica e degnamente civile.

www.istitutonazionaletelematico.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl