Online la prima video storia di atleti olimpionici vista attraverso il vissuto delle loro mamme.

Dall'11 maggio il primo appuntamento con le storie in video-clip prodotte da P&G e Yahoo!, di campioni olimpionici e atleti olimpici italiani e internazionali raccontate attraverso le esperienze e le emozioni delle loro mamme.

Persone Paula Radcliffe, Victoria Pendleton, Lolo Jones, Matteo Tagliariol, Francesca Coghetto Tagliariol
Luoghi Pechino, Stati Uniti d'America, Regno Unito
Organizzazioni Yahoo!
Argomenti sport

09/mag/2012 20.04.57 BIZCOMIT.IT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dall’11 maggio il primo appuntamento con le storie in video-clip prodotte da P&G e Yahoo!, di campioni olimpionici e atleti olimpici italiani e internazionali raccontate attraverso le esperienze e le emozioni delle loro mamme. La serie, che verrà trasmessa sul canale Mamme da Medaglia di Yahoo! (yahoo.it/mamme-da-medaglia) e sulla pagina Facebook di P&G (facebook.com/pgitalia), inizia con Francesca Coghetto Tagliariol, la mamma di Matteo Tagliariol, oro nella spada ai Giochi Olimpici di Pechino.

Andrò ai Giochi Olimpici e vincerò”: nel racconto di Francesca Coghetto Tagliariol, le parole di Matteo che fin da piccolo aveva dimostrato una passione incondizionata per la spada e il sogno di arrivare al più alto traguardo agonistico che perseguirà con determinazione e successo. Consapevole, Francesca, che l’impegno di crescere un campione olimpionico, sarebbe stato un impegno assoluto.

Francesca Coghetto Tagliariol accompagna con le sue parole la storia di Matteo attraverso il filmato che condensa in 2’ 38” le immagini dei primi passi nella scherma, le prime gare, le foto da bambino, le tante coppe  e medaglie vinte, gli allenamenti duri fino alle immagini del podio conquistato a Pechino 2008.

Matteo ha sacrificato parte della sua gioventù” racconta mamma Francesca “Chi era attorno a lui era consepevole della sua bravura, mente lui aveva qualche dubbio. Il 2003 è stata l’anno più difficile, senza vittorie ai campionati, senza qualificarsi per i Giochi Olimpici.  Ha avuto la tentazione di mollare, rinunciare a tutto.  Gli ho proposto un periodo di riflessione nella nostra casa al mare. Abbiamo parlato a lungo e alle fine sono riuscita a fargli capire che quella era la sua vita”.

Dalle difficoltà al trionfo dell’oro olimpico a Pechino che corona impegno e sacrifici quando mamma Francesca, dopo la stoccata della vittoria di Matteo, senza pensare, urla di gioia: “E’ campione olimpionico. E’ campione olimpionico”. Matteo corona così il suo sogno.

I prossimi appuntamenti saranno con le “mamme da medaglia” delle atlete olimpioniche Lolo Jones (atletica, Stati Uniti d’America), Victoria Pendleton (ciclismo, Regno Unito),  Kerry Walsh (beach volley, Stati Uniti d’America) e la campionessa mondiale Paula Radcliffe (atletica, Regno Unito).


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl