Intimo Sportivo ASA con il CAI sulle Alpi dell’arco Orobico per la 63ma edizione del Trofeo Parravicini

02/mag/2012 18.31.31 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Domenica 6 maggio p.v. si conclude la lunga stagione dello scialpinismo agonistico con la 63° edizione del Trofeo Parravicini, la più longeva delle gare italiane  – la prima edizione risale infatti al 1936 –   che chiuderà la Coppa Italiana di Sci Alpinismo 2012. Organizzata dal CAI di Bergamo,  si svolgerà nelle Orobie in Alta Valle Brembana nell’area che fa da anfiteatro al Rifugio Calvi (m 2015), sopra Carona (BG). Il percorso avrà uno sviluppo lungo la cresta che, dalla vetta del Monte Grabiasca (m 2705) corre fino alla spalla del Monte Cabianca (m. 2538) seguendo lo spartiacque tra le valli Brembana e Seriana per un totale di 15,5 km e 1.750 metri di dislivello.

La decisione se annunciare o meno la gara è stata incerta fino all’ultimo momento a causa della poca neve sul percorso. Ma le forti nevicate di questi ultimi giorni nelle vallate orobiche hanno incoraggiato gli organizzatori ad aprire le iscrizioni e fissare la data della competizione durante una conferenza stampa nella sede del CAI al Palamonti di Bergamo. “La zona del campo gara è rimasta “immacolata” come nel 1936 – ha sottolineato Gianni Mascadri, Presidente SCI-CAI Bergamo A.S.D. – e il fascino di questa manifestazione è rimasto immutato nel tempo. Con un paragone da appassionati di ciclismo – e molti degli atleti partecipanti lo sono – si potrebbe definire il Trofeo Parravicini come la Parigi-Roubaix dello Scialpinismo”.

La gara, realizzata con il patrocinio e il contributo di numerose istituzioni tra cui FISI, Coni, Regione Lombardia, Comune e Provincia di Bergamo, Comunità Montana Valle Brembana, Comune e Pro-Loco di Carona, Palamonti di Bergamo avrà come sponsor tecnico Intimo Sportivo ASA, il marchio di capi di abbigliamento intimo prodotti e distribuiti da Tessitura Florida. L’azienda, attiva dal 1988, dopo una serie di test sull’utilizzo della fibra di carbonio nel 2005, abbinando il polipropilene a fibra cava e il carbonio in soluzione continua, ha realizzato un underwear con caratteristiche speciali per l’utilizzo sportivo ottenendo la certificazione di tracciabilità di prodotto TF Traceability & Fashion. I capi ASA sono leggerissimi, termici, traspiranti, antistatici e antiodore e sono indicati in tutti gli sport di durata a anche nel tempo libero.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl