ZERO CIRCUS - Questa settimana (5 - 8 aprile) - CON PREGHIERA DI PUBBLICAZIONE

02/apr/2006 10.46.37 Anomalia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
All’attenzione di: Redazione spettacoli
Da: FAB FOETUS

Con preghiera di pubblicazione
Vi prego per quanto possibile di dare il massimo risalto


ZerO CIRCUS
musica dal vivo, dj, cabaret, ottime birre, mercatino dell'artigianato, 9 tipi di assenzio .......and more!!!
Sotto una vera tenda da circo!!!!

V.le Pier Paolo Pasolini Sesto Fiorentino
Info 055 2469353 e-mail:zerofirenze@libero.it
In collaborazione e sotto il patrocinio del comune di Sesto Fiorentino


DOPO GLI SPETTACOLI TUTTI IN PISTA MERCOLEDI’ 5 CON FAB FOETUS DJ VENERDI’ 7 CON FABIO PINZI aka DASH T + GIACOMO LOFF +
SLECHT e SABATO 8 CON TARANTAGIGI DJ

LA DIREZIONE CONSIGLIA CALDAMENTE L’UTILIZZO DELL’AMPIO PARCHEGGIO IPERCOOP
INGRESSO LIBERO SALVO LE DATE ESPRESSAMENTE INDICATE


QUESTA SETTIMANA ZERO CIRCUS E’ APERTO MERCOLEDI’, VENERDI’ E SABATO

OGNI SERA DOPO GLI SPETTACOLI E FINO A TARDA NOTTE DANCEHALL SCOPPIETTANTE CON RUSPA, LUCILLE E I MIGLIORI ROCK DJ!!!

PROGRAMMA ZERO CIRCUS

MERCOLEDI’ 5 APRILE (INGRESSO LIBERO)
FESTA DEGLI OPERATORI OSPEDALIERI:
I MAGABONDI (cabaret) + KITSCH in concerto - A seguire Dancehall FAB FOETUS dj
I MAGABONDI (cabaret) + KITSCH in concerto

I MAGABONDI:
 
I “Magabondi” sono un duo toscano di cabaret composto da Alan Bigiarini , che proviene da esperienze artistiche diverse che spaziano da l’ animatore al presentatore di eventi sfilate di moda e concorsi canori, nel 1995 a 18 anni si piazza 4° al Festival del Cabaret “Matti da Slegare“ di Arezzo , e Lenny Graziani molto giovane ma dotato di una enorme carica di simpatia e di un grande talento naturale . Nascono ufficialmente a Dicembre del 2001 ma provengono tutti e due dal gruppo di cabaret “4x4” con il quale si sono esibiti in tutto il centro Italia in prestigiose piazze e locali di cabaret .
I “Magabondi“ sono stati ospiti di varie emittenti regionali Toscane e nel 2002 il loro spettacolo “Mi manda Merlino“ ha toccato importanti piazze e locali di tutto il centro italia e non solo.
Alan è inoltre ideatore , e interprete di una importante manifestazione toscana, il “Festival dello Spettacolo” un varieta’ ,ripreso contemporaneamente da tre emittenti televisive Toscane , nel quale sono intervenuti molti grandi personaggi del mondo dello Spettacolo, dello Sport e della Cultura come Valerio Staffelli , Andrea Roncato, Giancarlo Antognoni , lo scultore Gio’ Pomodoro, Carlo Monni…
Rassegne e Festival Nazionali
a cui hanno partecipato :
2002-2003 Pronto Soccorso Cabaret
( Rassegna di Comici Toscani)
2003 FESTIVAL NAZIONALE DEL CABARET “ Città di Sesto San Giovanni” MILANO
2003 FESTIVAL NAZIONALE
DEL CABARET LIGURE – GENOVA
2004 NUOVA EDIZIONE " PRONTO SOCCORSO CABARET"
2004 BARLETTA CABARET FESTIVAL
2004 SORA...SORRIDE ( FESTIVAL NAZIONALE)
2004 TRASMISSIONE TELEVISIVA " HO VISTO UN RE " SU SKY- HAPPY CHANNEL REGIA DI RICCARDO RECCHIA
La particolarita’ del duo è quella di fare uno spettacolo di cabaret e magia nel quale vengono ,in chiave cabarettistica , svelati i trucchi dei prestigiatori.

MAGABONDI sul web: http://www.masterstar.net/magabondi.html

KITSCH:
 
I Kitsch nascono nell’autunno del 2004 semplicemente da un' idea: gli anni ’80 stanno “prepotentemente” ritornando di moda…
Sul divano di casa di Pier l’idea si concretizza: formare una band che dal vivo riproponga quelle canzoni che 20 anni fa si ascoltavano nei bar grazie agli ultimi JukeBox…
La base musicale esiste già: Gianluca "Palme" alla batteria, Francesco "Merka" alla chitarra e soprattutto Pier, il giovane maestro di "solfeggio" alle tastiere; insieme buttano giu' le idee e la scaletta di quello che potrebbe essere il Live.- La voce?.. Bé quasi contemporaneamente ne arrivano non una ma tre!...Claudia, Manuela e Serena che, abbandonata la carriera teatrale, decidono di dedicarsi al canto e il progetto di una band dedicata esclusivamente agli anni ’80 e’ assolutamente di loro gradimento.-

Solo due mesi più tardi il gruppo si completa con l’arrivo di Alberto, bassista "stakanovista" della musica che piano piano s’innamora della band dedicando a loro quasi completamente il suo talento musicale.-
Come tutti i gruppi che partono da zero, il percorso e’ il solito: si buttano giù le canzoni, si fanno le prime prove e si trovano i primi arrangiamenti, ma il grosso del lavoro viene destinato alla realizzazione della vera idea “nuova” : creare un medley di almeno 45 minuti di canzoni italiane che permetta al pubblico di ballare e cantare insieme alla band; ci vuole del tempo e un bel po’ di fatica, ma il progetto si avvera e attualmente propongono un Medley Italiano “tutto d’un fiato” di 23 canzoni: da Figli delle Stelle a Madame, da Su di Noi a Se mi Lasci non vale.-

Nascono poi il nome della band , il marchio e arrivano i primi concerti, insomma nascono i KITSCH! Il resto del repertorio e’ pieno di Hits anche straniere: Freedom, Karma Camheleon, Video Kill the Radio Star, Material Girl, Dolce Vita e tante altre…

I KITSCH sono:
Claudia Sestigiani (Voce)
Francesco Mercantelli (Chitarra)
Pierfrancesco Cristaudo (Tastiere)
Alberto Donatini (Basso)
Gianluca Palmieri (batteria)
Manuela Marino e Serena Vannacci (Cori)

KITSCH sul web: http://www.masterstar.net/kitsch.html



VENERDI’ 7 APRILE
ZERO CIRCUS & OKRISMA Presentano:
MUSIC FESTIVAL (ingresso libero fino alle ore 23, dopo 5 euro)
ORE 21.00 – 23.30 FOLKCIRCUS KITAMMORE UFD + MAGARIA + COLLETTIVO IMPROVVISATO POPOLARE DELLA GIACCA E DELLA CRAVATTA (Special Guest FIATI SPRECATI) in concerto
ORE 23.30 – ........
ELECTROCIRCUS FABIO PINZI aka DASH T. (11 Number Records) GIACOMO LOFF (Cosmo Productions) SLECHT (La Nuit De Sade) si alternano alla consolle
KITAMMORE UFD + MAGARIA + COLLETTIVO IMPROVVISATO POPOLARE DELLA GIACCA E DELLA CRAVATTA + FIATI SPRECATI in concerto + FABIO PINZI aka DASH T. + GIACOMO LOFF + SLECHT in consolle
KITAMMORE UFD:
 
Ritmi, balli e suoni dal vulture delle ampolle miracolose.

MAGARIA:

"L’intento dei Magaria" recita la loro presentazione "è quello di raccontare come novelli cantastorie, uomini, personaggi e leggende della Calabria, utilizzando l’antica e raffinata “lingua” di questa terra intrecciata ad un sound meticcio che và dalla tarantella alle familiari sonorità balcaniche, dal reggae solare sino a toccare i colori del vicino Medioriente."
Ecco come il rocchisano Salvatore Ammirati, autore dei testi dei canzoni, presenta il suo lavoro di ricerca linguistica e storica che i Magarìa hanno poi messo in musica:
La leggenda del re pagano - scrive Ammirati - è un delicato ricamo in cui ai molti dati storici si annodano le numerose invenzioni del suo autore.  La storia che viene narrata è quella del Re Pagano, il prepotente dittatore della Paganìa che impone ai suoi sudditi una legge al quanto intollerabile “Lo jus primae noctis”, legge questa che non può essere gradita da Rinaldo da Montalbano .
Rinaldo, un principe normanno, si era innamorato di una delle sue serve: Nigureddha e per la sua straordinaria bellezza aveva trovato la forza di sfidare a duello il sovrano:” Lu vostru privilegiu me fa dannu /cangiati capu oppure m’armu ‘a manu".
Il combattimento era previsto a San Pietro di Niffi. Qui il re si presenta con un fiore in mano, evidente  era la sua decisione di perdere il duello e così avviene. “Mamma magara c’u sugnu ‘mpalusu s’aru duellu haju perdutu/ mamma magara havìa contr’u sule e mparte da spata avìa ‘nu jure”.
Prima di spirare non gli rimane che dare dei consigli a Rinaldo per conquistare il regno. Ma il Re Pagano fa di più e svela il suo segreto, la sua vera indole. Il re non era stato altro che un fantoccio nelle mani della sua madre megera, e questo lo aveva sempre saputo.
Per il re perdere significava, dunque, potersi finalmente liberare dall’asfissiante malignità della madre e far sì che i suoi sudditi finalmente fossero liberi.
Fu così. “Così ‘sa terra mo ch’è stata liberata/tena ru jatu ppe putè jatare”.
La notte di Santo Stefano 1191 il principe sposa la serva e “ diventanu tutt’unu”, i ricchi ballano con i pezzenti, i bambini stanno svegli mentre il mondo cambia, e un vecchio racconta il sogno di una festa “duve tuttu cangia cangia e tale e quale resta”.

I Magarìa sono:
Francesco "Ezio" Iaquinta: voce, fisarmonica, organetto, tamburello, darbouka;
Luana Manieri: voce e tamburello;
Ferdinando Olivieri : chitarra acustica, chitarra elettrica, oud;
Salvatore Rizza: basso e voce;
Salvatore Locanto: voce, sax soprano, sax contralto, piffero;
Marco Locanto: piano elettrico, tastiera e voce;
Fabio Bernardi: batteria e percussioni.


COLLETTIVO IMPROVVISATO POPOLARE DELLA GIACCA E DELLA CRAVATTA
Jam session con alcuni membri di MARTINICA BOISON ed ECHARE’H

FIATI SPRECATI:
  
Nel settembre del 2000 un gruppo di amici con tendenze musicali eterogenee ma una comune passione per le Bande e per le enormi potenzialità che esse offrono, dà vita ai Fiati Sprecati che ben presto si orientano verso un repertorio di ricerca della canzone italiana beat anni 60-70, arricchita da fraseggi swing e da lievi pennellate di easy-jazz, con evidenti strizzate d'occhio ai ritmi balcanici e alle sonorità dell'est europeo, componenti non secondarie nella formazione musicale di ogni Fiato Sprecato.

Il risultato ottenuto, di immediato e coinvolgente approccio emozionale, è il frutto anche delle influenze stilistiche legate alla provenienza geografica dei Fiati Sprecati: abruzzesi, pugliesi, veneti, sardi, siciliani, emiliani, lombardi, tedeschi, americani e francesi, oltre naturalmente agli indigeni toscani e ai giramondo.
Questa nostra Street Band ha il suo laboratorio all'interno del C.P.A. Centro Popolare Autogestito - Firenze Sud , scelta non casuale, ma concordante con la funzione culturale e di aggregazione sociale che riveste il CPA: riferimento indispensabile del quartiere Gavinana, di Firenze e di tutta la Toscana.

La nostra marchin' band fiorentina si è esibita in grandi città e piccoli paesi, in Centri Sociali, per le strade e nei quartieri popolari di Parigi, Monaco, in Serbia, a Milano, Roma, Vicenza, Genova, in Campania, Abruzzo .... e ovviamente in borghi e piazze della Toscana e di Firenze in cui viviamo.
Suoniamo e collaboriamo con bande e gruppi italiani ed europei:
Ottoni a scoppio [Milano], Titubanda [Roma] , Banda Roncati [Bologna], Express Brass Band [Monaco] , Front Musical d'Intervention [Parigi], Hungry March Band [New York]
…tra serate di puro divertimento e iniziative di solidarietà sociale, sostegno politico e di sensibilizzazione contro l'insensata globalizzazione voluta dai padroni della terra nei loro G8.

FIATI SPRECATI sul web: http://www.fiatisprecati.it/

FABIO PINZI aka DASH T.: (11 number records)
GIACOMO LOFF: (COSMO PRODUCTION – JAISS)
SLECHT (LA NUIT DE SADE)
 


SABATO 8 APRILE
ZERO CIRCUS & LABORATORIO 9 (PROGETTO BANLIEUERS-PERIFERIE) Presentano: serata dedicata alla cultura macedone, BARDHE E ZI in concerto -
TARANTAGIGI  dj
(ingresso 5 euro)
BARDHE E ZI in concerto
BARDHE E ZI
Orchestra albanese composta da cinque elementi: clarinetto, batteria, basso/chitarra, tastiere, voce. Intrattenimento per celebrazione, festa di matrimonio, aggregazione sonora, sudore di ballo. Passione, coinvolgimento ritmico, nostalgia della mancanza. Un vortice sonoro per scaldare e scuotere con l’eleganza dell’arte della musica che accompagna costantemente la ricorrenza quotidiana balcanica. Reinterpretazioni attualizzate della tradizione “popullore” e dei motivi da festa che non hanno mai smesso di imprimere l’appartenenza a un luogo e a una cultura





PROSSIMAMENTE.........

Mercoledì 12 aprile - SESTO LIVE – rassegna di gruppi musicali
Giovedì 13 aprile - ASSOCIAZIONE CONTROCORRENTE presenta: RAINGALLERY in concerto
Venerdì 14 aprile – ZERO CIRCUS & INTOOITIV PRESENTANO: FEM SPECIAL GUEST
LEEROY THORNHILL (PRODIGY) dj set + ANDREA MI (Controradio) + IVAN VILLA (Apnea Crew)
Sabato 15 aprile LA FEBBRE DEL VENERDI’ SERA!! ATTO SECONDO – FESTA ANNI 70, per l’occasione lo spazio esterno dello ZEROCIRCUS si trasformerà nel parcheggio del mitico STUDIO 54, MAGGIOLONI, DUE CAVALLI, VESPE, LAMBRETTE dell’epoca saranno parcheggiate all’esterno della tenda
Domenica 16 aprile ZERO CIRCUS & IBM PRODUCTIONS PRESENTANO: Grande Serata di musica Africana dal vivo Con il gruppo senegalese più popolare a Dakar THIONE BALLAGO SECK  e il suo gruppo LE RAAM DAAN DE DAKAR
Mercoledì 19 aprile - SESTO LIVE – rassegna di gruppi musicali
Giovedì 20 aprile Serata per EMERGENCY a favore del tesseramento 2006 - TERESA STRADA,  DODI CONTI, ANNA  MEACCI, KATIA BENI, CONTRIBUTO VIDEO DELLA BANDA OSIRIS, RICCARDO PANGALLO, VIGNETTE DI VAURO
Venerdì 21 aprile -
MONDOMARCIO in concerto
Sabato 22 aprile – ZERO CIRCUS & INTOOITIV PRESENTANO: FEM EVENTO SPECIALE IN COLLABORAZIONE CON MUV_FESTIVAL
Mercoledì 26 aprile - Serata di raccolta fondi per il piccolo Jacopo di Sesto Fiorentino affetto da sclerosi tuberosa – KILLER QUEEN,  LA COMBRICCOLA DEL BLASCO, DIAFRAMMA, ALEANDRO BALDI, EVANICETRIP, GRAZIANO SALVADORI, GIORGIO ARIANI, DOTTOR LORENZ DJ
Calendario in costante aggiornamento,


Da Giovedì 27 aprile a Domenica 1 maggio:
GRAN FINALE DI STAGIONE DELLO ZERO CIRCUS!!!
A TUTTA BIRRA!!
FESTA DELLA BIRRA – OGNI SERA DALLE 19 BIRRA A CADUTA, GRANDE VARIETA’ DI TIPI DI BIRRA, AL SUONO DELLA CAMPANA BIRRA A PREZZI PAZZI, PIATTI TIPICI, MUSICA DAL VIVO, DJ.

Sabato 29 aprile L’ANIMALE in concerto + ROCK FM party – MAX DE RIU dj
Lunedì 1 maggio PURPLE SUCKER - DEEP PURPLE tribute band In concerto
 


GIOVEDI’ 25 MAGGIO 2006

ZerO - cencio’s & Metalmillenium presentano:
KING DIAMOND IN CONCERTO

Una leggenda dell’Hard Rock mondiale già leader dei Mercyful Fate......

CONSIGLIATA LA PREVENDITA

(è una produzione LIVE)

Il Cencios è a prato in Via Strobino 1 (Zona industriale)

INFO: www.cencios.it - WWW.TEA4ONE.COM


______
Questo messaggio ti viene inviato in osservanza della legge 675/96 sulla tutela dei dati personali. Se non sei interessato a riceverlo (o la consideri un'invasione per la tua privacy), ti basterà inviare una e-mail avente come oggetto la dicitura cancella. Non riceverai più alcun messaggio. Ricordati di usare lo stesso nome e la stessa e-mail con cui risulti iscritto.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl